Lunedì 26 febbraio , Gianmario Demuro, docente di Diritto Costituzionale, interverrà al convegno “Autonomie(s) en Mouvement” in occasione del 70° anniversario dello statuto speciale della Val D’Aosta
25 February 2018
Convegno Internazionale dedicato alla celebrazione del 70° anniversario dello Statuto valdostano

di Valeria Aresu

Cagliari, 22 febbraio 2018 – Nell’ambito del convegno internazionale  dedicato alla celebrazione dei 70 anni dello Statuto valdostano, il professor Gianmario Demuro  terrà una relazione dal titolo “Dalle isole alle montagne: autogoverno, zone franche e altre specificità a confronto”.  Al centro della riflessione i legami tra Sardegna e Val d’Aosta, con un approfondimento sui temi delle zone franche e la fiscalità di vantaggio, possibile strumento di realizzazione del federalismo fiscale nelle zone svantaggiate.

Il professor Demuro è autore insieme a Roberto Louvin, docente di Diritto pubblico comparato all’Università della Calabria, del libro "Emilio Lussu-Emile Chanoux. La fondazione di un ordinamento federale per le democrazie regionali", già presentato al Palazzo Regionale di Aosta l'11 settembre 2017. I due docenti hanno più volte presentato il loro libro, su un tema recentemente ripreso anche durante una tavola rotonda in Consiglio regionale.

Il convegno di Aosta, coordinato da Roberto Louvin, si svolgerà nella Sala Maria Ida Viglino del Palazzo Regionale di Aosta (Piazza Deffeyes Albert, 1), a partire dalle 9, e sarà diviso in due parti: la prima verrà dedicata alla trasformazione del quadro europeo - presieduta da  Valerio Onida, Professore emerito di Diritto costituzionale e Presidente emerito della Corte costituzionale – e la seconda alle criticità e al rilancio delle autonomie speciali italiane –presieduta da Roberto Toniatti, docente di Diritto costituzionale comparato all’Università di Trento.

Ai lavori - introdotti dal Presidente dell’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d’Aosta, dal Presidente del Consiglio regionale e dal Presidente della Regione autonoma Valle d’Aosta, - parteciperanno docenti ed esperti internazionali: Jean-Guy Talamoni, avocato e Presidente dell’ Assemblea di Corsica, Jordi Barrat Esteve, docente di  Diritto Costituzionale all’Università Rovira e Virgil (Barcellona),  Michele Vellano, docente di Diritto internazionale all’Università della Valle d’Aosta,  Paolo Carrozza, docente di Diritto pubblico comparato alla Scuola superiore Sant’Anna di Pisa,  Elena d’Orlando, docente di Diritto pubblico comparato all’Università di Udine, Esther Happacher, docente di Diritto costituzionale italiano all’Università di Innsbruck, Gianfranco Postal, Consigliere della Sezione di controllo di Trento della Corte dei conti, e Massimo Carli, docente di Diritto costituzionale all’Università di Firenze. 

Gianmario Demuro, docente di Diritto Costituzionale
Gianmario Demuro, docente di Diritto Costituzionale

Attachments

Links

Last news

06 December 2022

Laureandi dell’Università di Cagliari a Ecomondo

Transizione ecologica e innovazione tecnologica, i corsi di UniCa precorrono i tempi e preparano gli specialisti per un mondo più sostenibile e vivibile. Report della visita tecnica di studentesse e studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria ambientale per lo sviluppo sostenibile dell’ateneo agli stand dell’esposizione internazionale che si è svolta a Rimini dal 10 al 12 novembre scorso. Ad accompagnare e guidare il gruppo il professor Aldo Muntoni (Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura)

06 December 2022

CAREER DAY 2023 (#incontrailtuofuturo). Aperte le registrazioni ai colloqui di selezione

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future. CHALLENGE A PREMI: IL 28 DICEMBRE LA SCADENZA PER PARTECIPARE ALLE "SFIDE"

05 December 2022

Ricercatori e ricerca d'eccellenza, strategia e visione per brillare anche in Europa

L’Università di Cagliari e gli step per l’award 'HR Excellence in Research. Aperto da Francesco Mola e Alessandra Carucci il seminario su Strategia dell’ateneo, Struttura interna e Cabina di regia. Il passaggio permette di ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. "Siamo un Paese debole nell'innovare" ha detto Fulvio Esposito dell'Università di Camerino. "Attrarre giovani talentuosi per una buona ricerca è fondamentale" ha aggiunto Chiara Biglia, Politecnico di Torino

04 December 2022

Monserrato. L’Ufficio Europa incontra i giovani

Lunedì 5 dicembre, dalle 16 alle 18, nella Sala comunale polifunzionale di Monserrato (in piazza Maria Vergine) per la presentazione di un progetto relativo all'apertura di uno sportello Eurodesk indirizzato ai giovani dai 17 ai 30 anni

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie