Il neolaureato fa capo alla scuola di Elisabetta Cotti. Il riconoscimento per la tesi migliore durante il congresso nazionale
07 November 2016


Davide Musu al congresso nazionale dell’Accademia italiana di endodonzia
 
Il neolaureato fa capo alla scuola di Elisabetta Cotti. Il riconoscimento per la tesi migliore gli è stato consegnato durante il congresso nazionale tenutosi a Pisa
 
Cagliari, 7 novembre 2016
Mario Frongia
 
MIGLIORE TESI DI LAUREA. Davide Musu, ha vinto il premio per la migliore tesi di laurea in Endodonzia. Il neo dottore in odontoiatria è stato premiato durante il congresso nazionale dell’Accademia italiana di endodonzia, tenutosi  a Pisa dal 6 al 7 ottobre scorso. Un riconoscimento che premia le attività di alto profilo scientifico della disciplina curata dalla professoressa Cotti e aggiunge un altro tassello di pregio alla visibilità e alla reputazione dell’ateneo di Cagliari.
 
RICERCA E SINERGIA INTERNAZIONALE. La tesi presentata dallo specialista è nata da una collaborazione tra Elisabetta Cotti (Odontoiatria conservativa ed endodonzia dell’ Università di Cagliari) e Giampiero Rossi-Fedele (direttore Endodonzia, università di Adelaide, Australia). L’intesa fa capo allo svolgimento di un progetto Globus dell’ateneo isolano. Ma non solo. “Abbiamo sfruttato anche un accordo di ricerca maturato due anni fa tra il mio reparto e quello del professor Rossi Fedele. Il dottor Musu, che ha usufruito di una borsa di studio Globus curata dagli uffici dell’ateneo e, in particolare, da Anna Aloi ideatrice e curatrice del programma di mobilità, ha elaborato - spiega la professoressa Cotti, eletta di recente rappresentante europea della International Federation of Endodontic Associations - la tesi di laurea in Odontoiatria con il supporto sia mio, sia del collega di Adelaide”.


Nella foto, da sinistra, Davide Musu, Elisabetta Cotti e Claudia Dettori  (Odontoiatria)

Last news

25 November 2022

CAREER DAY 2023

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future

25 November 2022

25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Si rinnova l’appuntamento con la ricorrenza istituita dall’assemblea delle Nazioni Unite il 17 dicembre 1999. Numerose le iniziative che coinvolgono la nostra università. Ester Cois, delegata del Rettore per l’Uguaglianza di genere e presidente del Comitato unico di garanzia di UniCa, spiega: “Tenere viva l’attenzione di tutta la comunità d’ateneo - personale docente e ricercatore, personale tecnico amministrativo e bibliotecario, corpo studentesco - sul tema della diffusione di una cultura improntata sui principi dell’equità, dell’intersezionalità, dell’inclusione, della valorizzazione delle differenze”.

23 November 2022

Techlog, i simulatori gru, bus e camion del gruppo Trasporti d’ateneo sono strategici per la formazione degli operatori portuali e dell’autotrasporto

Il progetto internazionale, coordinato dagli specialisti dell’Università di Cagliari, è sbarcato in Tunisia per il lancio del Living lab che aggrega atenei, camere di commercio, imprese e operatori di cinque Paesi europei. I lavori - finanziati con tre milioni e mezzo di euro - si sono chiusi con successo. “Lavoriamo su analisi e soluzioni per trasferimento tecnologico, logistica, efficientamento, guida sicura ed ecologica nei porti, con importanti ricadute anche per il sistema isolano” dice Gianfranco Fancello. FOTO E VIDEO DELLE DUE GIORNATE

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie