Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
VALENTINA DENTONI (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[70/86]  INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO [86/00 - Ord. 2016]  PERCORSO COMUNE 3 25

Obiettivi

Consolidamento delle competenze già acquisite attraverso il corso di Sicurezza e Organizzazione del lavoro in cantiere. Acquisizione di competenze pratiche e applicative ai fini della redazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC) attraverso l’analisi di dettaglio degli elaborati che compongono un progetto di un’opera civile.
L’attività di laboratorio è dedicata, in particolare, alla redazione del programma esecutivo dei lavori da svolgere in cantiere (sulla base di un progetto assegnato), all’impostazione delle schede di sicurezza delle fasi di lavoro e alla stima dei costi per la sicurezza. L’attività di laboratorio metto lo studente in condizioni di redigere in autonomia un Piano si Sicurezza e Coordinamento (PSC).

La frequenza del laboratorio è parte di un percorso abilitante ai fini dello svolgimento del ruolo di Coordinatore per la sicurezza e la salute nei cantieri temporanei o mobili (figura istituite dalla Direttiva Cantieri, oggi Titolo IV del D. Lgs. 81/08: Testo Unico in materia di Sicurezza e Igiene del Lavoro). La certificazione che abilita allo svolgimento del ruolo di Coordinatore per la sicurezza e la salute nei cantieri temporanei o mobili è rilasciata agli studenti che frequentano il corso di Sicurezza del Lavoro e Difesa Ambientale (SLDA), il corso di Sicurezza e Organizzazione del lavoro in Cantiere (SOLC) e il Laboratorio di Sicurezza e Organizzazione del Lavoro in Cantiere (Lab SOLC), superano le prove d’esame di SLDA e SOLC e presentano un Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC) sulla base di un progetto assegnato nell’ambito delle attività di laboratorio.

Prerequisiti

Competenze in materia di sicurezza e igiene del lavoro e in materia di appalti, acquisite attraverso il corso di Sicurezza e Organizzazione del lavoro in Cantiere (SOLC). È necessario aver frequentato i corsi di Sicurezza del Lavoro e Difesa Ambientale (SLDA) e Sicurezza e Organizzazione del lavoro in Cantiere (SOLC).

Contenuti

Presentazione di un progetto di un’opera pubblica sulla base del quale verrà redatto il Piano di Sicurezza e Coordinamento.
Analisi di dettaglio degli elaborati progettuali (relazioni di progetto ed elaborati grafici), individuazione delle fasi di lavoro elementari e pianificazione dei lavori.
Calcolo delle quantità di lavoro attraverso il computo metrico estimativo e il computo per categorie di lavoro. Determinazione della durata delle fasi lavorative sulla base della produttività delle risorse, determinata attraverso l’esame dell’analisi dei prezzi unitari di progetto.
Programmazione dei lavori attraverso la tecnica GANTT e assegnazione delle risorse umane (manodopera). Determinazione delle caratteristiche dimensionali di progetto rilevanti ai fini della sicurezza (entità del cantiere, presenza complessiva, massima e media di uomini in cantiere) e del calcolo dei costi della sicurezza in cantiere.
Stesura delle procedure operative, individuazione della misure di prevenzione e protezione e stima analitica dei costi della sicurezza.

Metodi Didattici

Formazione di gruppi di lavoro (massimo 4 persone). Presentazione dei software utili all’elaborazione del programma dei lavori e alla redazione del PSC, ausilio all’acquisizione e all’installazione di licenze prova reperibili gratuitamente su internet. Esame di dettaglio di alcune fasi di lavoro previste in progetto, attraverso l’analisi dei prezzi unitari e il computo metrico, e calcolo delle durate delle fasi. Gli studenti, divisi in gruppi, procedono al calcolo delle durate di tutte le altre fasi di lavoro e alla stesura del GANTT.
Per le fasi di lavoro più critiche l’attività di laboratorio include: la valutazione del rischio, stesura guidata delle procedure operative, individuazione della misure di prevenzione e protezione e stima analitica dei costi della sicurezza. L’attività degli studenti è supportata in aula dalla presenza del docente e dei tutor didattici, ciò consente di escludere tempi di inattività durante le ore di laboratorio.
Ogni gruppo completa in autonomia il Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC) da presentare all’esame di Sicurezza e Organizzazione del lavoro in Cantiere.
Per soddisfare esigenze specifiche connesse alla situazione epidemiologica, è prevista la possibilità̀ di lezioni in diretta streaming o registrazioni delle stesse disponibili on-line. Le esercitazioni potranno essere svolte mediante forme di interazione a distanza con i supporti informatici disponibili.

Verifica dell'apprendimento

Il programma dei lavori (GANTT) viene consegnato in formato elettronico alla docente, che ne verifica la completezza e l’idoneità in tempi brevi. All’esito positivo di tale verifica segue il riconoscimento dei 3 crediti formativi previsti per coloro che frequentano il laboratorio con esito positivo.
Ai fini del completamento del percorso formativo finalizzato all’acquisizione dell’abilitazione per lo svolgimento del ruolo di Coordinatore per la sicurezza e la salute nei cantieri temporanei o mobili, gli studenti che hanno frequentato il laboratorio con esisto positivo si presentano all’esame di Sicurezza e Organizzazione del Lavoro in Cantiere con il PSC (completo di schede di sicurezza per tutte le fasi di lavoro e calcolo analitico dei costi).

Testi

Dispense. Slide delle lezioni. Materiale multimediale relativo a cantieri di demolizione, ristrutturazione e costruzione di fondazioni speciali. Tutto il materiale didattico utilizzato a lezione è disponibile sulla piattaforma E-learning (MOODLE2).
TESTI di riferimento:
EPC - Analisi dei prezzi in edilizia e ingegneria civile - Del Mastro
DF - Il cantiere edile - Bardelli e Coppo
DF - Il piano di sicurezza e di coordinamento - Moro
DF - PSC e PSS, Guida pratica alla redazione, Brambilla e Maninetti
DF - POS e PIMUS, Guida pratica alla redazione, Brambilla e Maninetti

Software:
MS Project (software per l'elaborazione del programma dei lavori) – reperibile gratuitamente online in versione prova
Namirial (software di supporto per l'elaborazione del programma dei lavori) - reperibile gratuitamente online in versione prova

Altre Informazioni

Certificazione Direttiva cantieri
A partire dalla coorte 20013-14, la certificazione che abilita allo svolgimento del ruolo di Coordinatore per la Sicurezza e la Salute nei cantieri temporanei o mobili è rilasciata agli studenti che frequentano il corso di Sicurezza del lavoro e Difesa Ambientale – SLDA (o salute e Sicurezza nel Lavoro - SSL ), il corso di Sicurezza e Organizzazione del lavoro in Cantiere (SOLC) e il Laboratorio di Sicurezza e Organizzazione del Lavoro in Cantiere (Lab SOLC), superano le prove d’esame di SLDA (o SSL) e SOLC e presentano un Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC) sulla base di un progetto assegnato in laboratorio.

Questionario e social

Condividi su: