Walter Fratta, Alberto Angioni, Ezio Carboni e Giorgio Giacinto nel ranking. Ventisei scienziati dell’ateneo di Cagliari inseriti dal sito
30 March 2017

/pub/7/show.jsp?id=34926&iso=20&is=7

Walter Fratta

Walter Fratta, Alberto Angioni, Ezio Carboni e Giorgio Giacinto nel ranking. Sono ventisei gli scienziati dell’ateneo inseriti dal sito specializzato. La piattaforma è in continuo aggiornamento e ospita i ricercatori che hanno caricato i lavori su Google scholar. Censiti oltre quattromila esperti, con forti ricadute e visibilità in ambito mondiale
 

Cagliari, 30 marzo 2017
Mario Frongia
 
LA CLASSIFICA. Ventisei docenti dell’Università di Cagliari nella classifica del sito www.topitalianscientists.org. Tenendo presente che la lista è in continuo aggiornamento (LINK), un bel risultato per l’ateneo del capoluogo sotto diversi punti di vista: visibilità, credibilità e ricadute nella comunità accademica internazionale. Ma anche un bel biglietto da visita su qualità della didattica e della ricerca, utile per la promozione e la reputazione di corsi di laurea e scuole di specializzazione.
 
Alberto Angioni
Alberto Angioni

Ezio Carboni
Ezio Carboni
Giorgio Giacinto
Giorgio Giacinto
 
MACRO AREE. Walter Fratta (dipartimento Scienze biomediche), Alberto Angioni (Scienze vita e ambiente;), Ezio Carboni (Scienze biomediche) e Giorgio Giacinto (Ingegneria elettrica ed elettronica) fanno parte del pool di pregio che comprende, per Scienze biomediche, Amedeo Columbano, Irene Messana, Sebastiano Banni, Stefano Mariotti, Giovanni Mantovani, Micaela Morelli e Maria Antonietta Melis. Per la Chimica c’è Vito Lippolis, per Scienze cliniche ci sono Alessandro Zuddas, Gian Benedetto Melis e Mauro Giovanni Carta. Fabio Roli e Giacomo Cao sono in classifica per Scienze del computer e Ingegneria. Astrofisica è rappresentata da Giulia Manca e Nicolò D’Amico. Per la Fisica Vincenzo Fiorentini e Sandro Massidda. Per Neuroscienze e psicologia il ranking annovera Antonio Argiolas, Fabio Fadda, Antonio Preti, Marco Pistis e Maria Rosaria Melis. Inoltre, per Scienze biomediche, compaiono i professori in quiescenza Gian Luigi Gessa, Gaetano Di Chiara e Giovanni Biggio e i deceduti Antonio Cao e Renzo Galanello.
 
clicca per ingrandire
nella foto: Giorgio Giacinto (in piedi), alla sua sinistra il prorettore Alessandra Carucci e il presidente di Ingegneria, Corrado Zoppi
 

TOP ITALIAN SCIENTISTSIl sito mostra la classifica dei Top italian scientists (Tis) della Via-Academy. In sostanza, si tratta di un censimento degli scienziati e scholars di maggior impatto, misurato con il valore di H-index, che rappresenta un numero che racchiude la produttività e l’impatto della produzione culturale o scientifica di un docente basato sulle citazioni ricevute. “Ma – spiega una nota pubblicata sul sito - ha dei limiti poiché, in particolare, la frequenza di citazioni varia nei diversi campi del sapere, e risulta massima nella fisica delle particelle e certe aree biomediche come l’immunologia. La lista non va quindi interpretata come comparazione assoluta del valore dei vari scienziati e studiosi, soprattutto fra le materie diverse riportate come ’area’ nella tabella”. Al 28 febbraio scorso la classifica del sito specializzato - che come da indicazioni, ospita i ricercatori che hanno inoltrato e caricato i propri lavori su Google scholar - comprendeva oltre quattromilacento scienziati italiani.
 


Il professor Walter Fratta in laboratorio con il suo staff
 
Ezio Carboni
Primo a sinistra il prof. Ezio Carboni, a fianco Micaela Morelli, prorettore alla ricerca scientifica dell’Università di Cagliari, con un gruppo di giovani ricercatori stranieri all’università di Cagliari (foto rep. UniCa)


Primo a sinistra il prof. Alberto Angioni



www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2017/03/30/top_italian_scientists_in_classifica_26_docenti_unica
 UNIONESARDA.it - clicca per l’articolo online

www.sardegnaoggi.it/Cronaca/2017-03-30/35509/Top_italian_scientists_in_classifica_team_Universita_Cagliariclicca per www.sardegnaoggi.it

 

 

(IC)

Last news

08 December 2021

Congresso nazionale degli operatori radiofonici universitari

A Cagliari, dal 10 al 12 dicembre, il primo raduno della categoria sul tema “Il futuro della radiofonia italiana universitaria: proposte per una visione più europea”. In arrivo nel capoluogo sardo i rappresentanti di oltre trentatré emittenti studentesche da tutta Italia che si incontreranno nella Mediateca del Mediterraneo. Organizzazione a cura di Unica Radio, la webradio degli studenti dell'Università di Cagliari

07 December 2021

DUST IN THE WIND

Perturbazioni e problemi idroclimatici antropogenici nelle terre aride: giovedì 9 dicembre il seminario della professoressa statunitense Kathleen Nicoll (University of Utah) su cause ed effetti della desertificazione in regioni a rischio di siccità, come il Mediterraneo, a confronto con le variabili ecogeomorfiche e le attività umane alla base delle tempeste di polvere a Salt Lake City e nelle vicine montagne Wasatch. Appuntamento organizzato su Teams dal Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche e coordinato dal professor Guido Mariani nell’ambito del ciclo di seminari 2021-22 dei Corsi di laurea in Geologia e Scienze e tecnologie geologiche

07 December 2021

Transizione energetica e mobilità

Venerdì 10 dicembre, ore 17:45, continua la serie di conferenze organizzate da Legambiente Sardegna con la collaborazione del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura dell'Università di Cagliari (Dicaar) con il comune obiettivo di tenere alta l’attenzione a focalizzare ogni sforzo sull’Agenda impostata dall’Unione europea per il Green Deal, la transizione “verde”, giusta e solidale, che ha messo a disposizione ingenti risorse mirate per la ripresa e la resilienza dei Paesi membri. Con i docenti di UniCa Giorgio Massacci, Giorgio Querzoli, Gianfranco Fancello e Italo Meloni, partecipano: Paride Gasparini (Ctm), Paolo Diana (Arst) e l’assessore comunale Alessandro Guarracino. Coordina Vincenzo Tiana (Legambiente)

07 December 2021

BIP, giornata di recruiting

Si svolgerà martedì 21 dicembre, nel Centro servizi di Ateneo per l'innovazione e l'imprenditorialità dell‘Università di Cagliari in via Ospedale 121, la giornata di reclutamento organizzata dalla società di consulenza internazionale BIP Consulting. L'evento è riservato a studentesse e studenti laureandi o laureati nelle discipline STEM. Per partecipare occorre inviare il curriculum entro il 16 dicembre

Questionnaire and social

Share on: