Attività a scelta dello studente

Il numero di Crediti Formativi Universitari (CFU) previsti per le attività a scelta dello studente è di 9 CFU.

Le attività a scelta dello studente mirano ad ampliare il campo di conoscenze e di esperienze dello studente, attraverso l’approfondimento di specifici aspetti disciplinari ovvero la partecipazione a iniziative di tipo culturale promosse dal CdS e dalle istituzioni che operano sul territorio.

Per le attività a scelta, è possibile sostenere un esame, da scegliere all’interno di quelli impartiti nei Corsi di Studio, attivati nell’Ateneo, purché coerenti con gli obiettivi formativi. Tra le attività a scelta non è possibile reiterare un esame già superato. In ogni caso è necessario richiedere l'autorizzazione preventiva al Coordinatore del Corso di Studio allegando il programma dell'insegnamento scelto.

È possibile convalidare attività formative svolte al di fuori dell’offerta formativa o diverse da quelle proposte dal Corso di Laurea Magistrale purché attinenti al percorso formativo. In tale caso è necessario richiedere il riconoscimento, attraverso una istanza rivolta al Consiglio di Corso Studio e allegando la documentazione relativa all’attività svolta (attestato di partecipazione, qualifica dell’ente promotore, descrizione dell’attività, numero di ore, periodo in cui si è svolta l’attività, superamento della prova finale).

Lo studente può altresì partecipare alle attività formative universitarie accreditate dal Corso di Laurea Magistrale senza necessità di presentare alcuna istanza, né preventiva né successiva, in quanto trattasi di attività, come seminari e corsi, che sono promossi dal CdLM, per l’approfondimento di tematiche del informatico-statistico e economico-manageriale. Il riconoscimento dei crediti avviene d’ufficio. Le attività formative universitarie accreditate sono pubblicizzate alla pagina Altre attività formative e possono essere organizzate per un numero programmato di studenti.

Lo studente, infine, può chiedere il riconoscimento dei crediti per la partecipazione ad attività non previamente accreditate dal Corso di Laurea Magistrale, purché svolte in concomitanza con il percorso universitario, presentando apposita istanza in Segreteria Studenti e allegando la documentazione relativa all’attività svolta (attestato di partecipazione, qualifica dell’ente promotore, descrizione dell’attività, numero di ore, periodo in cui si è svolta l’attività, superamento della prova finale). Il Consiglio di Corso di Laurea Magistrale valuta ciascuna domanda, accogliendo solo quelle strettamente coerenti con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea Magistrale e conformi alle norme di Ateneo sull’acquisizione di crediti liberi.

In nessun caso possono essere riconosciuti come attività a scelta studente i corsi/seminari seguiti a pagamento.

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie