UniCa Ateneo Qualità e miglioramento

Qualità e miglioramento

La Qualità secondo UniCa

L’Assicurazione della Qualità (AQ) e il miglioramento continuo sono principi fondamentali adottati dall’Università di Cagliari nello svolgimento di tutte le attività istituzionali, gestite e organizzate attraverso una programmazione coerente con le politiche e le linee strategiche e programmatiche dell'Ateneo.
Le attività di ricerca, didattica e terza missione devono garantire un livello qualitativo orientato agli standard e alle linee guida a livello europeo, e quindi alla normativa e alle linee guida nazionali emanate dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) e dall’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR).

A tal scopo è stato introdotto il Sistema AVA (Autovalutazione, Valutazione periodica, Accreditamento), sotto la responsabilità dell’ANVUR, che ha l’obiettivo di migliorare la qualità della didattica e della ricerca svolte negli Atenei, attraverso l’applicazione di un modello di AQ fondato su procedure interne di progettazione, gestione, autovalutazione e miglioramento continuo delle attività formative e scientifiche e su una verifica esterna effettuata in modo chiaro e trasparente.
L’Università di Cagliari ha sviluppato un Sistema di Assicurazione della Qualità, curato e gestito con il supporto del Presidio della Qualità di Ateneo (PQA), attraverso il quale si impegna costantemente a garantire la qualità e il miglioramento continuo delle sue attività, grazie anche al contributo fornito da tutti gli attori in esse coinvolti.

19 settembre 2017

Relazione annuale AVA 2017

E' stata pubblicata nel sito del Nucleo di valutazione la Relazione annuale AVA - Autovalutazione Valutazione Accreditamento - 2017.

08 settembre 2017

Relazione semestrale del PQA per l'anno 2017

Il Presidio della Qualità di Ateneo, in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 3, comma 7, del suo Regolamento, ha redatto la Relazione Semestrale per l’anno 2017.

Questionario e social

Condividi su: