Titolo:  Economia della Sardegna, 13° Rapporto
Autori: 
Data di pubblicazione:  2006
Abstract:  La crescita del Pil italiano continua ad essere inferiore sia a quella delle principali economie mondiali sia a quella europea. Tuttavia, all’interno di questo scenario nazionale negativo emerge che il Mezzogiorno, compresa la Sardegna, si è sviluppato a ritmi superiori a quelli del Centro-Nord, riuscendo a ridurre lo storico divario che lo separa dalle aree più ricche del paese. In questo contesto, è possibile sostenere che la nostra regione ha finalmente avviato un processo di crescita stabile e duraturo? Oppure, malgrado la positiva performance in ambito nazionale, è più corretto concludere che l’economia regionale appare in affanno insieme al resto del paese? E come spiegare che, malgrado la fase di stagnazione economica, gli ultimi anni siano stati caratterizzati dalla riduzione dei tassi di disoccupazione? Infine, l’andamento del settore turistico aiuta a interpretare almeno alcuni tasselli di questo complicato mosaico? Anche quest’anno l’indagine condotta dal CRENoS nel suo Rapporto sull’Economia della Sardegna analizza queste e altre problematiche, fornendo una chiave di lettura di una realtà economica regionale in continua trasformazione.
Handle:  http://hdl.handle.net/11584/49427
ISBN:  88-8467-331-3
Tipologia: 7.1 Curatela

File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

Questionario e social

Condividi su: