Primo corso specialistico per addetti di orti botanici, zoo, musei scientifici, acquari e aree protette
05 July 2017

clicca per la brochure

Nell’ambito del progetto Life Asap, coordinato da Annalena Cogoni, si è tenuto il primo corso specialistico per addetti di orti botanici, zoo, musei scientifici, acquari e aree protette. La due giorni curata dagli specialisti della sezione di botanica del dipartimento di Scienze della vita e dell’ambiente ha affrontato le tematiche di un argomento con ripercussioni civili e sociali

Cagliari, 5 luglio 2017
Mario Frongia


PROGETTO LIFE ASAP. La sezione di Botanica - dipartimento di Scienze della vita e dell’ambiente, viale Sant’Ignazio n.13, Cagliari - nell’ambito delle diverse attività previste per il progetto Life Asap, ha ospitato il primo corso di formazione, informazione e comunicazione dal titolo “Le specie aliene invasive: cosa e come comunicare al grande pubblico". Gli specialisti della sezione, sono partner di un progetto Life nazionale Asap (Alien Species Awareness Program, LIFE15 GIE/IT/001039) con al centro il tema delle specie aliene.
 
FORMAZIONE E COMUNICAZIONE. Il primo incontro di formazione per operatori di orti botanici, zoo, musei scientifici, acquari e aree protette si è tenuto il 4 e 5 luglio scorso. “Nelle due giornate dedicate alla formazione abbiamo fornito agli operatori gli strumenti per una efficace comunicazione, rivolta al grande pubblico, sul delicato tema della prevenzione e della gestione delle specie aliene invasive. Il progetto - ha detto la professoressa Annalena Cogoni, responsabile del gruppo di lavoro - punta a migliorare le conoscenze su questo argomento a livello nazionale, cercando di raggiungere tutti gli strati della società”. L’evento è la prima delle varie attività che l’Unità di Cagliari (Unicag), partner del progetto, svolgerà nei prossimi tre anni.
 
I CAPITOLI CHIAVE. Tra i temi trattati, Concetti generali sulla biologia delle invasion, Regolamento europeo e principali normative, Problematiche nella comunicazione con il grande pubblico, Impatti ecologici e socio-economici delle specie aliene invasive.
 
INFORMAZIONI: Life Asap, www.lifeasap.eu/it.
 
clicca per la locandina e il programma

Last news

20 October 2021

L’Università di Cagliari accoglie altri due studenti di origine eritrea

UNICORE 3.0. Tiegisti e Nahom sono arrivati dall’Etiopia per seguire i corsi di UniCA grazie al progetto «University Corridors for Refugees» promosso dall’Agenzia Onu UNHCR e sostenuto in città dalla Caritas diocesana e dal College universitario Sant’Efisio di Cagliari, che collaborano con il nostro ateneo. Ieri la conferenza stampa presieduta dall’arcivescovo, monsignor Giuseppe Baturi, e dalla prorettrice all’internazionalizzazione, Alessandra Carucci

20 October 2021

Giornate Deleddiane, al via la tre giorni di iniziative

Aperte con l'intervento del Rettore Francesco Mola le manifestazioni organizzate dall'Università degli Studi di Cagliari, l'Istituto Superiore Regionale Etnografico e l'Università di Sassari per celebrare la scrittrice premio Nobel a 150 anni dalla nascita. "È un’iniziativa importante, che coinvolge i due Atenei e le scuole. Portare l’università fuori dall’università vuol dire accogliere la più grande parte del sapere: è uno sforzo che dobbiamo e vogliamo fare anche con Università di Sassari, tanto più dopo l’esperienza drammatica che abbiamo vissuto" queste le parole del Magnifico

Questionnaire and social

Share on: