Nella Sala Settecentesca della Biblioteca Universitaria l’intervento delle due ricercatrici di UniCa, Laura Follesa e Anna Corrias, vincitrici della borsa di ricerca Marie Curie, al convegno internazionale coordinato da Francesca Crasta. FOTO e VIDEO
08 March 2018
Anna Corrias e Laura Follesa al convegno internazionale "Il pensiero per immagini e le forme dell'invisibile"

di Valeria Aresu

Cagliari, 8 marzo 2018 – È iniziato mercoledì 7 marzo il convegno “Il pensiero per immagini e le forme dell’invisibile” (Das Bilddenken und die Gestalten des Unsichtbaren), organizzato dal nostro ateneo  e dalla Friedrich-Schiller-Universität di Jena (Germania). I lavori della giornata di ieri e di oggi si sono svolti nella Sala Settecentesca della Biblioteca Universitaria (Via Università 32), mentre domani si sposteranno nell'Aula Magna Motzo della Facoltà di Studi Umanistici (Via Is Mirrionis 1).

Il “pensare per immagini” è un tema che si trova oggi al centro delle discussioni filosofiche ed oggi hanno presentato le proprie riflessioni anche Laura Follesa e Anna Corrias, ricercatrici di UniCa e vincitrici della prestigiosa  borsa di ricerca Marie Curie Individual Fellowship.

 

Guarda il videopitch con Laura Follesa e Anna Corrias

Laura Follesa - laureata in Filosofia all'Università di Cagliari, con una tesi triennale su Ernst Cassirer (causalità e determinismo nella fisica quantistica) e una magistrale sulla filosofia della natura organica in Emanuel Swedenborg, per proseguire poi con gli studi di dottorato a Cagliari presso il Dipartimento di Pedagogia, Psicologia, Filosofia – ha presentato un intervento dal titolo “Scienza  e Visione nel sesto fascicolo dell’Adraesta di Herder”, dedicato al lavoro del filosofo tedesco della seconda metà del Settecento e al concetto di armonia che lo governa. Un’armonia che non è possibile cogliere al primo sguardo, ma che si sviluppa “grazie all’alternanza di forze contrapposte e concatenate tra loro – ha spiegato la dott.sa Follesa – che conducono a giustizia e verità”.

La dott.ssa Follesa
La dott.ssa Follesa

Anna Corrias - laureata in Storia della filosofia all’Università di Cagliari e già impegnata in questi mesi in attività accademiche all’estero – si è occupata del lavoro di Girolamo Cardano, filosofo italiano del Cinquecento.  “Per Cardano – ha detto la dott.ssa Corrias – i sogni più nobili sono quelli che si manifestano attraverso l’udito, poiché rivelano ciò che le immagini nascondono”.

Il convegno è stato realizzato  in connessione con il progetto di ricerca finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del programma Horizon2020, ed in particolare con la prestigiosa borsa di ricerca individuale Marie Sklodowska-Curie Individual Fellowship.

La dott.ssa Corrias durante il suo intervento al convegno
La dott.ssa Corrias durante il suo intervento al convegno

Links

Last news

22 May 2022

UniCa C’è a Monumenti Aperti

Si rinnova anche per l'edizione 2022 la collaborazione tra l'Università degli Studi di Cagliari e la manifestazione Monumenti Aperti, organizzata da Imago Mundi. Otto i siti dell'Ateneo aperti al pubblico nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 maggio: il Palazzo del Rettorato, l'Archivio storico dell'Università, la Collezione Piloni, il MUACC, i giardini della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e sociali, l'Orto Botanico, la Cittadella dei Musei con le sue fortificazioni e il Trentapiedi dei Monumenti a Pirri, realizzato dal laboratorio Vestigia UniCa, coordinato da Fabio Calogero Pinna, docente di Archeologia pubblica

20 May 2022

Venerdì 27 maggio la presentazione del Rapporto CRENoS

A partire dalle 10 nell’Aula A della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche (in viale Sant'Ignazio n.76, Cagliari) la presentazione del 29mo Rapporto sull’economia della Sardegna che il CRENoS redige ogni anno per analizzare le tendenze economiche recenti e fornire alcune analisi della congiuntura. Dopo i saluti dei rettori dei due atenei sardi, a illustrare i dati sarà Gianfranco Atzeni, docente di Economia politica all'Università di Sassari. Per accedere nell'aula sarà necessario indossare una mascherina FFP2. L'evento sarà trasmesso in streaming sul canale Youtube dell'Università di Cagliari e sulla pagina Facebook del CRENoS

20 May 2022

Ricerca, dal Fetal programming al come e al quando ci si potrà ammalare

“Dimmi che gestazione hai avuto e ti dirò se e di quali malattie potrai soffrire da adulto”. È stata questa, negli anni '80, l’intuizione dell’epidemiologo David Barker. L'ipotesi sostiene il lavoro, pubblicato dall'European review for medical and pharmacological sciences, curato dal team di specialisti dell’’Università di Cagliari e dell’Aou. La ricerca ha esplorato una casistica di pazienti che  hanno contratto il Covid-19

Questionnaire and social

Share on: