Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali

Fabio Calogero Pinna è professore associato di Archeologia cristiana e medievale nel Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali dell’Università degli Studi di Cagliari. 

Insegna Archeologia cristiana e medievale e Metodologie della ricerca archeologica (per il corso di laurea in Beni culturali e spettacolo) e Archeologia tardomedievale e postmedievale e Archeologia pubblica (per il corso di laurea magistrale in Archeologia e storia dell’arte). Insegna, inoltre, Archeologia postmedievale nella Scuola di specializzazione in Beni archeologici della stessa università. Dall’anno accademico 2016-2017 al 2019-2020 ha tenuto l’insegnamento di Percorsi turistici e culturali per il corso di Economia e gestione dei servizi turistici.

Partecipa al collegio del dottorato in Storia, Beni Culturali e Studi internazionali.

Le sue principali linee di ricerca e pubblicazioni riguardano:

Forme d’insediamento della Sardegna medievale: rapporto tra problemi storiografici e testimonianze archeologiche;

Aspetti e problemi relativi alla produzione e al commercio della ceramica e del vetro medievale e post-medievale nel Mediterraneo;

Testimonianze archeologiche e problemi storiografici in relazione ai rapporti tra gli Arabi e la Sardegna nel Medioevo;

Problemi topografici e archeologici nel territorio del Giudicato di Gallura;

Archeologia pubblica per la valorizzazione partecipata del patrimonio culturale;

Didattica e comunicazione dei Beni Culturali.

Il suo ultimo libro si intitola Luogosanto medievale: archeologia e comunità. Dagli scavi del Palazzo di Baldu un percorso di archeologia pubblica in Sardegna, Perugia: Morlacchi editore U.P., 2019. 

È direttore scientifico dell’indagine archeologica nel sito di Santu Stevanu-Lu Palazzu di Baldu (Luogosanto), nell’ambito della concessione ministeriale al Dipartimento di Storia, Beni Culturali e Territorio (ora Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni culturali) dell’Università di Cagliari. 

È direttore responsabile e journal manager di ArcheoArte. Rivista di Archeologia e Arte; fa parte del comitato scientifico delle riviste ‘Archeologia Postmedievale’ e del comitato di redazione della collana ‘Archeologia pubblica’ (Università degli studi di Firenze).

Giornalista pubblicista dal 1997, ha promosso e, dal 2011, coordina le attività del Laboratorio di Didattica e Comunicazione dei Beni Culturali dell’Università di Cagliari (Vestigia_UniCa), che opera con il fine di integrare ricerca, didattica e ‘terza missione’ universitaria nei campi della valorizzazione del patrimonio culturale, anchemediante la costruzione di una rete di collaborazioni con istituzioni, scuole e associazioni del territorio.

È segretario della Consulta Universitaria per le Archeologie postclassiche e membro della giunta della FdCA- Federazione delle Consulte universitarie di Archeologia.

Questionario e social

Condividi su: