Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica

Posizione attuale

Dal 31 Dicembre 2010, Facoltà di Ingegneria, Università di Cagliari Ricercatrice  presso il Dip. di Ing. Elettrica ed Elettronica, settore disciplinare ING-IND/31.

 

Formazione

  • 31 Gennaio 2007 -30 Dicembre 2010, Facoltà di Ingegneria, Università di Cagliari, assegnista di ricerca presso il Dip. di Ing. Elettrica ed Elettronica, (ING-IND/31)
  • Marzo 2007, Università di Padova,  Padova. Dottorato di ricerca in Ingegneria Elettrotecnica, con tesi dal titolo: “A disruption prediction system for ASDEX Upgrade based on neural networks”, con certificazione congiunta di “Doctor Europaeus” allegata al titolo nazionale.
  • Luglio  2003, Università di Cagliari, Cagliari, Conseguimento dell’abilitazione alla professione di ingegnere
  •  Giugno 2003, Università di Cagliari, Cagliari, Laurea in Ingegneria Elettrica con votazione di 110/110 e lode, con tesi dal titolo: “Uno strumento virtuale per lo studio dei disturbi di Power Quality mediante Trasformata Wavelet”.

 

Formazione post-lauream

  • 16-20 Ottobre 2006, Università Federico II, Napoli, X stage, Scuola Nazionale dottorandi di Elettrotecnica “Ferdinando Gasparini”
  •  14 Giugno 2006, Politecnico di Torino, Torino, Corso breve, Scuola Nazionale dottorandi di Elettrotecnica “Ferdinando Gasparini”
  •  8-14 Novembre, 2005 fondazione “Ettore Majorana”, Erice, 10th course: Global and Local Control of Tokamak Plasmas
  •  5-16 Settembre 2005 FOM, Institute for Plasma Physics Rijnhuizen, Mechelen, Netherland. Seventh Carolus Magnus Summer School on Plasma and Fusion Energy Physics
  •  25-29 Ottobre 2004, Università Federico II Napoli, VIII stage, Scuola Nazionale dottorandi di Elettrotecnica “Ferdinando Gasparini”
  •  27 Settembre-1 Ottobre 2004, IPP Max-Planck-Institut, Garching b. Munich, Germany, IPP SummerUniversity for plasma physics
  •  Gennaio 2004-Dicembre 2005, Università di Cagliari, Cagliari, Corsi specifici per l’attività formativa dei dottorandi

 

Temi di ricerca

Applicazione di tecniche di Data mining e Manifold learnig, pre e post-processing. Studio e implementazione in real-time di algoritmi black-box per la classificazione, la predizione, l’ottimizzazione e la diagnostica.

Temi specifici:

  •  Studio ed implementazione in real-time di algoritmi innovativi per l’identificazione di e la classificazione di eventi pericolosi per la sicurezza di reattori a fusione termonucleare controllata di tipo TOKAMAK. L’attività di ricerca consiste nello sviluppo di un sistema diagnostico che, implementato nei sistemi di controllo in real-time dei reattori sperimentali JET ed ASDEX Upgrade, attivi i sistemi di protezione della macchina. Il reattore ASDEX Upgrade è situato presso l’IPP Max-Planck-Institute for Plasma Physics in Garching b. Munich, Germania. Il reattore JET è situato Presso il Culham Laboratory (JET), Culham, UK
  •  Progettazione  di un sistema black-box per il controllo del deflusso del bacino idrico di Santa Maria Chiara, in Sardegna.
  •  Applicazioni di tecniche neurali per La classificazione, l’ottimizzazione e la diagnostica non distruttiva

 

Attività di ricerca

  • Partecipazione a progetti internazionali
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Contratto fra le Associazioni EURATOM ed ENEA, 2012
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Contratto fra le Associazioni EURATOM ed ENEA, 2011
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Contratto fra le Associazioni EURATOM ed ENEA, 2010
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Contratto fra le Associazioni EURATOM ed ENEA, 2009
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Contratto fra le Associazioni EURATOM ed ENEA, 2008
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Contratto fra le Associazioni EURATOM ed ENEA, 2007
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Contratto fra le Associazioni EURATOM ed ENEA, 2006
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Contratto fra le Associazioni EURATOM ed ENEA, 2005
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Contratto fra le Associazioni EURATOM ed ENEA, 2004.
  • Partecipazione a progetti nazionali
    • Progetto PRIN 2008. Modelli predittivi per la mitigazione di disruzioni in macchine ITER-like per la fusione termonucleare controllata.
  • Partecipazione a progetti con finanziamenti locali
    • MURST 60%, 2010, Algoritmi e metodi di soft computing per la modellistica, classificazione, predizione, e identificazione nell’ingegneria elettrica
    • MURST 60%, 2007, Modellistica, classificazione, predizione, e ottimizzazione mono-multi-obiettivo per applicazioni industriali
    • MURST 60%, 2005, Risoluzione di problemi inversi e ottimizzazione multi-obiettivo mediante l’uso di reti neurali
    • MURST 60%, 2004, Sviluppo di algoritmi e circuiti per l’elaborazione dei segnali: modellistica, classificazione, predizione, identificazione.

Periodi di ricerca presso istituti di ricerca stranieri

  • Presso il Max-Planck-Institute for Plasma Physics, Garching b. Munich, De. Tema di ricerca: Studio ed implementazione  di un sistema di predizione balck-box per eventi disruttivi nel reattore a fusione termonucleare controllata ASDEX Upgrade.
    • 12/11/12-23/11/12
    • 28/03/11-26/04/11
    • 09/09/09-20/12/09
    • 13/09/08-16/11/08
    • 01/03/08-08/05/08
    • 24/06/07–27/10/07
    • 01/08/06–23/09/06
    • 08/05/06–19/05/06
    • 14/01/06–04/02/06
    • 13/06/05–05/08/05
    • 21/12/05-25/02/05
    • 29/11/04-10/12/04
    • 06/09/04-06/10/04
    • 20/06/04-06/08/04
  • Presso il Culham Laboratory (JET), Culham, UK. Tema di ricerca: Studio ed implementazione  di un sistema di predizione e classificazione black-box per eventi disruttivi nel reattore a fusione termonucleare controllata JET.
    • 25/01/12-26/02/12
    • 23/02/04-12/03/04

Attività didattica

  • Anno accademico 2012-2013, Facoltà di Ingegneria, Università di Cagliari, Docente del corso di Laboratorio di Elettrotecnica per la laurea di base in Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio
  • Anno accademico 2012-2013, Facoltà di Ingegneria, Università di Cagliari, Docente del corso di Elettrotecnica per laurea di base in ingegneria Civile
  • Anno accademico 2011-2012, Facoltà di Ingegneria, Università di Cagliari, Docente del corso di Laboratorio di Elettrotecnica per la laurea di base in Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio
  • Anno accademico 2011-2012, Facoltà di Ingegneria, Università di Cagliari, Docente del corso di Elettrotecnica per laurea di base in ingegneria Civile,
  • Anno accademico, 2010-2011, Facoltà di Ingegneria, Università di Cagliari, Docente a contratto per il corso di Elettrotecnica per laurea di base in ingegneria Civile

 

Occupation

Since December 31, 2010, Assistant professor of Circuit theory at  Electric and Electronic Engineering Department University of Cagliari, Cagliari.

 

Educational Qualification

  • January 31, 2007 – December 30, 2010: Post DOC position Electric and Electronic Engineering Department, University of Cagliari, Cagliari.
  • March 2007, University di Padova,  Padova (IT), PhD in Electric Engineering, PhD dissertation “A disruption prediction system for ASDEX Upgrade based on neural networks”, with “Doctor Europaeus” certification.
  • July  2003, University of Cagliari, Cagliari (IT), Licensed as Professional Engineer
  • June 2003, University of Cagliari, Cagliari, MS in Electrical Engineering, summa cum laude, branch Energy and Electrical Systems according to the Italian university system, with the final dissertation: “A virtual instrument for the analysis of power quality issues by means of Walvelet Transform”.

 

Post-lauream courses

  • October 16-20, 2006, University Federico II, Napoli (IT), X stage, National School for Electrical PhD students “Ferdinando Gasparini”
  • June 14, 2006, Politecnico di Torino, Torino (IT), Short term scholar, National School for Electrical PhD students “Ferdinando Gasparini”
  • November 8-14, 2005, “Ettore Majorana” foundation, Erice (IT), 10th course: Global and Local Control of Tokamak Plasmas
  • September 5-16, 2005 FOM, Institute for Plasma Physics Rijnhuizen, Mechelen (ND), Seventh Carolus Magnus Summer School on Plasma and Fusion Energy Physics
  • October 25-29, 2004, University Federico II, Napoli (IT),VIII stage, National School for Electrical PhD students “Ferdinando Gasparini”,
  • September 27 – October 1, 2004, IPP Max-Planck-Institute, Garching b. Munich (De), IPP Summer University for plasma physics

 

Research subjects

Application of data mining and manifold learning techniques, pre-and post-processing algorithms. Study and implementation in real-time black-box system for classification, prediction, optimization and diagnostics.

Topics:

  • Study and implementation of innovative algorithms for the identification and classification of dangerous events in thermonuclear reactors for controlled fusion. The research activity concerns the development of diagnostic systems, which implemented in the real-time control system of JET and ASDEX Upgrade reactors activate the mitigation systems.
  • Design of a black-box system for river flow forecast at the Santa Maria Chiara Basin in Sardegna, Italy.
  • Applications of neural network techniques for optimization and diagnostics

 

Reserach activities

  • international projects
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Agreement between EURATOM and ENEA association, 2012
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Agreement between EURATOM and ENEA association, 2011
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Agreement between EURATOM and ENEA association, 2010
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Agreement between EURATOM and ENEA association, 2009
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Agreement between EURATOM and ENEA association, 2008
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Agreement between EURATOM and ENEA association, 2007
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Agreement between EURATOM and ENEA association, 2006
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Agreement between EURATOM and ENEA association, 2005
    • Development of disruption protection-avoidance tools for TOKAMAK reactors. Agreement between EURATOM and ENEA association, 2004.
  • National projects
    • PRIN 2008. Predictive Models for disruption mitigations in ITER-like machine for termonuclear controlled fusion

 

Activities at foreign research centres

  • design and on-line implementation of a black box disruption prediction system for ASDEX Upgrade, at Max-Planck-Institute for Plasma Physics, Garching b. Munich (De):
    • 12/11/12-23/11/12
    • 28/03/11-26/04/11
    • 09/09/09-20/12/09
    • 13/09/08-16/11/08
    • 01/03/08-08/05/08
    • 24/06/07–27/10/07
    • 01/08/06–23/09/06
    • 08/05/06–19/05/06
    • 14/01/06–04/02/06
    • 13/06/05–05/08/05
    • 21/12/05-25/02/05
    • 29/11/04-10/12/04
    • 06/09/04-06/10/04
    • 20/06/04-06/08/04
  • design of black pox systems for disruption prediction and classification for  JET reactor, at Culham Laboratory (JET), Culham (UK):
  • 25/01/12-26/02/12
  • 23/02/04-12/03/04

 

Teaching Activity

  • Academic years 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, University of Cagliari, Cagliari (IT), Bachelor’s degree in Civil Engineering, Lecturer of Circuits Theory course.
  •  Academic year 2011-2012, 2012-2013, University of Cagliari, Cagliari (IT), Lecturer of Circuits Theory Laboratory courses.

Questionario e social

Condividi su: