L'invito del Rettore agli studenti che nei prossimi giorni visiteranno le istituzioni europee a Bruxelles. Questa mattina a Palazzo Baffi dibattito organizzato dai corsi di laurea in Scienze Politiche e in Relazioni Internazionali. Resoconto, GALLERIA FOTOGRAFICA e VIDEO
23 March 2018
Un momento del dibattito sull'Unione europea

Sergio Nuvoli

Cagliari, 23 marzo 2018 - “È il momento della condivisione dei nostri valori comuni e dell’inclusione, in un momento storico molto delicato che vede in Europa prevalere rabbia e disillusione. È grande l’apporto che i nostri studenti possono dare”. Così questa mattina il Rettore Maria Del Zompo, nel suo intervento di saluto al dibattito a Palazzo Baffi sull’Unione europea, nell’ambito del progetto che prevede simulazioni di dibattiti e incontri nelle sedi europee, portato avanti dai corsi di laurea in Scienze Politiche e in Relazioni Internazionali del nostro Ateneo grazie anche all’intesa con l’Università di Sassari, che ha fatto da apripista.

"Oggi è più importante vivere in profondità i valori in cui crediamo - ha proseguito il Magnifico - Deve venir fuori la voglia di stare insieme, pur con storie e approcci diversi. Cerchiamo di mettere insieme le nostre realtà, continuando a credere nell'inclusione di quelle che oggi sono dimenticate: da questo punto di vista i giovani possono fare molto, spero che questa esperienza che vivrete rafforzi in voi questa convinzione. E' l'occasione per crescere voi, e far crescere gli altri".

L'intervento del Rettore
L'intervento del Rettore
Guarda l'intervento del Rettore

L’iniziativa – nata dalla collaborazione fra i corsi di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali dei due atenei sardi -  fa parte di un progetto più ampio che mira ad approfondire la conoscenza degli studenti delle istituzioni europee e, in particolare, il funzionamento della vita assembleare del Parlamento europeo, e che avrà un primo riscontro pratico nel viaggio/studio previsto a Bruxelles il prossimo 9 aprile, reso possibile dal parlamentare europeo Renato Soru (che, come è prerogativa di ogni parlamentare europeo, ha invitato il gruppo di studenti sardi a visitare le istituzioni europee), intervenuto al dibattito di oggi.

L’esperienza è già stata vissuta da un gruppo di studenti dell’Ateneo di Sassari: per questo, questa mattina, due di loro hanno condiviso con i loro colleghi cagliaritani il valore dell’iniziativa, con l’intervento di Raffaella Sau, docente dell’Università di Sassari, che ha dettagliato il progetto nato nell’Ateneo turritano.

Christian Rossi, docente di Storia dell’integrazione europea e di European Integration, ha ripercorso sinteticamente le tappe della formazione delle istituzioni europee, mentre i coordinatori dei due corsi di laurea, Barbara Onnis e Gianluca Borzoni, e il presidente della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche Stefano Usai hanno spiegato come l’iniziativa si inquadri alla perfezione tra le attività didattiche in essere, a tutto vantaggio degli studenti, che possono in questo modo vedere declinate nella pratica le nozioni acquisite a lezione.

 

-----------------------------------------------

L'intervento del prof. Christian Rossi
L'intervento del prof. Christian Rossi

di Valeria Aresu

Cagliari, 22 marzo 2018Domani alle 10.30, l’Aula Baffi della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche (Via Sant Ignazio 74) ospiterà un incontro-dibattito dal titolo “Conoscere l’Unione Europea”

L’iniziativa – nata dalla collaborazione fra i corsi di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali dei due atenei sardi -  fa parte di un progetto più ampio che mira ad approfondire la conoscenza degli studenti delle istituzioni europee e, in particolare, il funzionamento della vita assembleare del Parlamento europeo, e che avrà un primo riscontro pratico nel viaggio/studio previsto a Bruxelles, il prossimo 9 aprile.

L’evento si aprirà con i saluti di Maria Del Zompo, Rettore del nostro Ateneo, Stefano Usai, Presidente della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche, Raffaella Sau, docente dell’Università di Sassari, Gianluca Borzoni, coordinatore del corso di laurea in Scienze Politiche, e Barbara Onnis, coordinatrice del corso di laurea magistrale in Relazioni Internazionali.

Parteciperanno alla discussione Renato Soru, europarlamentare del gruppo Alleanza progressista di Socialisti e Democratici, e Christian Rossi, docente di Storia dell’integrazione europea e di European Integration.

Attachments

Last news

06 December 2022

Laureandi dell’Università di Cagliari a Ecomondo

Transizione ecologica e innovazione tecnologica, i corsi di UniCa precorrono i tempi e preparano gli specialisti per un mondo più sostenibile e vivibile. Report della visita tecnica di studentesse e studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria ambientale per lo sviluppo sostenibile dell’ateneo agli stand dell’esposizione internazionale che si è svolta a Rimini dal 10 al 12 novembre scorso. Ad accompagnare e guidare il gruppo il professor Aldo Muntoni (Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura)

06 December 2022

CAREER DAY 2023 (#incontrailtuofuturo). Aperte le registrazioni ai colloqui di selezione

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future. CHALLENGE A PREMI: IL 28 DICEMBRE LA SCADENZA PER PARTECIPARE ALLE "SFIDE"

05 December 2022

Ricercatori e ricerca d'eccellenza, strategia e visione per brillare anche in Europa

L’Università di Cagliari e gli step per l’award 'HR Excellence in Research. Aperto da Francesco Mola e Alessandra Carucci il seminario su Strategia dell’ateneo, Struttura interna e Cabina di regia. Il passaggio permette di ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. "Siamo un Paese debole nell'innovare" ha detto Fulvio Esposito dell'Università di Camerino. "Attrarre giovani talentuosi per una buona ricerca è fondamentale" ha aggiunto Chiara Biglia, Politecnico di Torino

04 December 2022

Monserrato. L’Ufficio Europa incontra i giovani

Lunedì 5 dicembre, dalle 16 alle 18, nella Sala comunale polifunzionale di Monserrato (in piazza Maria Vergine) per la presentazione di un progetto relativo all'apertura di uno sportello Eurodesk indirizzato ai giovani dai 17 ai 30 anni

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie