Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali

Marco Lecis è architetto e professore associato in composizone architettonica e urbana all’Università di Cagliari. Nato a Cagliari, si laurea a Firenze nel 1998 con Paolo Zermani. Consegue il dottorato in progettazione dell’architettura a Genova nel 2004 studiando il rapporto tra l’architettura del primo razionalismo italiano e il paesaggio archeologico. Negli anni 2000 svolge attività didattica e di ricerca al Politecnico di Milano e alla ETSAB di Barcellona, dove collabora con i professori Daniele Vitale e Carlos Martí Arís e studia le relazioni tra la cultura architettonica italiana e quella spagnola nel secondo ‘900. Ha insegnato nelle facoltà di architettura di Genova e Parma e, dal 2011 è professore di progettazione nella scuola di architettura di Cagliari. Si occupa del progetto nel suo rapporto con i diversi paesaggi e loro stratificazioni temporali. Insieme a Pier Francesco Cherchi ha progettato i nuovi laboratori per la miniera di Serbariu a Carbonia (edificio selezionato per la Biennale di Venezia 2018) e l’Hospice nostra Signora di Fatima a Settimo San Pietro. Tra le pubblicazioni: Il paesaggio dei Fori e gli architetti moderni (Aión Edizioni, Firenze 2009); Progetto pratica dialogica (con Pier Francesco Cherchi, Libria, Melfi 2016), Realismi e utopie con logo del Martini. Riviste catalane e architetti italiani nel dibattito di fine secolo (Recolectores Urbanos, Malaga 2019). Le principali attività e ricerche sono presentate nel sito www.surstudies.net.

Marco Lecis is an architect, Ph.D and associate professor of architectural design at University of Cagliari. Born in Cagliari, he graduated in Architecture in Florence in1998 with Paolo Zermani and obtained is Ph. D. in architectural design in Genova Facoltà di Architettura, in 2004. During 2000-2010 decade he taught and carry on his researches at Politecnico di Milano and at ETSAB Barcelona, where he collaborated with professors Daniele Vitale and Carlos Martí Arís. He taught at the schools of architecture of Genova and Parma. From 2011 he is professor in architectural design at University of Cagliari. His researches focus on architectural design in its relationship with the different landscapes and their temporal stratifications. Together with Pier Francesco Cherchi he designed the new laboratories for the Serbariu mine in Carbonia (a building selected for the 2018 Venice Biennale) and the Hospice Nostra Signora di Fatima in Settimo San Pietro. Main publications: Il paesaggio dei Fori e gli architetti moderni (Aión Edizioni, Firenze 2009); Progetto pratica dialogica (with Pier Francesco Cherchi, Libria, Melfi 2016), Realismi e utopie con logo del Martini. Riviste catalane e architetti italiani nel dibattito di fine secolo (Recolectores Urbanos, Malaga 2019). His principal works and studies are recollected in the website www.surstudies.net.

Questionario e social

Condividi su: