Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali

Francesco Cambuli ha conseguito la Laurea in Ingegneria Meccanica nel 1994 presso l’Università degli Studi di Cagliari. Di seguito, grazie a una borsa di studio/lavoro Comett-LiSa, ha trascorso un periodo di sei mesi presso i laboratori di ricerca e sviluppo della Woods of Colchester Ltd., Colchester, UK, occupandosi di misure acustiche nei ventilatori industriali.

Ha conseguito nel 1999 il titolo di Dottore di Ricerca in Progettazione Meccanica  presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica di Cagliari (DIMECA, ora DIMCM) dell’Università di Cagliari, con un tema di ricerca incentrato principalmente su metodi numerici ad alta accuratezza e condizioni al contorno non riflettenti per l’Aeroacustica. In tale ambito ha svolto un periodo di studio di sei mesi presso il dipartimento di Matematica Applicata della Florida State University, USA collaborando con il prof. C.K.W. Tam. Nel periodo 2000-2001 ha proseguito come Assegnista di ricerca la sua attività nel DIMECA. Dalla fine del 2002 è ricercatore del settore Macchine a Fluido presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali (DIMCM) dell’Università di Cagliari. 

In ambito didattico, dal 2008 al 2010 è stato titolare del corso di Soluzione Numerica di Equazioni Differenziali, e dal 2005 al 2013 del corso di Modellazione di Sistemi Fluidi, entrambi nel percorso didattico della laurea Magistrale. Dal 2015 al 2017 ha svolto il corso di Termodinamica  Tecnica per gli studenti del corso di Laurea in Ing. Meccanica. Dal 2017 ad oggi è il titolare del corso di Misure sulle Macchine per gli allievi del corso in Ingegneria Meccanica. 

L’attività di ricerca si sviluppa negli ambiti sperimentale e numerico. Dal punto di vista sperimentale si occupa di misure aerodinamiche su ventilatori assiali e su schiere lineari di turbomacchine nelle installazioni sperimentali del Laboratorio di Turbomacchine e di Flussi Supersonici del DIMCM. Attualmente si occupa di misure sperimentali su sistemi per la captazione di energia dal moto ondoso, in particolare su un modello in scala di turbina Wells presente nei laboratori del DIMCM. L’attività numerica, mediante codici CFD commerciali, affianca la ricerca sperimentale nel campo delle turbomacchine (turbine a gas, turbine Wells) e per lo studio di applicazioni industriali.

(ultima modifica maggio 2021)

Questionario e social

Condividi su: