Seleziona l'Anno Accademico:     2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022 2022/2023
Docente
MICHELE CAMPAGNA (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[70/95]  INGEGNERIA AMBIENTALE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE [95/00 - Ord. 2022]  PERCORSO COMUNE 3 50

Obiettivi

Gli obiettivi formativi del Laboratorio di GEODESIGN sono definiti coerentemente con quanto riportato nella scheda SUA CdS e più, in dettaglio, possono essere descritti secondo quanto segue:
- Conoscenza e comprensione
Lo studente al termine del corso avrà conoscenza delle basi teoriche, metodologiche, tecnico-strumentali e normativi per affrontare il progetto sostenibile secondo lapproccio metodologico del Geodesign. In particolare queste conoscenze includono:
-Principi e metodi del Geodesign
- L'informazione territoriale digitale
-I sistemi informativi Territoriali: principi, metodi e strumenti
- Sistemi di supporto alla pianificazione
- System thinking
- I modelli del Geodesign framework
- Normative sul'linformazione territoriale

Per ulteriori dettagli visitare il sito docente http://people.unica.it/campagna/
-Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Lo studente sarà in grado di comprendere e interpretare secondo un approccio integrato system thinking le problematiche progettuali relative ai processi di governo delle trasformazioni del territorio a tutte le scale, secondo obiettivi informati alla sostenibilità ambientale dello sviluppo con lapproccio del geodesign utilizzando lo stato dellarte dei Geographic Information Systems (GIS) e dei Planning Support Systems (PSS).

-Autonomia di giudizio
Le nozioni acquisite, in campo teorico e applicativo, consentiranno allo studente di comprendere la complessità dei processi di azione-conservazione-trasformazione del territorio.

-Abilità comunicative
Lo studente acquisirà la capacità di comunicare, esprimere e argomentare le scelte progettuali nei processi di azione-conservazione- trasformazione del territorio.

-Capacità di apprendimento
Con le conoscenze di base acquisite, lo studente sarà in grado di estendere autonomamente la conoscenza personale di metodologie di Geodesign applicate con strumenti delle geospatial Information and communication technologies, inclusi GIS, Internet, e PSSs per la rappresentazione, lanalisi e la valutazione dei processi ambientali nei sistemi urbani e territoriali, il progetto e la valutazione di impatto delle alternative, e per il supporto alle decisioni nei processi di progetto azione-conservazione-trasformazione del territorio

Prerequisiti

Non sono richieste conoscenze di base della materia.
E' auspicabile una conoscenza di base della lingua inglese, e degli strumenti informatici office e CAD

Contenuti

Il Corso è strutturato per fornire agli studenti una conoscenza di base delle teorie, dei principi, dei metodi, delle tecniche e degli strumenti GIS per il supporto al progetto di azione-conservazione-trasformazione del territorio, e della valutazione di impatto.
Particolare attenzione è data a teorie, metodi, tecniche e strumenti, ed i quadri normativi per:
- Raccolta e integrazione di dati territoriali
- Costruzione di basi di dati territoriali
- Gestione dati territoriali
- Rappresentazione e Analisi dati territoriali vettoriali e raster
- Supporto alla decisioni spaziali
- Costruzione e gestione di GIS e PSS
- Applicazione di metodi di Geodesign

Metodi Didattici

La didattica è organizzata in lezioni frontali (circa 35%) ed esercizi pratici di analisi e progetto (circa 65%). Ogni lezione introduce, dove rilevante, principi, metodi, tecniche, strumenti e norme. In ogni lezione sono indicati i principali riferimenti bibliografici per gli argomenti trattati.
Dettaglio attività:
50 ore (5 CFU), di cui 18 ore di lezione e 32 ore di GIS tutorial / geodesign studio
Durante l'emergenza Covid-19 le lezioni potranno svolgersi in presenza e/o online.

Verifica dell'apprendimento

La verifica finale consisterà in una discussione, basata sulla restituzione dei lavori individuali e di gruppo svolti nell'insegnamento. Gli studenti dovranno dimostrare, di aver acquisito la conoscenza e la capacità di ragionamento critico di teorie metodi e strumenti trattati nel laboratorio di geodesign.
Nella valutazione continua si tiene conto di:
1) Conoscenza dell’argomento;
2) Capacità critica di ragionamento;
3) Impiego di un adeguato linguaggio tecnico-scientifico;
4) Capacità di relazione tra gli argomenti.
La valutazione degli elaborati analitico-progettuali tiene conto di:
1) Correttezza del calcolo
2) Costruzione degli elaborati cartografici
3) Completezza di contenuti
4) Capacità descrittive della parte testuale

Testi

Testi di riferimento
Bibliografia
- Direttiva Europea INSPIRE 02/2007/EC
-Dispense e altri materiali disponibili in biblioteca centrale Ingegneria e sul sito docente
-LONGLEY P, GOODCHILD MF, MAGUIRE D, RHIND S, Geographic Information Systems and Science John Wiley & Sons
-STEINITZ C (2017) Un Framework per il Geodesign: Trasformare la Geografia con il Progetto. Edizione Italiana a cura di Michele Campagna. ISBN-13: 979-1220023696
-ZEILER, M, 1999, Modeling Our World, Esri Press (Cap. 1, 2, 3, 4 )

Altri testi consigliati per approfondimenti
-CAMPAGNA M, Tecnologie per l’informazione spaziale per il governo dei processi insediativi, Angeli, Milano, 2004 – (Cap. I, II, III, IV)
-CAMPAGNA,M. Gis for Sustainable Development, Taylor and Francis, Boca Raton 2005 (Cap. 1)

Altre Informazioni

Ulteriori informazioni saranno rese disponibili durante il corso sul canale teams e sul sito https://sites.unica.it/geodesign/

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie