Dipartimento di Scienze della vita e dell’ambiente

Istruzione e Formazione

    • 1986 Laurea In scienze Biologiche presso l’Istituto di Zoologia. Università di Cagliari
    • 2010 Dottorato di ricerca in Scienze Morfologiche e Funzionali. Dipartimento di Citomorfologia. Cittadella Universitaria, Monserrato Università di Cagliari.
    •  
    • Posizioni
    • 2015 -oggi. Professore Associato di Anatomia comparata e Citologia (BIO06).
    • 2002 – 2015. Ricercatore Universitario Confermato di Anatomia comparata e Citologia (BIO06).
    •  
    • Attività di ricerca svolta presso soggetti pubblici stranieri
    • 1996 Short-Term Visiting Researchers, Brain Research Institute, University of Bremen, Germany
    • 2005 – 2006. Visiting researcher, Aidekman Research. Center for Molecular and Behavioral Neuroscience. Rutgers The State University of New Jersey (USA).
    • 2011 Short-Term Visiting Researchers, University of Puerto Rico, S. Juan .La maggior parte dell’attività scientifica di Saturnino Spiga si è rivolta allo studio dei cambiamenti morfologici e meccanismi di plasticità neurale del sistema dopaminergico meso-cortico-limbico. Questo sistema è profondamente coinvolto in numerose e gravi malattie come la schizofrenia, la tossicodipendenza e il morbo di Parkinson in grado di indurre forme di plasticità sinaptica aberrante in varie aree cerebrali. Allo scopo di studiare tali modificazioni, la ricerca di Spiga, si è focalizzata sui cambiamenti indotti dall’utilizzo di alcune sostanze in grado di interagire col sistema dopaminergico. Inoltre Spiga si è interessato allo studio dei meccanismi anatomici implicati nel morbo di Parkinson in modelli animali. Durante la sua attività scientifica, Spiga, ha individuato cambiamenti morfometrici dei neuroni dopaminergici mesencefalici in relazione al trattamento con oppioidi e cannabinoidi. In altri studi, ha mostrato rimodellamenti strutturali e metabolici in neuroni di diverse aree dopaminocettive attraverso l’utilizzo di diverse sostanze come acetaldeide, ecstasy, cannabinoidi e alcol. Recentemente ha studiato i sistemi sinaptici aberranti nei neuroni spinosi della shell del n. accumbens del ratto dopo somministrazioni di etanolo. Nel suo soggiorno alla Rutgers University ha studiato, mediante l’utilizzo di traccianti retrogradi e anterogradi, le proiezioni della corteccia prefrontale al prosencefalo basale. Spiga ha sviluppato un nuovo metodo per la combinazione della metodica di Golgi-Cox con l’ immunofluorescenza in simultanea, ottenendo un brevetto internazionale. Attualmente è impegnato nello studio delle disfunzioni sinaptiche in grado di influire nei processi di apprendimento e memoria in ratti dipendenti da etanolo.
    • Awards
    • 2011 Start Cup: Local Phase (Sassari) primo classificato.
    • 2011 Start Cup (Sardinian Phase) primo classificato.
    • Brevetti:
    • 2011 European Patent Office: Simultaneous Golgi-Cox and immunofluorescence using confocal microscopy (PD2011A000081)

Lingue straniere

  • Inglese
  • Francese

Affiliazioni Scientifiche

  • Unione Zoologica Italiana (UZI)
  • Society for Neuroscience (SfN)
  • GISN (Gruppo Italiano Neuro Studio Neuromorfologia)

Questionario e social

Condividi su: