La prova finale consiste nella discussione di un elaborato scritto originale conforme a criteri e caratteristiche di qualità scientifica, svolto in sostanziale autonomia, concernente uno specifico ambito tematico, redatto sotto la supervisione di un docente o una docente del Corso di Studio.

L’elaborato deve dimostrare l’acquisizione da parte dello studente o della studentessa delle competenze necessarie alla progettazione e realizzazione di uno studio di natura empirica e/o un'approfondita analisi e revisione critica della letteratura su argomenti connessi alle aree disciplinari.  La predisposizione dell’elaborato prevede la  consultazione diretta delle fonti, la rassegna critica della letteratura pertinente, l’inquadramento teorico, la formulazione delle domande di ricerca e/o delle ipotesi di ricerca, l’adozione di un disegno adeguato alla verifica delle ipotesi e trattamento statistico dei dati o di un disegno di ricerca finalizzato all’analisi qualitativa dei dati, la discussione dei risultati, con particolare riferimento alla loro possibile applicazione nei contesti professionali e/o alle loro ricadute operative.

Per la presentazione della tesi è prevista una procedura informatizzata che si avvale del sistema Esse3 d'Ateneo. Le studentesse e gli studenti presentano l'elaborato di tesi in formato elettronico entro le date stabilite in base al calendario previsto per le discussioni delle tesi e secondo la programmazione annuale della Facoltà.

Per ulteriori informazioni si rimanda al regolamento didattico di Ateneo e al regolamento vigente del Corso di Studio.

Questionario e social

Condividi su: