Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
ALESSANDRA SOTGIU (Tit.)
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[40/35]  SCIENZE DELLE ATTIVITA' MOTORIE E SPORTIVE [35/00 - Ord. 2013]  PERCORSO COMUNE 6 48

Obiettivi

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Conoscere e applicare la raccolta, descrizione e interpretazione di dati sui livelli di attività fisica in campioni di popolazione generale; fornire conoscenze statistiche di base per la comprensione di testi scientifici e la realizzazione di semplici studi. 


Capacità di apprendimento
capacità di ideare, programmare, progettare e realizzare progetti di promozione dell'attività fisica indirizzati alle varie necessità di soggetti (anziani, in età dello sviluppo, con disabilità), di progettare in sicurezza l’attività motoria e sportiva in relazione ai potenziali rischi, di promuovere l’adozione di stili di vita sani attraverso l’esercizio fisico.

Conoscenza e comprensione
Il laureato acquisirà conoscenze e competenze sui determinanti di salute e malattia, sulle malattie cronico degenerative e sulle malattie infettive, sui i principali interventi di prevenzione e di promozione della salute del singolo e della comunità.

Prerequisiti

Nozioni generali di biologia generale

Contenuti

Definizione di salute e malattia 
Determinanti di salute 


Principali fonti di dati sanitari correnti sui livelli di attività fisica nella popolazione generale 

Realizzazione di questionari per la raccolta di dati sull’attività fisica.

Variabili statistiche quantitative e qualitative e loro rappresentazione mediante distribuzioni di frequenza. 

Statistica descrittiva: indicatori di tendenza centrale e di dispersione. 

Statistica inferenziale: campionamento, errore standard, logica dei test statistici e concetto di significatività 

Promozione della salute: definizione e differenze con l’Educazione Sanitaria.

La Carta di Ottawa: strategie e aree prioritarie di intervento per la promozione della salute.

La Carta di Toronto per la promozione dell’attività fisica.

Metodi per la progettazione di interventi di promozione della salute, con specifico riferimento all’attività fisica.

La prevenzione delle malattie trasmissibili: definizioni, cosa sono le malattie infettive, fattori causali.

La catena dell’infezione: agente patogeno, trasmissione e ospite, e vie di trasmissione delle malattie.

Le principali malattie trasmissibili, professionalmente rilevanti. 
Malattie a trasmissione aerea (Influenza, Morbillo, Rosolia, Scarlattina, Difterite, Tubercolosi, Varicella, Meningite, parotite, pertosse, legionella);

Malattie a trasmissione feco – orale (acqua e alimenti):Tosso infezioni alimentari, Tifo Addominale, Epatite A, Poliomielite, Colera, Salmonellosi, Staphylococcus aureus, Botulismo;

Malattie a trasmissione diretta: Malattie sessualmente trasmissibili, Citomegalovirus, Sifilide, Gonorrea, HIV-AIDS, Epatite B e C, HPV;

Infezioni della pelle e trasmissione cutaneo mucosa: molluscum contagiosum, herpes simplex, verruche, piodermiti, piede d’atleta, tinea corporis e tinea versicolor, micosi cutanee;

Trasmissione per mezzo di vettori: Malaria, malattie trasmesse da zecche, leishmaniosi;

Zoonosi: Rabbia, Toxoplasmosi, Tetano;
Infestazioni: Scabbia, Pediculosi.

Esposizione e rischi professionali.

Principali comportamenti per la prevenzione delle malattie infettive
Prevenzione della malattie non trasmissibili: il ruolo dell’attività fisica

Metodi Didattici

Lezioni interattive, teorico pratiche
Esercitazioni e tecniche di progettazione pratiche

Verifica dell'apprendimento

Esame Scritto con domande a risposta breve e preparazione di un breve progetto (max 4 pagine)
Per le domande a risposta breve sarà valutata la correttezza, la completezza e la proprietà di linguaggio
la valutazione sarà espressa in trentesimi
per superare l'esame lo studente deve raggiungere un punteggio minimo di 18/30
per il raggiungimento della lode potrà essere proposta dalla commissione una domanda orale.
L'eventuale mancata risposta alla domanda orale non compromette il punteggio raggiunto con lo scritto dallo studente.

Testi

Igiene, Medicina Preventiva, Sanità Pubblica, EdiSES.

Altre Informazioni

Materiale didattico fornito dal docente alla fine delle lezioni

Questionario e social

Condividi su: