Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica

(Ultima modifica: 21/05/2021)


Giuseppe Mazzarella si è laureato con lode in Ingegneria Elettronica presso l'Università degli Studi Federico II di Napoli nel 1984 ed ha successivamente conseguito il Dottorato di ricerca in Ingegneria Elettronica ed Informatica nel 1989.

Nel 1990 diviene Ricercatore presso il Dipartimento di Ingegneria Elettronica della Università degli Studi Federico II di Napoli e dal 1992 afferisce al Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica della Università degli Studi di Cagliari, prima come professore associato e poi come professore ordinario, tenendo corsi di Campi Elettromagnetici, Microonde, Antenne, Telerilevamento e Sistemi Wireless.


Dal 2012 al 2015 è stato Direttore pro-tempore del Dipartimento e dal 2015 è un componente el Consiglio di Amministrazione della Università degli Studi di Cagliari . Dal 1 gennaio 2018 è presidente della SIEm-Società Italiana di Elettromagnetismo, società scientifica che raccoglie buona parte dei professori e ricercatori del settore "Campi Elettromagnetici". Dal 2005 al 2016 è stato presidente (esecutivo) del consorzio CyberSAR, soggetto attuatore dell'omonomo progetto (costo circa 14.5 MEuro) finanziato sul "PON ricerca 2000-2007". Dal 2008 al 2013 è stato vicepresidente del Consiglio direttivo del CNIT (Consorzio nazionale interuniversitario per le telecomunicazioni), che promuove e coordina attività di ricerca nell'ambito delle TLC, con un bilancio annuo di circa 8 Meuro.


Negli ultimi anni è stato coordinatore scientifico o responsabile locale di progetti coordinati finanziati dalla Agenzia Spaziale Italiana, dal C.N.R, dal MURST (PRIN 97-98, 99-00, 03-04, 08-09) e dalla RAS su argomenti relativi ad analisi e progetto di antenne e allineamenti filiformi, stampati e in guida d'onda, ed alla loro diagnostica, nonché ad utilizzo d dati SAR  E' stato anche responsabile scientifico di contratti di ricerca tra il Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica e aziende italiane su argomenti relativi alle antenne a slot in guida d'onda ed alle antenne adattative.


E' Senior Member del IEEE, e vice-chair del IEEE Central and South Italy chapter delle MTT/AP Societies.


E' autore, o coautore, di oltre 90 lavori su riviste internazionali (e di oltre 90 memorie a congressi internazionali). Ha un H-index pari a 20 (dati di Scopus, estratti il 28/04/2021), e tre delle sue pubblicazioni hanno oltre 140 citazioni ciascuna. Inoltre serve come revisore per le principali riviste internazionali di Elettromagnetismo.

E' stato relatore di circa 50 tesi di laurea e tutor di 12 dottori e 4 addottorandi di ricerca in Ingegneria Elettronica ed Informatica, tutti su argomenti relativi all'elettromagnetismo applicato ed al telerilevamento. E' stato inoltre co-tutor di ulteriori 3 dottori di ricerca in Ingegneria Elettronica ed Informatica.

(Last update: 05/21/2021)


Giuseppe Mazzarella graduated "summa cum laude" in Electronic Engineering at the Università degli Studi Federico II, Napoli, in 1984 and then reecievd the PhD in Electronic Engineering and Computer Science in 1989.

In 1990 he became Assistant Professor ("Ricercatore") at the Dipartimento di Ingegneria Elettronica of the Università degli Studi Federico II, Napoli and since 1992 he has been with the Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica of the Università degli Studi di Cagliari, as Associate Professor (1992-2000) and then as Full Professor, teaching courses on Electromagnetic Fields, Microwave and Antenna Engineering, Wireless Systems  and Microwave Remote Sensing.

From 2012 to 2015 he has been the Head of the Department, and since 2015 he has been a member of the BoD of the Università degli Studi di Cagliari . Starting 01/01/2018, he is President of SIEm (Italian society for Applied Electromagnetics). From 2005 to 2016 he has been President and CEO of the consortium  CyberSAR. CyberSAR has been in charge of the project "CyberSAR", funded with about 10.8 million Euros from the Italian  Ministry for University, inside the  "PON ricerca 2000-2007" program. From 2008 to 2013 he was VicePresident of  CNIT (National Inter-University Consortium for Telecommunications). CNIT promotes and coordinates research projects in all aspects of telecomminications, with a budget of more than 8 million Euros per years.

He has been PI or local coordinator of joint research projects funded by ASI (Italian Space Agency), CNR (National Research Council),  Italian  Ministry for University and RAS (Sardinia Autonomous Region) on many different antenna topics (Analysis and Design of wire, printed and slot), on Antenna Diagnostics and on the use of  SAR data. He has been also scientific coordinator of research contracts between the  Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica and different italian industrial firms on waveguide slot arrays and on adaptative antennas.


He is IEEE Senior Member and vice-chair of the  IEEE Central and South Italy joint chapter of MTT/AP Societies.


He is author (or co-author) of over 90 articles on international journals, and of over 90 communications to international symposia. His H-index is equal to 20 (Scopus data, extracted on 04/28/2021). Three of his articles have received more than 140 citations each. He serves as reviewer for the main journals in Electromagnetics.


He has been supervisor of about 50 master thesis works and of  12 PhD, all on Electromagnetic Engineering and Microwave Remote Sensing topics. Presently, he is co-supervisor of 4 PhD students on Electromagnetic Engineering topics.

Questionario e social

Condividi su: