Inaugurata al San Giovanni di Dio, la struttura permette l’esercitazione degli studenti, passaggio indispensabile per una formazione avanzata. Il plauso del rettore Maria Del Zompo e del direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari, Giorgio Sorrentino
21 March 2018
Professionalità e competenza. Da sinistra, Elisabetta Cotti (docente endodonzia), Maria Del Zompo, Gloria Denotti e Giorgio Sorrentino

Tra teoria e buone pratiche. Un percorso accademico, disciplinare e formativo di pregio

Cagliari, 21 marzo 2018

Mario Frongia

Il corso di laurea in odontoiatria – grazie al preciso interessamento del rettore e della facoltà di medicina dell’Università di Cagliari – ha a disposizione dal 9 marzo scorso l’aula manichini. “Una struttura fondamentale per almeno due ragioni. Intanto, è requisito basuilare per il corso come previsto dalle direttive del ministero. Poi - precisa Gloria Denotti, coordinatore della classe delle professioni odontoiatriche e docente di odontoiatria pediatrica - nella nostra professione le esercitazioni degli allievi devono tenersi sulle teste dei manichini, ben prima di poter approcciare al paziente”.

 

La cerimonia inaugurale dell'aula manichini. In primo piano, da sinistra, Vincenzo Serra, Giorgio Sorrentino e Maria Del Zompo
La cerimonia inaugurale dell'aula manichini. In primo piano, da sinistra, Vincenzo Serra, Giorgio Sorrentino e Maria Del Zompo

Una piccola odissea a buon fine

L’aula manichini ha alle spalle una piccola odissea. Intanto, proviene dal palazzo di via Binaghi, sede in passato del corso di laurea. Da circa tre anni, arredi, macchine e banchi erano stati allocati in un magazzino del San Giovanni di Dio in attesa della sistemazione definitiva. “Abbiamo fatto il diavolo a quattro, tempestando di lettere il direttore generale dell’Azienza e alla fine l’abbiamo spuntata. E devo dire che proprio il giorno dell’inaugurazione il dottor Sorrentino mi ha detto di aver fatto bene a mettergli premura” aggiunge la professoressa Denotti. Di fatto, l’aula è stata ricomposta, le attrezzature e i banchi con le riproduzioni di teste umane, con la riproduzione perfetta delle arcate dentali, indispensabili per il lavoro degli studenti, di fronte all’ex clinica otorino, nell’ex reparto di audiofoniatria.

 

Cagliari. Il prospetto frontale del San Giovanni di Dio, progettato nel 1844 dall'architetto Gaetano Cima, è il presidio ospedaliero più longevo del capoluogo
Cagliari. Il prospetto frontale del San Giovanni di Dio, progettato nel 1844 dall'architetto Gaetano Cima, è il presidio ospedaliero più longevo del capoluogo

Venti banchi accessoriati per le esercitazioni e le metodiche odontoiatriche più appropriate

Oltre quaranta metri quadri, con venti banchi e altrettante teste: l’aula manichini risponde alle esigenze dei venti iscritti al corso di laurea a numero chiuso. Inserita nell’ex clinica otorino, ha avuto dalla suddivisione tra ateneo e azienda, sei stanze. La struttura - di proprietà dell’Università - è stata data in dotazione all’Azienda per la parte clinica. “Al primo piano c’è l’aula manichini mentre al piano terra ci saranno la parte operativa clinica e l’aula magna. Siamo grati al rettore per aver fatto partire la gara per rifare l’impiantistica: i banchi devono avere adeguati collegamenti di energia elettrica, aria compressa, acqua e aspirazione. Ma anche la facoltà di medicina e il presidente, Gabriele Finco, meritano un plauso in quanto hanno devoluto diecimila euro per efficientare i banchi di lavoro, fermi da tre anni”.

 

I banchi dell'aula manichini, completamente rimessi a nuovo con i fondi della facoltà di medicina
I banchi dell'aula manichini, completamente rimessi a nuovo con i fondi della facoltà di medicina

I dentisti e gli igienisti dentali del terzo millennio

Ai corsi di laurea in Odontoiatria e Igiene dentale - quaranta iscritti - si marcia spediti. “Le lezioni e le esercitazioni sono state calendarizzate e i venti studenti stanno già frequentando” precisa Gloria Denotti. La clinica odontoiatrica diretta da Vincenzo Piras ha uno staff composto da sette docenti, quattro tecnici e un amministrativo. Di fatto, il futuro dei dentisti e degli igienisti dentali passa anche per l’aula manichini sorta al San Giovanni. “Un tassello di pregio per i nostri allievi” ha detto la professoressa Del Zompo. “Proseguiamo nel completare un quadro didattico, assistenziale e formativo di qualità” ha aggiunto Giorgio Sorrentino. Alla breve ma sentita cerimonia inaugurale hanno preso parte, tra gli altri, numerosi docenti, tra questi l’anatomopatologo e già preside di Medicina, Gavino Faa, lo psichiatra Mauro Carta, Elisabetta Cotti (docente  e componente Società italiana endodonzia), il direttore amministrativo dell’Aou, Vincenzo Serra.

Last news

22 September 2021

Notte dei ricercatori, venerdì all’Orto botanico eventi attuali e di forte impatto per la comunità

Vaccini, diritti individuali, hacker, scene del crimine, cinema, cervello, intelligenza artificiale arte terapia, scienza della sostenibilità e antimateria. Ma anche storia, medicina e territorio. L’evento si tiene nel cuore della città e promuove la scienza avvicinante e a portata di mano. All’Orto sarà presente, per la prima volta in Italia durante la Notte, un “Punto giallo” per la raccolta fondi organizzato in collaborazione con il comitato “Verità per Giulio Regeni”

21 September 2021

Notte dei ricercatori. Vaccini e pandemia tra i temi più attesi

Anche l’edizione 2021 vede l’Università di Cagliari in prima fila, venerdì 24 settembre, con tanti eventi divulgativi coordinati da ricercatrici e ricercatori, dimostrazioni scientifiche e incontri su temi attuali e di forte impatto. L’iniziativa si tiene dalle 16 alle 22,30 all’Orto botanico e, oltre al focus di grande interesse su Covid19, prevede una serie di interessanti presentazioni e attività varie dedicate a robotica, cinema, antimateria, cervello, big data, intelligenza artificiale, Internet delle cose, storia, medicina, fisica e chimica. PER PARTECIPARE OCCORRE ISCRIVERSI ONLINE

21 September 2021

Eletti i nuovi Presidenti di Facoltà

Le sei facoltà dell’università cagliaritana hanno scelto i loro presidenti che resteranno in carica per il triennio 2021-2024. Gli eletti sono i professori ordinari Elio Acquas (Biologia e Farmacia), Daniele Cocco (Ingegneria e Architettura), Luca Saba (Medicina e Chirurgia), Paolo Ruggerone (Scienze), Nicola Tedesco (Scienze economiche giuridiche e politiche) e Antonello Mura (Studi umanistici). A tutti loro le congratulazioni del magnifico rettore Francesco Mola, sotto la cui guida si apre così un nuovo ciclo per la governance delle strutture didattiche d’ateneo.

20 September 2021

Diritto e emergenza sanitaria, un convegno a Giurisprudenza

Si svolgerà il 23 e il 24 settembre, sulla piattaforma Zoom, il primo convegno annuale del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Cagliari, sul tema "Le categorie generali nell'emergenza sanitaria". I due giorni di confronto, introdotti dal direttore Cristiano Cicero e dal Prorettore Gianni Fenu, vedranno la partecipazione di docenti afferenti ai principali atenei italiani, conclusioni affidate a Pietro Ciarlo

Questionnaire and social

Share on: