Il Garante degli studenti dell’Università di Cagliari presenta il suo libro "Un clamoroso furto d’armi e il sequestro Casana"
07 July 2017

Ettore AngioniIl Garante degli studenti dell’Università di Cagliari presenta "Un clamoroso furto d’armi e il sequestro Casana". L’alto magistrato ne discute al T-Hotel con Francesco Birocchi presidente regionale dell’Ordine dei giornalisti
 
Cagliari, 5 luglio 2017
Mario Frongia

 
copertina del libroVenerdì 7 luglio alle 18.30, la sala conferenze del T-Hotel – via dei Giudicati, n. 66, Cagliari – ospita la presentazione del libro di Ettore Angioni "Un clamoroso furto d’armi e il sequestro Casana", primo volume della collana “Il romanzo della superanonima sequestri sarda”. Il Garante degli studenti dell’Università di Cagliari ne discute con Francesco Birocchi, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Sardegna. Ai lavori prendono parte alcuni degli investigatori delle forze dell’ordine che in quegli anni parteciparono alle indagini condotte dal dottor Angioni.
 
LA SARDEGNA DELL’ANONIMA. Pubblicato da Alfa Editrice, il libro è dedicato al sequestro dei fratelli torinesi Giorgio e Marina Casana (1979). I volumi a seguire della collana ripercorrono le vicende e i drammi personali legati ai rapimenti di Luca Locci, di Pasqualba Rosas, della famiglia inglese Schild, di Pietrino Cicalò, di Puppo Troffa e di Giancarlo Bussi. Ettore Angioni, già Procuratore generale della Repubblica e Pubblico ministero del super processo all’Anonima sequestri, ripercorre mezzo secolo in magistratura, spiega e analizza passaggi e situazioni di grande clamore legate a un periodo particolarmente cupo dell’isola.
 
UNA CARRIERA IN PRIMA FILA. Nominato lo scorso dicembre Garante degli studenti dell’ateneo dal rettore Maria Del Zompo, Ettore Angioni, classe 1941, è stato a lungo Sostituto procuratore della Repubblica al Tribunale di Cagliari. Nel capoluogo ha maturato una carriera da record. Diventato Consigliere, Sostituto procuratore generale alla Corte d’Appello, dal 1997 al 2006 è stato Procuratore della Repubblica del Tribunale per i minorenni. Nel 2006 la nomina a Procuratore generale della Repubblica in Corte d’Appello, carica che ha mantenuto per otto anni. Il dottor Angioni ha colto un traguardo di pregio: vanta la più lunga permanenza nella storia della magistratura sarda quale capo degli Uffici requirenti del Distretto. Nel 2015 ha chiesto di essere collocato anticipatamente in pensione dopo mezzo secolo di servizio.


 

Last news

06 December 2022

Laureandi dell’Università di Cagliari a Ecomondo

Transizione ecologica e innovazione tecnologica, i corsi di UniCa precorrono i tempi e preparano gli specialisti per un mondo più sostenibile e vivibile. Report della visita tecnica di studentesse e studenti del corso di laurea magistrale in Ingegneria ambientale per lo sviluppo sostenibile dell’ateneo agli stand dell’esposizione internazionale che si è svolta a Rimini dal 10 al 12 novembre scorso. Ad accompagnare e guidare il gruppo il professor Aldo Muntoni (Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura)

06 December 2022

CAREER DAY 2023 (#incontrailtuofuturo). Aperte le registrazioni ai colloqui di selezione

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future. CHALLENGE A PREMI: IL 28 DICEMBRE LA SCADENZA PER PARTECIPARE ALLE "SFIDE"

05 December 2022

Ricercatori e ricerca d'eccellenza, strategia e visione per brillare anche in Europa

L’Università di Cagliari e gli step per l’award 'HR Excellence in Research. Aperto da Francesco Mola e Alessandra Carucci il seminario su Strategia dell’ateneo, Struttura interna e Cabina di regia. Il passaggio permette di ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. "Siamo un Paese debole nell'innovare" ha detto Fulvio Esposito dell'Università di Camerino. "Attrarre giovani talentuosi per una buona ricerca è fondamentale" ha aggiunto Chiara Biglia, Politecnico di Torino

04 December 2022

Monserrato. L’Ufficio Europa incontra i giovani

Lunedì 5 dicembre, dalle 16 alle 18, nella Sala comunale polifunzionale di Monserrato (in piazza Maria Vergine) per la presentazione di un progetto relativo all'apertura di uno sportello Eurodesk indirizzato ai giovani dai 17 ai 30 anni

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie