Seleziona l'Anno Accademico:     2015/2016 2016/2017 2017/2018 2018/2019 2019/2020 2020/2021
Docente
ADRIANA DI LIBERTO (Tit.)
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Blend/modalità mista, Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

Corso Percorso CFU Durata(h)
[11/75]  ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE [75/15 - Ord. 2017]  AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO 9 54
[11/75]  ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE [75/35 - Ord. 2017]  MARKETING E ORGANIZZAZIONE 9 54

Obiettivi

Il corso si propone di fornire agli studenti un quadro dei fini generali sottostanti all' intervento pubblico nelle moderne economie di mercato, degli obiettivi perseguiti mediante l’ attuazione delle misure di politica economica e degli strumenti di intervento utilizzati. Coerentemente con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea, i risultati dell’apprendimento del corso sono declinabili in base ai Descrittori di Dublino secondo lo schema seguente:
- Conoscenza e comprensione: comprendere il ruolo svolto dalle principali variabili macroeconomiche attraverso l'utilizzo di modelli;
- Saper valutare gli effetti delle politiche economiche attuate dal Governo, dalla Banca Centrale e dalle altre istituzioni.
- Capacità di applicare conoscenza e comprensione: comprendere il ruolo delle ipotesi, risolvere problemi economici attraverso i modelli e argomentazioni grafiche ed algebriche.
- Autonomia di giudizio: capacità di raccogliere ed interpretare i dati economici per comprendere e valutare i fatti economici e le nuove idee economiche; confrontare due o più argomentazioni su una tematica economica che traggono conclusioni diverse.
- Abilità comunicative: Comunicare in forma scritta e orale informazioni, idee, problemi di natura economica, anche attraverso l'utilizzo di grafici ed equazioni, ad interlocutori esperti e non esperti.
- Capacità di apprendimento: l'acquisizione di un approccio metodologico quantitativo e per modelli consente di proseguire con profitto gli studi a livello specialistico.

Prerequisiti

Matematica: algebra lineare e calcolo differenziale di base.
Microeconomia: Teoria del consumatore e dell'impresa. Domanda, offerta e equilibrio di mercato.
Statistica: descrizione grafica e numerica dei dati; indipendenza e misure di relazione; regressione lineare semplice.

Contenuti

- Introduzione: la macroeconomia come scienza e i dati della macroeconomia.

- Il lungo periodo: il reddito nazionale, il sistema monetario, l'inflazione, l'economia aperta, la disoccupazione.

- La crescita economica

- Il breve periodo: fluttuazioni economiche, modello IS-LM, modello Mundell-Fleming, l'offerta aggrega e la curva di Phillips

- I dibattiti di politica economica: le politiche di stabilizzazione, il debito pubblico, le aree valutarie e l’unione economica e monetaria europea

- Alcuni fondamenti microeconomici della macroeconomia: consumo, investimento e sistema finanziario.

Metodi Didattici

lI corso è articolato in 27 lezioni frontali di 2 ore ciascuna. Sono previste esercitazioni.
Per soddisfare esigenze didattiche specifiche connesse alla situazione epidemiologica, è prevista la possibilità di lezioni in diretta streaming o registrazioni delle stesse disponibili on-line. Inoltre, le esercitazioni potranno essere svolte mediante forme di interazione a distanza con i supporti informatici disponibili.

Verifica dell'apprendimento

Esame scritto che comprende una sezione di domande a risposta multipla e una di domande a risposta estesa. Quest'ultima sezione potrà richiedere di dimostrare: i) la conoscenza della teoria (valutazione della conoscenza e comprensione), ii) la capacità di risolvere esercizi quantitativi (valutazione della capacità di applicare la conoscenza e la comprensione) e iii) la capacità di analisi di un caso riferito alla realtà (valutazione dell'autonomia di giudizio). L'utilizzo di un linguaggio appropriato rappresenta un altro elemento importante nella prova d'esame (valutazione delle abilità comunicative). Qualora non fosse raggiunta una soglia minima nelle domande a risposta multipla non verranno valutate/sottoposte le domande a risposta estesa e l’esame si intenderà non superato.

Il voto finale è espresso in trentesimi.
Nella valutazione dell'esame la determinazione del voto finale tiene conto dei seguenti elementi:
1. L'utilizzo del modello per la risoluzione del quesito.
2. La capacità di spiegare attraverso un linguaggio intuitivo la risposta al quesito.
3. L'utilizzo di algebra.
4. L'utilizzo di grafici.

Per conseguire un punteggio massimo (30 con lode), lo studente deve dimostrare di aver acquisito una conoscenza eccellente di tutti gli argomenti trattati durante il corso e di saper padroneggiare la formalizzazione dei modelli trattati. Per superare l'esame (almeno 18), lo studente deve dimostrare di aver acquisito una conoscenza sufficiente degli argomenti.

Testi

Testo adottato:
G. Mankiw, M Taylor, “Macroeconomia” Zanichelli Editore. Sesta Edizione.

Eventuale ulteriore materiale potrà essere indicato durante il corso.

Altre Informazioni

Fermo restando la struttura dell’esame indicata nella sezione “Verifica dell’apprendimento” maggiori specifiche riguardanti le modalità della prova intermedia e dell’esame finale verranno fornite durante il corso. A causa dell'emergenza sanitaria in corso le attuali linee guida potranno subire modifiche.

Questionario e social

Condividi su: