Seleziona l'Anno Accademico:     2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021 2021/2022
Docente
FERDINANDO FORNARA (Tit.)
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
ITALIANO 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[30/48]  PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITA' [48/20 - Ord. 2020]  CURRICULUM PERCORSO B: PSICOLOGIA DI COMUNITA' E DELL'INTERVENTO PSICOLOGICO- SOCIALE 8 60

Obiettivi

Il corso si prefigge sia di trasmettere conoscenze e capacità di comprensione (e di applicazione delle stesse), sia di sviluppare l'autonomia di giudizio, le abilità comunicative e le capacità di apprendimento in merito ai seguenti punti: consulenza psicologico-ambientale in programmi di gestione e monitoraggio ambientale; consulenza psicologico-ambientale alla progettazione architettonica e urbanistica di ambienti residenziali, di lavoro, di apprendimento, commerciali, ricreativi, di cura, ecc.; promozione e realizzazione di attività volte a migliorare la qualità ambientale percepita, la soddisfazione ambientale e la salute psicosociale in popolazioni specifiche.
Le abilità sviluppate dal corso riguardano l’acquisizione di adeguata terminologia tecnico-scientifica, capacità di riflessione e valutazione critica di teorie e modelli, analisi e interpretazione di risultati di ricerca, comprensione degli aspetti di metodo, comprensione e report di articoli scientifici, capacità di progettare ricerche e programmi in un’ottica interdisciplinare. La frequenza delle attività formative supporterà lo sviluppo delle conoscenze, delle competenze e delle abilità menzionate.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti

Il modulo prevede la trattazione dei seguenti punti:

1. Psicologia ambientale e psicologia architettonica
2. Progettazione “centrata sull’utente” e valutazione ambientale “soggettiva”
3. Aspetti cognitivi e affettivi delle relazioni con gli ambienti costruiti e naturali
4. Stress ambientale e rigeneratività dei luoghi
5. Atteggiamenti e comportamenti ecologici
6. Metodi e strumenti di ricerca della psicologia ambientale
7. La consulenza psicologico-ambientale alla progettazione e alla gestione dell’ambiente

Metodi Didattici

Lezioni interattive (30 ore circa), seminari (15 ore circa) e attività di gruppo (15 ore circa)

Verifica dell'apprendimento

* Si comunica che le modalità di erogazione della
didattica saranno in linea con quanto previsto dal Manifesto degli Studi per l'A.A. 2021/2022, il quale, a pag. 12, stabilisce che “la didattica verrà erogata prevalentemente in presenza, integrata e “aumentata” con strategie online, allo scopo di garantirne la fruizione in modo innovativo e inclusivo”.

Prova orale. Saranno valutate le conoscenze teoriche, la capacità di analisi, la competenza metodologica e la proprietà di linguaggio (sia generale che tecnico).

Criteri di attribuzione del voto finale:
• capacità descrittive e argomentative
• capacità di analisi e di sintesi
• capacità di elaborazione critica dei concetti
• utilizzo di una terminologia appropriata

Per superare l'esame, riportare quindi un voto non inferiore a 18/30, lo studente deve dimostrare di aver acquisito una conoscenza sufficiente degli argomenti del corso.
Per conseguire un punteggio pari a 30/30 e lode, lo studente deve invece dimostrare di aver acquisito una conoscenza eccellente di tutti gli argomenti trattati durante il corso.

Testi

A) Testi obbligatori

1. Baroni, R. (2008). Psicologia ambientale. Bologna: Il Mulino.
2. Bonnes, M., Carrus, G., & Passafaro, P. (2006). Psicologia ambientale, sostenibilità e comportamenti ecologici. Roma: Carocci.

OPPURE

1 e 2. Steg, L., van den Berg, A.E., & de Groot, J.I.M. (Eds.) (2013), Environmental Psychology: An introduction. Oxford (UK): Wiley-Blackwell.

3. Bonaiuto, M., Bilotta, E., & Fornara, F. (2004). Che cos’è la psicologia architettonica. Roma: Carocci.


B) Una integrazione a scelta tra le seguenti

4. Barbiero, G., & Berto, R. (2016). Introduzione alla biofilia. La relazione con la Natura tra genetica e psicologia. Roma: Carocci.
4. Baroni, M. R., & Berto, R. (2013). Stress ambientale. Cause e strategie d’intervento. Roma: Carocci. (esclusi i capitoli 5, 6 e 7)
4. Ferrante, T. (a cura di) (2013). Valutare la qualità percepita. Uno studio pilota per gli hospice. Milano: Franco Angeli.
4.Fornara, F., Bonaiuto, M., & Bonnes, M. (2010). Indicatori di Qualità Urbana Residenziale Percepita (IQURP). Milano: Franco Angeli. (escluso il capitolo 8)
4. Manzo, L. C., & Devine-Wright, P. (Eds.) (2014). Place Attachment. Advances in Theory, Methods and Applications. Abingdon (UK): Routledge. (Chapters 2, 4, 5, 10, 12, 13, 14, 15)
4. 4a. Mura, M. (2008). Che cos’è la psicologia del turismo. Roma: Carocci + 4b. Mura, M. (2005). Cagliari città turistica? Nuove prospettive di psicologia ambientale. Cagliari: CUEC.
4. Passafaro, P., Carrus, G., & Pirchio, S. (2010). I bambini e l’ecologia. Aspetti psicologici dell’educazione ambientale. Roma: Carocci.

Altre Informazioni

Ricevimento:

Giovedì ore 16-18 sulla piattaforma Skype

Skype account: ferdiderf

Questionario e social

Condividi su: