Giovedì 29 marzo alle 12, nell'Aula magna dell'Asse didattico di Medicina della Cittadella universitaria di Monserrato, l’inaugurazione della struttura all’avanguardia che consente agli studenti e agli specializzandi di simulare le attività mediche senza il coinvolgimento dei pazienti. RASSEGNA STAMPA
29 March 2018
Un'immagine del Centro di simulazione medica della Facoltà di Medicina e Chirurgia

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 27 marzo 2018 - Sarà inaugurato giovedì 29 marzo alle 12 alla Cittadella universitaria di Monserrato il Centro di Simulazione medica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Cagliari.

Si tratta di una struttura - che si trova nell’Asse Didattico di Medicina - che raggruppa tutti i simulatori della Facoltà (in particolare speciali manichini) per consentire lo svolgimento di attività mediche simulate, senza il coinvolgimento di pazienti, sia per gli studenti sia per gli specializzandi.

L’inaugurazione comincerà alle 12 nella Sala Congressi della Facoltà (cosiddetta “Aula magna rossa”) con i saluti del Magnifico Rettore Maria Del Zompo e delle altre autorità, cui seguirà la descrizione del Centro da parte del prof. Gabriele Finco, presidente della Facoltà di Medicina e Chirurgia. Quindi la visita agli spazi del Centro con alcune dimostrazioni pratiche.

RASSEGNA STAMPA

LA NUOVA SARDEGNA online
Manichini reattivi come i pazienti in ospedale: è il centro di simulazione medica
Giovedì 29 marzo s'inaugura alla cittadella di Monserrato una struttura che permetterà a studenti e specializzandi di simulare gli atti medici

MONSERRATO. Sarà inaugurato giovedì 29 marzo alle 12 alla Cittadella universitaria di Monserrato il Centro di Simulazione medica della facoltà di Medicina e Chirurgia dell’università degli Studi di Cagliari. Si tratta di una struttura - che si trova nell’Asse Didattico di Medicina - che raggruppa tutti i simulatori della Facoltà (in particolare speciali manichini) per consentire lo svolgimento di attività mediche simulate, senza il coinvolgimento di pazienti, sia per gli studenti sia per gli specializzandi.
L’inaugurazione comincerà alle 12 nella sala congressi della facoltà (cosiddetta “Aula magna rossa”) con i saluti della rettrice Maria Del Zompo e delle altre autorità, cui seguirà la descrizione del Centro da parte di Gabriele Finco, presidente della facoltà di Medicina e Chirurgia. Seguirà la visita agli spazi del Centro con alcune dimostrazioni.

LA NUOVA SARDEGNA
LA NUOVA SARDEGNA

L'UNIONE SARDA del 29 marzo 2018
Simulazioni mediche:oggi apre il centro
"Agenda Cagliari" pag. 21

Sarà inaugurato oggi alle 12, nell'aula magna rossa, alla Cittadella universitaria, il Centro di simulazione medica di Medicina e Chirurgia. Saranno simulate attività mediche, senza il coinvolgimento di pazienti, sia per gli studenti che per gli specializzandi.

L'UNIONE SARDA
L'UNIONE SARDA

VISTANET.IT
Facoltà di Medicina e Chirurgia: a Cagliari nasce il centro di simulazione medica con manichini al posto dei pazienti  

Giovedì 29 marzo alle 12 alla Cittadella Universitaria di Monserrato si terrà l’inaugurazione del centro di simulazione medica, struttura all’avanguardia che consente agli studenti e agli specializzandi della facoltà di Medicina e Chirurgia dell’università di Cagliari di simulare le attività mediche senza il coinvolgimento dei pazienti.
Si tratta di una struttura – che si trova nell’Asse Didattico di Medicina – che raggruppa tutti i simulatori della Facoltà (in particolare speciali manichini) per consentire lo svolgimento di attività mediche simulate, senza il coinvolgimento di pazienti, sia per gli studenti sia per gli specializzandi.
L’inaugurazione comincerà alle 12 nella Sala Congressi della Facoltà (cosiddetta “Aula magna rossa”) con i saluti del Magnifico Rettore Maria Del Zompo e delle altre autorità, cui seguirà la descrizione del Centro da parte del prof. Gabriele Finco, presidente della Facoltà di Medicina e Chirurgia. Quindi la visita agli spazi del Centro con alcune dimostrazioni pratiche.

VISTANET.IT
VISTANET.IT

Last news

26 January 2022

UniCa per la Giornata della Memoria

Visitabile nell’atrio di Palazzo Belgrano fino a fine mese la mostra "A 80 anni dalle leggi razziali": l’esposizione ricostruisce il clima che determinò l’emanazione delle norme per effetto delle quali vennero espulsi Doro Levi, Camillo Viterbo e Alberto Pincherle. Rimandata di qualche mese a causa della pandemia la posa delle tre pietre di inciampo con i loro nomi

24 January 2022

Un pensiero per cancellare la violenza di genere

La Facoltà di Ingegneria e Architettura lancia un concorso di idee per individuare una citazione che rappresenti in modo significativo la campagna di sensibilizzazione nei confronti del contrasto alla violenza di genere. La frase prescelta sarà incisa su una targa collocata in prossimità della panchina rossa nel giardino della Facoltà, dipinta il 25 novembre scorso in occasione della manifestazione “Una pennellata per cancellare la violenza di genere”. RASSEGNA STAMPA

20 January 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

Questionnaire and social

Share on: