C’è tempo fino al 5 novembre per presentare domanda di partecipazione al corso che fornisce le basi per l’ideazione, l’elaborazione, la valutazione, il monitoraggio e la rendicontazione di progetti a valere su strumenti finanziari principalmente comunitari
28 October 2019
C'è ancora qualche giorno per iscriversi al Master in Progettazione Europea

Cagliari, 21 ottobre 2019 – Scade alle 12 del 5 novembre il nuovo termine per la presentazione delle domande di iscrizione al Master di II livello in Progettazione Europea (MaPE), diretto da Stefano Usai, Presidente della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche, e organizzato da CRENoS, il Centro che coordina l’attività di ricerca degli economisti delle due università sarde.

Si tratta del master che fornisce una preparazione multidisciplinare, basata su materie economiche, aziendali, statistiche, giuridiche, sociologiche e psicosociali ed una specializzazione specifica per due ambiti di politiche pubbliche: politiche del territorio e politiche per l’innovazione (con particolare attenzione al livello regionale).

L’obiettivo è fornire le basi conoscitive e pratiche per la professionalizzazione dei partecipanti nel settore della ideazione, della elaborazione, della valutazione, del monitoraggio e della rendicontazione di progetti a valere su strumenti finanziari principalmente comunitari ma in via indiretta anche nazionali e regionali. Il progetto didattico è articolato su circa trenta settimane di docenze specialistiche impartite in aula, sia nella forma di lezioni frontali e sia nella forma di laboratorio, per un totale di 352 ore, cui si aggiungono 48 ore di lezioni propedeutiche iniziali, il tirocinio e un project work finale. Le lezioni si terranno il venerdì e il sabato mattina, a Cagliari nei locali del Campus Aresu, in via San Giorgio 12.

Il Master è realizzato in collaborazione con le società Poliste, Censloc e Interforum

Emanuela Marrocu, direttrice CRENoS, e Stefano Usai, direttore del MAPE
Emanuela Marrocu, direttrice CRENoS, e Stefano Usai, direttore del MAPE

RASSEGNA STAMPA

L’UNIONE SARDA di martedì 29 ottobre 2019

Lavoro oggi – pagina VIII Università / Europrogrammi

SCIENZE ECONOMICHE

Progettazione europea, un master a Cagliari

Tirocini presso imprese e centri di ricerca in Europa, Erasmus e Master in progettazione europea: l'attenzione verso una formazione universitaria più completa e varia per gli studenti sardi prosegue, grazie anche a percorsi di crescita e consolidamento della conoscenza delle tematiche fondanti dell'Unione Europea.

Formazione per 25 persone

Diretto da Stefano Usai, presidente della facoltà cagliaritana di Scienze economiche, giuridiche e politiche, e organizzato da Crenos, Centro che coordina l'attività di ricerca degli economisti delle due università sarde, il Master in progettazione europea nasce con lo scopo di fornire una preparazione multidisciplinare: alla base vi sono materie economiche, aziendali, statistiche, giuridiche, sociologiche e psicosociali, con inoltre una specializzazione su politiche del territorio e politiche per l'innovazione. L'obiettivo del progetto didattico, destinato a 25 persone, è quindi quello di fornire le basi conoscitive e pratiche per la professionalizzazione dei partecipanti, con un focus nel settore della ideazione, dell'elaborazione, della valutazione, del monitoraggio e della rendicontazione di progetti. Il Master, realizzato inoltre in collaborazione con le società Poliste, Censloc e Interforum, ha una struttura definita: circa trenta settimane di docenze specialistiche impartite in aula, sia nella forma di lezioni frontali che di laboratorio, per un totale di 352 ore, cui si aggiungono 48 ore di lezioni propedeutiche iniziali, il tirocinio e un project work finale. Le lezioni si terranno a Cagliari per due giorni a settimana, il venerdì e il sabato mattina, nei locali del Campus Aresu, in via San Giorgio 12.

Come partecipare

Possono partecipare al master gli studenti in possesso di laurea magistrale, specialistica o conseguita secondo il vecchio ordinamento. Per l'ammissione è inoltre richiesta la conoscenza della lingua inglese di livello B2. Per iscriversi alla selezione per l'ammissione al MaPE è necessario seguire la procedura online disponibile sul sito Internet dell'Università (https://unica.esse3.cineca.it/Home.do) fino al termine di scadenza prorogato al 5 novembre, entro le 12. La selezione sarà effettuata tramite valutazione dei titoli e un colloquio sulla conoscenza della lingua inglese, delle culturali generali acquisite nel corso di laurea, e sulla motivazione dei candidati.

Lisa Ferreli

L'Unione Sarda
L'Unione Sarda

Links

Last news

26 January 2022

UniCa per la Giornata della Memoria

Visitabile nell’atrio di Palazzo Belgrano fino a fine mese la mostra "A 80 anni dalle leggi razziali": l’esposizione ricostruisce il clima che determinò l’emanazione delle norme per effetto delle quali vennero espulsi Doro Levi, Camillo Viterbo e Alberto Pincherle. Rimandata di qualche mese a causa della pandemia la posa delle tre pietre di inciampo con i loro nomi

24 January 2022

Un pensiero per cancellare la violenza di genere

La Facoltà di Ingegneria e Architettura lancia un concorso di idee per individuare una citazione che rappresenti in modo significativo la campagna di sensibilizzazione nei confronti del contrasto alla violenza di genere. La frase prescelta sarà incisa su una targa collocata in prossimità della panchina rossa nel giardino della Facoltà, dipinta il 25 novembre scorso in occasione della manifestazione “Una pennellata per cancellare la violenza di genere”. RASSEGNA STAMPA

20 January 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

Questionnaire and social

Share on: