Seleziona l'Anno Accademico:     2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022 2022/2023
Docente
LUDOVICA MOI (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Blend/modalità mista, Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[11/75]  ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE [75/15 - Ord. 2017]  AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO 9 54
[11/75]  ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE [75/35 - Ord. 2017]  MARKETING E ORGANIZZAZIONE 9 54

Obiettivi

Il corso si propone di fornire le basi teoriche e gli strumenti operativi per conoscere e analizzare le varie tipologie di imprese. Oltre a fornire un background teorico generale, il corso ha l'obiettivo di sviluppare negli studenti la capacità di analizzare una vasta gamma di approcci allo studio del business e alla gestione delle imprese, di illustrare le principali funzioni direzionali e gestionali, e di valutare criticamente le influenze delle questioni controverse nel contesto imprenditoriale.

I risultati di apprendimento attesi includono:

A. CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
A1. Definire ed utilizzare in modo adeguato i termini, i concetti e le teorie proprie dell’economia e gestione delle imprese;
A2. Dimostrare di comprendere gli effetti che l’ambiente nel quale si trova ad operare l’organizzazione possono avere nelle funzioni del management;
A3. Descrivere situazioni di business utilizzando esempi;
A4. Spiegare i processi di management, le funzioni e le strategie.

B. CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZE E COMPRENSIONE
B1. Affrontare in modo analitico tutte le problematiche d'impresa che comportano la risoluzione di un problema manageriale;
B2. Avere le competenze preliminari per creare una start-up;
B3. Riconoscere ed applicare le conoscenze necessarie per assumere decisioni strategiche e operative per dirigere e gestire un'impresa.

C. AUTONOMIA DI GIUDIZIO
C.1. Risolvere e analizzare in modo critico problemi di natura manageriale;
C.2. Acquisire, analizzare e interpretare tutte le informazioni utili per esprimere una valutazione personale nella scelta tra strategie alternative e sul ruolo e la rilevanza del management.

D. ABILITÀ COMUNICATIVE
D1. Dimostrare efficaci capacità di scrittura e presentazione orale nel descrivere i concetti alla base dell’economia e gestione delle imprese.

E. CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO
E1. Sviluppo delle competenze necessarie per il governo e la gestione del problematiche delle imprese.

Prerequisiti

Conoscenze base di economia: struttura del mercato (monopolio, oligopolio, concorrenza perfetta etc.); allocazione delle risorse; elasticità della domanda.

Contenuti

Parte Prima - Elementi di economia dell'impresa
1. L'impresa e il suo ruolo economico e sociale
2. L’interdipendenza tra l'impresa e il contesto socio-economico: micro e macro-ambiente
3. I partecipanti alla vita dell'impresa: l’imprenditore e gli stakeholder
4. Le finalità imprenditoriali e la teoria del successo sociale

Parte seconda - I comportamenti imprenditoriali e la gestione strategica
1. La gestione strategica dell’impresa
2. Le strategie competitive e i modelli di analisi di mercato
3. Le strategie di sviluppo dimensionale

Parte terza - Le funzioni di direzione aziendale
1. Il processo di direzione e l’organizzazione dell’impresa
2. La programmazione strategica e operativa della gestione
3. Il sistema di controllo direzionale
4. La funzione di direzione delle risorse umane e la leadership
5. Il sistema informativo e i processi di gestione della conoscenza

Parte quarta – Le funzioni operative di gestione
1. La gestione commerciale nell’ottica del marketing
2. Il processo di produzione e l'impianto
3. La gestione della finanza: aspetti strategici e operativi
4. Gli approvvigionamenti e il processo logistico
5. La funzione di ricerca e sviluppo
6. La gestione amministrativa del personale

Metodi Didattici

Lezioni frontali e analisi e discussione di mini-casi aziendali.

La didattica sarà erogata in presenza. Le lezioni potranno essere integrate con materiali audiovisivi e con lo streaming.

Verifica dell'apprendimento

Gli studenti sono incoraggiati a frequentare e a partecipare attivamente alle lezioni.

L'esame consiste in una prova scritta (domande a risposta multipla e domande aperte) sugli argomenti oggetti del corso.

I criteri di valutazione sono i seguenti:
1. la precisione e il rigore delle risposte e delle argomentazioni;
2. la completezza nell’analizzare gli elementi chiave del fenomeno oggetto di valutazione;
3. la capacità di argomentazione, di creare legami e l’originalità delle connessioni teoriche utilizzate per formulare le risposte.

Logica di valutazione:
-Per raggiungere il punteggio massimo (30/30) lo studente deve dimostrare di aver acquisito un'ottima conoscenza di tutti gli argomenti trattati durante il corso. In particolare, dovrebbe avere una visione completa dei concetti e delle teorie alla base del business e della gestione delle imprese.
-Per superare l'esame (18/30), lo studente deve dimostrare di aver acquisito una conoscenza sufficiente degli argomenti di base trattati durante il corso.

Gli studenti frequentanti hanno anche la possibilità di sostenere un esame intermedio al termine delle lezioni della parte generale, e un esame di fine periodo al termine del corso. Il voto finale sarà determinato dalla media delle due prove. Gli studenti che non dovessero superare la prova intermedia dovranno sostenere l’esame completo.

Testi

Per l'apprendimento dei contenuti del corso, è previsto lo studio del seguente libro di testo:

Sciarelli S., La gestione dell'impresa. Tra teoria e pratica aziendale, CEDAM, 2020.

Altre Informazioni

Durante il corso verranno forniti materiali aggiuntivi (non sostitutivi del libro di testo) come slides e casi di studio. Le slide saranno rese disponibili al termine della lezione.

Potranno essere parte integrante delle lezioni seminari e applicazioni pratiche.

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie