Prosegue l'intesa dell’Università di Cagliari - grazie al prof. Mauro Giovanni Carta - con l’Organizzazione Mondiale della Sanità per l’implementazione del WHO QualityRights project. NUOVO VIDEO ufficiale sull'iniziativa dell'OMS
05 November 2017
Human Rights

di Rossana Orrù

Cagliari, 3 novembre 2017 – Si rafforza la collaborazione tra l’Università di Cagliari e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) all’interno del progetto Quality Rights nell’area mediterranea nel quinquennio 2015-2020 (WHO-UNICA agreement 2015), che coinvolge per conto dell’Ateneo il professor Mauro Giovanni Carta, docente di Psichiatria.

Nei giorni scorsi infatti l’OMS ha postato il video ufficiale della prima applicazione su larga scala del progetto nello stato di Gujarat in India. Nel filmato interviene anche il docente di UniCa.

Mauro Giovanni Carta, docente di Psichiatria
Mauro Giovanni Carta, docente di Psichiatria
Video ufficiale della prima applicazione su larga scala del progetto nello stato di Gujarat in India.

Il WHO QualityRights project” (QR) nasce dalla necessità riconosciuta dall’OMS di un nuovo approccio che permetta alle persone con problemi di disabilità psicosociale di avere un ruolo attivo nelle decisioni riguardanti i loro trattamenti e le scelte cruciali di vita. Per raggiungere questo ambizioso obiettivo è stato creato anche un consorzio costituito da associazioni di utenti e famiglie, ONLUS, ed altri attori sociali della Sardegna fra cui il Comune di Cagliari.

La collaborazione attiva all’iniziativa ha portato l’Università di Cagliari a organizzare, nell’agosto 2016, in collaborazione con la stessa Organizzazione Mondiale della Sanità e dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani la prima Summer School su Salute Mentale e Diritti Umani, evento che ha visto la diretta partecipazione di attori sociali di numerose nazioni.

La cooperazione si concretizza, inoltre, nella costruzione del sito per l’e-learning sul QR che garantirà a circa 20 studenti cagliaritani di intraprendere il percorso di apprendimento gratuitamente e nel contributo degli specialisti dell’Ateneo allo sviluppo degli strumenti che permettono la messa in atto del progetto: il ToolKit, la cui authorship è riconosciuta all’Università di Cagliari, è uno strumento per misurare il livello del rispetto dei diritti umani in un determinato servizio di cure, per sostenere il personale e gli utenti a intraprendere piani di miglioramento e per misurare l’esito degli interventi.

Attualmente l’Università di Cagliari è anche capofila di un progetto per l’applicazione del programma QualityRights in Tunisia che prevede un training all’uso del ToolKit e un intervento di miglioramento negli ospedali di Razi di Tunisi e La Marsa.
Il progetto QualityRights sarà lanciato ufficialmente l’8 dicembre 2107 a Ginevra in  concomitanza con la giornata mondiale della disabilità e nel 2018 l’Università di Cagliari dovrebbe ospitare la seconda Summer School on Mental Health and Human Rights.

WHO Quality Rights
WHO Quality Rights

Links

Last news

21 May 2021

Università e 'Spazio' per i 400 anni di UniCa

Venerdì 21 aprile alle 9 la Facoltà di Ingegneria e Architettura celebrerà i 400 anni dell'Università degli Studi di Cagliari con una mostra e un seminario sul tema "Università e ‘Spazio’. Acqua, Aria, Terra". All'evento, che si svolgerà sulla piattaforma Teams e sarà trasmesso in diretta streaming sui social dell'Ateneo, interverranno il Rettore Francesco Mola, i precedenti rettori Maria Del Zompo, Giovanni Melis e Pasquale Mistretta, il presidente dell'ASI Giorgio Saccoccia, l'astronauta Maurizio Cheli, l'architetto paesaggista João Ferreira Nunes e Horacio Carabelli del Luna Rossa Prada Pirelli Team

07 May 2021

Parità di genere: in Ateneo due iniziative di formazione

I corsi, previsti dal Piano di uguaglianza di genere di ateneo, saranno utili ad approfondire i temi delle discriminazioni e degli stereotipi che possono condizionare i percorsi di carriera. Il primo corso è rivolto a studenti e studentesse di corsi di dottorato e specializzazione e a titolari di assegni e borse di ricerca e il secondo al personale tecnico, amministrativo e bibliotecario

Questionnaire and social

Share on: