Nella Sala Conferenze della Pinacoteca Nazionale di Cagliari, il 30 gennaio alle 17, il dottore di ricerca di UniCa Andrea Garau presenta il suo saggio: un viaggio nel mondo della guerra in Sardegna con la Corona d’Aragona
30 January 2018
Presentazione del volume "Mariano IV d’Arborea e la Guerra nel Medioevo in Sardegna"

di Rossana Orrù

Cagliari, 30 gennaio 2018 –  Il 30 gennaio alle 17, nella Sala Conferenze della Pinacoteca Nazionale di Cagliari, piazza Arsenale,1, verrà presentato il saggio “Mariano IV d’Arborea e la Guerra nel Medioevo in Sardegna” scritto da Andrea Garau, ricercatore in Storia, Beni Culturali e Studi Internazionali dell’Università degli Studi di Cagliari.

Nel volume l’autore analizza la figura emblematica dello Judike arborense Mariano IV de Bas Serra e il suo operato nel conflitto con la Corona d’Aragona. Il lettore verrà accompagnato in un innovativo viaggio nel mondo della guerra in Sardegna, alla scoperta delle strutture dell’esercito giudicale, delle strategie utilizzate e delle risorse impiegate, tanto umane quanto logistiche, politiche e diplomatiche. La dimensione della guerra costituisce il punto di vista attraverso cui osservare la realtà del Giudicato d’Arborea nella Sardegna del XIV secolo.

Introduce i lavori l’editore Francesco Cheratzu e interverranno Lorenzo Tanzini, docente di Antichità e Istituzioni medievali e Storia medievale dell’Università di Cagliari e Cristina Cocco, docente di Letteratura latina medievale e umanistica.

Per maggiori informazioni mandare una mail all’indirizzo della Pinacoteca Nazionale di Cagliari pm-sar.pinacotecacagliari@beniculturali.it o consultare la pagina facebook e il sito del Polo Museale della Sardegna.

Andrea Garau, ricercatore e autore del volume
Andrea Garau, ricercatore e autore del volume

Attachments

Last news

25 October 2021

Ricerca, territorio e innovazione: l’Università di Cagliari capofila per la formazione avanzata nei trasporti del Mediterraneo

I simulatori di CentraLabs nel progetto da tre milioni e mezzo di euro con il Cirem capofila. Dalle gru portainer a bus e camion, logistica, competitività e performance di addetti portuali e autotrasporto. “La leadership dei colleghi è riconosciuta a livello mondiale” dice Francesco Mola. “Un passo strategico di rilievo” aggiunge Alessandra Carucci. “Dopodomani si parte con il kickoff meeting” spiega Gianfranco Fancello. “La ricerca si chiude nel gennaio 2024” rimarca Patrizia Serra

23 October 2021

L’Università, gli Special Olympics, i campioni: al Cus per un compleanno che segna un pezzo di storia

L’emozione del rettore e dell’intera comunità accademica. A corredo delle sfide a calcetto, basket e tennis, la partecipazione di Joao Pedro, Suazo e i giganti dello scudetto del ’70. A Sa Duchessa, in un’atmosfera inclusiva e solidale, utile per ripartire in presenza e sostenere anche i percorsi di formazione, socializzazione e condivisione che le attività sportive, da sempre, rendono più semplici

23 October 2021

TechLog, tre milioni e mezzo di euro per la formazione avanzata nei trasporti europei con l’Università di Cagliari capofila

Anche i simulatori per la conduzione di gru portainer, bus  e camion al centro della presentazione in rettorato del percorso curato dagli specialisti del Cirem alla guida di Egitto, Spagna, Libano e Tunisia. Logistica, ecologia, competitività ed efficientamento delle prestazioni di addetti portuali e autotrasporto. La conferenza viene aperta da Francesco Mola    

Questionnaire and social

Share on: