Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura

Qualifica professionale di RESPONSABILE DELLA SICUREZZA IN CANTIERE, conseguito tramite la frequenza del relativo corso tenuto dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cagliari.
Tutore del corso di “Formazione di Funzionari della Pubblica Amministrazione” P.A.S.S., dal titolo Il settore dei trasporti in Italia e in Europa, tenutosi presso il C.E.S.A.L. di Cagliari.
Docente nel Corso di formazione regionale IFTS (Istruzione e Formazione Tecnico Superiore) “Tecnico della Mobilità” delle seguenti materie: Intermodalità e progettazione di nodi di trasporto e Infrastrutture per la mobilità in ambito urbano, negli anni 2003 e 2004.
Docente nel Corso di formazione regionale IFTS (Istruzione e Formazione Tecnico Superiore) “Tecnico della Mobilità delle Merci e della Logistica” della seguente materia: Infrastrutture stradali, nell’anno 2004.
RICERCATORE UNIVERSITARIO presso il Dipartimento di Ingegneria del Territorio della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Cagliari a partire dal 15 marzo 2002.
PROFESSORE INCARICATO presso la Facoltà di Ingegneria e di Architettura di Cagliari dei seguenti corsi:
A.A. 2002-2003: corso semestrale a manifesto (50 ore) di “Infrastrutture viarie urbane e metropolitane” per gli studenti del Corso di Studi di Ingegneria Edile L.S.;
A.A. 2003-2004: corso semestrale a manifesto (50 ore) di “Infrastrutture viarie urbane e metropolitane” per gli studenti del Corso di Studi di Ingegneria Edile L.S.;
A.A. 2004-2005: corso semestrale a manifesto (50 ore) di “Infrastrutture viarie urbane e metropolitane” per gli studenti del Corso di Studi di Ingegneria Edile L.S..
A.A. 2005-2006: corsi semestrali a manifesto (50 ore ognuno) di “Progettazione stradale integrata” e di “Infrastrutture viarie urbane e metropolitane” per gli studenti del Corso di Studi di Ingegneria Edile L.S..
A.A. 2006-2007: corsi semestrali a manifesto (50 ore ognuno) di “Progettazione stradale integrata” e di “Infrastrutture viarie urbane e metropolitane” per gli studenti del Corso di Studi di Ingegneria Edile L.S..
A.A. 2007-2008: corsi semestrali a manifesto (50 ore ognuno) di “Progettazione stradale integrata” e di “Infrastrutture viarie urbane e metropolitane” per gli studenti del Corso di Studi di Ingegneria Edile L.S..
A.A. 2008-2009: corso semestrale a manifesto (50 ore ognuno) di “Progettazione viaria integrata” e di “Infrastrutture viarie urbane e metropolitane” per gli studenti del Corso di Studi di Architettura delle Costruzioni.
A.A. 2009-2010: corso semestrale a manifesto di “Infrastrutture viarie urbane e metropolitane” (50 ore) per gli studenti del Corso di Studi di Architettura delle Costruzioni e di “Infrastrutture viarie urbane e metropolitane” (62,5 ore) per gli studenti del Corso di Studi di Architettura.
A.A. 2010-2011: corso semestrale a manifesto (modulo B) del corso integrato di “Progettazione viaria e Infrastrutture urbane” (50 ore) per gli studenti del Corso di Studi di Architettura delle Costruzioni e di “Infrastrutture viarie urbane” (62,5 ore) per gli studenti del Corso di Studi di Architettura.
Dall’A.A. 2011-2012 ad oggi: corso semestrale a manifesto del corso di “Infrastrutture viarie urbane” (62,5 ore) per gli studenti del Corso di Studi di Architettura.
Relatore e Co-relatore di numerose tesi sui seguenti argomenti:
– progettazione di strade extraurbane e di circonvallazione;
– progettazione di sistemi di metropolitana leggera in ambito urbano;
– progettazione di stazioni e parcheggi a servizio di una metropolitana;
– verifica della normativa tecnica di progettazione stradale;
– rilievo e studio del traffico veicolare in ambito urbano;
– progettazione di tracciati ferroviari;
– verifica delle indicazioni desunte dal Manuale della Capacità delle Strade;
– l’organizzazione di un cantiere stradale;
– criteri di scelta degli investimenti in campo stradale;
– progettazione di interventi di moderazione del traffico.
Tutore di 3 giovani laureati che, negli ultimi 2 anni, hanno usufruito di borse dell’Università degli Studi di Cagliari finalizzate a “Stages presso aziende”.
Tutore di n° 2 Dottorandi di Ricerca del Dipartimento di Ingegneria del Territorio XX Ciclo
Autore e co-autore di numerose pubblicazioni e libri sui seguenti argomenti: sicurezza della circolazione, nodi di trasporto nelle aree urbane, rumorosità delle pavimentazioni, aree urbane e sistemi infrastrutturali di trasporto, la progettazione e la manutenzione programmata di una rete stradale, pavimentazioni stradali, le caratteristiche del traffico veicolare, strutture aeroportuali, sistemi di ritenuta stradali, moderazione del traffico.
Partecipazione a oltre 40 tra seminari e convegni.
Relatore nei seguenti convegni:
– “Province e trasporto pubblico locale. Presentazione dei Piani di Bacino”, Cagliari 19 dicembre 2003;
– “Una moderna gestione della viabilità”, Todi 4/5 marzo 2004, presentando la relazione dal titolo “Le velocità operative e la sicurezza: realizzazione di una rete di monitoraggio del traffico”.
Organizzatore e relatore nei seguenti convegni:
– “La mobilità sostenibile – Esperienze e confronto” presentando la relazione introduttiva dal titolo “Un nuovo modo di pianificare la mobilità urbana: il PUMS”, Cagliari 19 settembre 2012.
Nell’ambito del corso di “Costruzione di strade, ferrovie ed aeroporti” e di “Sovrastrutture di strade, ferrovie ed aeroporti” ha tenuto seminari sui seguenti argomenti:
– le barriere spartitraffico;
– le caratteristiche del traffico stradale;
– i sistemi di moderazione del traffico nelle aree urbane.
Autore delle dispense didattiche per il corso di “Infrastrutture viarie urbane e metropolitane”.
Titolare dei contributi di ricerca scientifica ex quota 60% a partire dall’esercizio 2001 sul tema: “Lo studio dei sistemi di moderazione del traffico in area urbana e la loro relazione con la sicurezza della circolazione”.
Membro del Comitato AIPCR C6 “Gestione delle strade” nel biennio 2002-2003.
Membro del Comitato AIPCR C.4.1 “Gestione del patrimonio stradale” nel quadriennio 2004-2007.
Membro del Comitato AIPCR D1 “Gestione del patrimonio stradale” nel quadriennio 2008-2011.
Membro del Comitato AIPCR CT 4.1 “Gestione del patrimonio stradale” nel quadriennio 2012-2015.
E’ stato membro della “Commissione Paritetica per la valutazione della didattica” della Facoltà di Ingegneria.
E’ stato membro, in rappresentanza della Facoltà di Ingegneria, del gruppo di lavoro per la “Continuità didattica Scuola/Università” all’interno del Progetto Percorsi di Orientamento.
E’ stato referente del C.C.S. di Ingegneria Civile per le questioni riguardanti l’autovalutazione dei corsi di studio.
E’ stato coordinatore del Gruppo di Autovalutazione del C.C.S. di Ingegneria Civile.
Referente per la qualità del CCS di Architettura

Questionario e social

Condividi su: