Il 7 dicembre alle 10 in Aula corpo aggiunto del Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente, via Tommaso Fiorelli 1, si discuterà delle strategie ed azioni concrete messe in campo dal progetto Life+ Trota per garantire la conservazione della specie. Interverranno Anna Maria Fadda e Andrea Sabatini di UniCa
05 December 2017
Progetto Life+ Trota

di Rossana Orrù

Cagliari, 1 dicembre 2017 - Il 7 Dicembre alle 10 in Aula corpo aggiunto del Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente, via Tommaso Fiorelli 1, si terrà il convegno “La tutela della biodiversità e la gestione delle specie ittiche invasive: le esperienze di conservazione della trota mediterranea” organizzato nell’ambito del progetto Life+ Trota.

Introdurrà la giornata, tra gli altri, Anna Maria Fadda, Direttore del Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente (DiSVA). Durante l’incontro i partner del progetto Life si confronteranno con gli attori della regione Sardegna che negli scorsi anni hanno portato avanti un progetto di ricostituzione delle popolazioni di trota sarda per discutere sulle strategie ed azioni concrete messe in campo per garantire la conservazione di questa specie, l'unica originaria dell'Italia centro-meridionale. Andrea Sabatini, docente di Anatomia comparata e Citologia dell’Università degli Studi di Cagliari e partner del progetto Life, discuterà della trota sarda, un endemismo da tutelare.

Il progetto, che terminerà nei primi mesi del 2018, mira a contribuire al  necessario coinvolgimento degli attori  istituzionali, tecnici e politici, nell’implementazione della gestione delle specie alloctone, migliorando  lo  stato  di  conservazione delle specie a rischio nei siti Natura 2000. 
In questi ultimi 4 anni ha portato avanti importanti azioni di conservazione delle popolazioni esistenti di  trota mediterranea (Salmo  cettii  ex  macrostigma) in  alcuni  bacini idrografici dell’Appennino centrale.

Il prof. Andrea Sabatini
Il prof. Andrea Sabatini

Attachments

Last news

24 January 2022

Un pensiero per cancellare la violenza di genere

La Facoltà di Ingegneria e Architettura lancia un concorso di idee per individuare una citazione che rappresenti in modo significativo la campagna di sensibilizzazione nei confronti del contrasto alla violenza di genere. La frase prescelta sarà incisa su una targa collocata in prossimità della panchina rossa nel giardino della Facoltà, dipinta il 25 novembre scorso in occasione della manifestazione “Una pennellata per cancellare la violenza di genere”

20 January 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

20 January 2022

Un accordo con l’Istituto Giua

Siglata dal Rettore Francesco Mola e dalla Dirigente Romina Lai una convenzione che punta a creare un rapporto di stabile collaborazione per costituire un polo strategico in grado di potenziare l’attività didattica, di formazione, orientamento e ricerca. Si rafforza il rapporto con il mondo dell’istruzione

Questionnaire and social

Share on: