Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica

Giorgio Giacinto è Professore Ordinario nel Settore Scientifico Disciplinare “Sistemi di Elaborazione delle Informazioni”. Dal 2005 al 2017 è stato Professore Associato nel medesimo Settore. Ha conseguito la laurea in Ingegneria Elettrica nel 1994 presso l’Università degli Studi di Cagliari, e il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria dell’Informazione nel 1999 presso l’Università degli Studi di Salerno. Dal 2000 al 2004 è stato Ricercatore presso la l’Università degli Studi di Cagliari nel Settore Scientifico Disciplinare “Sistemi di Elaborazione delle Informazioni”.

E’ coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in Computer Engineering, Cybersecurity and Artificial Intelligence e svolge attività didattica anche nel corso di Laurea in Ingegneria Elettrica, Elettronica e Informatica e nei corsi di Laurea Magistrale in Computer Engineering,Cybersecurity and Artificial Intelligence, Ingegneria Elettronica e Ingegneria delle Tecnologie per Internet.

Dal 2001 è componente del collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettronica e Informatica dell’Università di Cagliari.

Nel 2021 è componente del collegio dei docenti del Dottorato Nazionale in Intelligenza Artificiale per l'area "AI e la sicurezza e la cybersecurity".  

La sua attività di ricerca si svolge nell’ambito del Machine Learning per la Cybersecurity, in particolare per la analisi e classificazione di malware, e la rilevazione di attacchi contro applicazioni web. L’attività di ricerca si svolge nell’ambito del PRA (Pattern Recognition and Application) Lab presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell’Università di Cagliari.

Su queste tematiche, svolte nell’ambito di progetti di ricerca regionali, nazionali e internazionali, sono state prodotte più di 170 pubblicazioni scientifiche a diffusione internazionale. Ricopre il ruolo di "Editor in Chief" per la sezione "Security Engineering and Applications" della rivista internazionale "Journal of Cybersecurity and Privacy". Il Prof. Giacinto è inoltre componente del comitato editoriale di alcune riviste sceintifiche del settore e componente del comitato organizzatore di numerose conferenze e workshop internazionali. 

E’ responsabile di progetti di ricerca e cooperazione internazionale finanziati in ambito nazionale e Europeo, sia in qualità di partner, sia in qualità di coordinatore.

E’ rappresentante dell’Università di Cagliari nel consiglio direttivo del CINI e componente del comitato di gestione del Laboratorio Nazionale di Cybersecurity del CINI e del comitato di gestione del Laboratorio Nazinoale di Artificial Intelligence and Intelligent Systems. E' direttore locale del Laboratorio Nazionale di CyberSecurity del CINI. 

Rappresenta il CINI all'interno della European Cybrsecurity Organisation (ECSO).

Per più di 10 anni ha ricoperto il ruolo di Vice-direttore del Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica.

Dal 2006 ricopre il ruolo di referente Erasmus per diversi corsi di studi afferenti al Dipartimento. E’ coordinatore della Commissione Internazionalizzazione del Dipartimento, e dal 2012 è referente per la mobilità internazionale della Facoltà di Ingegneria e Architettura.

Il Prof. Giacinto è Senior Member dal 2010 della associazioni professionali internazionali IEEE e ACM e nel 2021 ha ricevuto il "Fellow Award" dall'associaizone IAPR.

E’ membro della Associazione CVPL – Associazione Italiana per la ricerca in Computer Vision,Pattern recognition e machine Learning (Sezione Italiana dello IAPR – International Association for Pattern Recognition) nel quale ha ricoperto il ruolo di segretario dal 2012 al 2016. 

E’ stato presidente della Sezione Sarda dell’AEIT – Associazione Italiana di Elettrotecnica, Elettronica, Automazione, Informatica e Telecomunicazioni.

Nel 2015, insieme ad altri 5 soci, ha contribuito alla fondazione dello spin-off dell’Università di Cagliari Pluribus One.

Maggiori informazioni sulle pubblicazioni sono disponibili sul profilo Google Scholar.

Maggio 2022

Questionario e social

Condividi su:
Impostazioni cookie