11 MARZO, UNISTEM DAY. A Monserrato migliaia di studenti all'evento in contemporanea con 70 atenei di otto nazioni europee
11 March 2016

Brian Sacchetti e compagni in aula magna: "Scienza e sport per crescere e diventare sempre più forti"
 
UNISISTEM DAY 2016 
Unisistem Day 2016Cellule staminali e vaccini: il tema che ha unito otto Paesi, 60 università e centri di ricerca, 400 relatori e 27mila giovani. A Monserrato le scolaresche di Cagliari, Quartu, Selargius, Villacidro, Assemini e Capoterra.
  
Cagliari, 11 marzo 2016
Mario Frongia

 

GIORNATA UNISTEM. Oggi, venerdì 11 marzo, alle 9 nell’aula magna “Alberto Boscolo” - Cittadella universitaria, Monserrato - si è aperto Unistem Day 2016. La Giornata, coordinata dalle professoresse dell’ateneo di Cagliari, Micaela Morelli (prorettore per la Ricerca), Roberta Vanni e Iole Tomassini Barbarossa, ha avuto per cornice “Il lungo e affascinante viaggio della ricerca sulle cellule staminali”. Un percorso promosso dalla senatrice e scienziata Elena Cattaneo.
  
. "Vi aspetto nella nostra Università" l’auspicio di Maria Del Zompo. "La cultura vi apre la mente" dice Micaela Morelli 
 
I GIGANTI DELLA DINAMO.
Brian Sacchetti, Joe Alexander, Giacomo Devecchi, Lorenzo D’Ercole, Matteo Formenti e Jarvis Varnado, il preparatore atletico Matteo Boccolini, accompagnati dal presidente Stefano Sardara (“Il contatto con i giovani è sempre proficuo, la nostra mission è legata al territorio e alle future generazioni”) sono stati accolti con un lungo applauso dai 500 studenti dei licei e degli istituti Brotzu, Motzo e Levi di Quartu Sant’Elena, Tommaseo, Euclide, Michelangelo, Buccari-Marconi e Da Vinci-Besta di Cagliari, Pitagora di Selargius, Piga di Villacidro, Giua di Assemini e Bacaredda di Capoterra. A seguire, domande su campionato e classifica (“Ci attendono otto finali, stiamo lavorando duro” rassicura capitan Devecchi), selfie, autografi e merenda collettiva. All’ottava edizione dell’Unistem Day 2016 hanno preso parte 30 città, 35 atenei italiani e 28 europei, 400 relatori e 27mila studenti. Per la prima volta Serbia, Polonia, Germania e Danimarca con Italia, Spagna, Regno Unito e Svezia. L’evento ha avuto il supporto della Fondazione Banco di Sardegna ed è stato trasmesso in streaming (www.unica.it).
 
GLI INTERVENTI. Un filmato con un messaggio chiave (“Forti nel ponderare, fermi nel criticare, indisponibili a mentire, sempre”) sulle note di “Imagine” di John Lennon, ha aperto la Giornata. Il videocollegamento e i saluti con le scolaresche riunite nelle università di Bonn e Udine per aperitivo di una mattinata ricca di spunti e riflessioni, non solo scientifiche e accademiche. "La cultura apre la mente, studiate o sarete schiavi. La scienza aiuta a capire il mondo, solo studiando si è liberi di valutare e scegliere. Da cinque anni partecipiamo a Unistem, con un precetto: le informazioni scientifiche corrette sono utili per giudicare, crescere, migliorarsi” l’incipit di Micaela Morelli. “Sapete che lo studio rallenta la demenza. Sapete che studiare è rivoluzionario. Sapete che circolano tante dicerie sull’inutilità della laurea: ebbene, vi dico che se vi laureate avrete più possibilità di cullare i vostri sogni, di trovare un lavoro, di scegliere quel che volete fare. In Sardegna, diceva il mio maestro Gian Luigi Gessa, non abbiamo materie prime, ma abbiamo il cervello: usiamolo ed esercitiamolo” ha precisato Maria Del Zompo. Il rettore ha accelerato: “Dove non si vuole o non c’è la libertà, bruciano i libri, bloccano la ricerca, chiudono le scuole. Applicatevi e troverete la vostra strada. Iscriversi all’Università è vincente. Vi aspetto”. Alla Giornata Unistem, su ricerca, cellule staminali e vaccini, sono intervenuti gli specialisti e docenti Valeria Sogos, Carlo Carcassi, Alessandra Pani, Aldo Manzin, Giuseppe Masnata, Erminia Stocchino, Alessandra Pani e Maria Elena Marongiu. In chiusura, quiz e premi per gli studenti.
 
INFO: Micaela Morelli, morelli@unica.it - www.unica.it

Cittadella Universitaria di Monserrato, 11 marzo 2016 (foto: Francesco Cogotti)
Cittadella Universitaria di Monserrato, 11 marzo 2016 (foto: Francesco Cogotti) 

UNISTEM DAY: Dinamo Sassari, ateneo e studenti delle superiori assieme in un viaggio europeo
 
UNISISTEM DAY 2016


CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING 

Supporto tecnologico a cura della Direzione Reti e servizi informatici 

UNISTEM DAY. Migliaia di studenti all’evento in contemporanea con 70 atenei di otto nazioni europee

La squadra campione d’Italia in Cittadella universitaria. Le cellule staminali il tema che unisce otto Paesi, settanta tra università e centri di ricerca, 400 relatori e 27mila giovani. A Monserrato il rettore Maria Del Zompo apre l’incontro con le scolaresche di Cagliari, Quartu, Selargius, Villacidro, Assemini e Capoterra

UNISISTEM DAY 2016 
Cagliari, 9 marzo 2016
Mario Frongia
 
GIORNATA UNISTEM. Venerdì 11 marzo, dalle 9 alle 13, l’aula magna “Alberto Boscolo” - Cittadella universitaria, Monserrato - ospita Unistem Day 2016. La Giornata, coordinata dalle professoresse dell’ateneo di Cagliari, Micaela Morelli (prorettore per la Ricerca), Roberta Vanni e Iole Tomassini Barbarossa, ha per cornice “Il lungo e affascinante viaggio della ricerca sulle cellule staminali”. Un percorso promosso dalla senatrice e scienziata Elena Cattaneo.
 
monserrato, dinamo sassari all’unisistem day 2016DINAMO SASSARI E ATENEO DI CAGLIARI. I campioni d’Italia incontrano dalle 10.45 circa in poi gli studenti dei licei e degli istituti Brotzu, Motzo e Levi di Quartu Sant’Elena, Tommaseo, Euclide, Michelangelo, Buccari-Marconi e Da Vinci-Besta di Cagliari, Pitagora di Selargius, Piga di Villacidro, Giua di Assemini e Bacaredda di Capoterra. All’evento partecipano 349 studenti. Una grande famiglia made in Sardinia che coniuga voglia di conoscere, ricerca, competenze e attenzione per le dinamiche scientifiche di ambito internazionale. La Giornata della scienza delle staminali dedicata agli studenti delle scuole superiori è un evento utile per apprendere, scoprire e confrontarsi sui vasti e suggestivi scenari della ricerca sulle cellule staminali. Il tutto con riferimenti alle esperienze di laboratorio, le aspettative culturali legate alla ricerca, all’essere scienziato giorno dopo giorno e ai meccanismi di formazione e consolidamento della conoscenza.

a monserrato i giocatori della dinamo sassari all’unisistem day dell’11 marzo 2016
 
UNISTEM DAY 2016: 27MILA STUDENTI COINVOLTI. All’ottava edizione dell’Unistem Day 2016 partecipano 30 città e 35 atenei italiani, 28 università europee, 400 relatori e 27mila studenti. Per la prima volta Serbia, Polonia, Germania e Danimarca si aggiungono a Italia, Spagna, Regno Unito e Svezia. La giornata di apre con un collegamento video che ha per cornice il messaggio “FORTI NEL PONDERARE, FERMI NEL CRITICARE, INDISPONIBILI A MENTIRE, SEMPRE”. Aggiornamenti e news su Facebook e Twitter.
 
INTERVENTI. Alla Giornata Unistem intervengono Maria Del Zompo (rettore Università Cagliari), Francesco Feliziani (Ufficio scolastico regionale) e gli specialisti e docenti Valeria Sogos, Carlo Carcassi, Alessandra Pani, Aldo Manzin, Giuseppe Masnata, Arianna Deidda e Maria Elena Marongiu.
  
INFO: Micaela Morelli, morelli@unica.it - www.unica.it - www.unistem.it, www.facebook.com/unistem 

 

Unisistem Day 2016

Unistem day 2016, ateneo e studenti delle superiori assieme in un viaggio europeo
 
Le cellule staminali sono il tema che l’11 marzo unisce otto Paesi, oltre settanta tra università e centri di ricerca, sessanta città e migliaia di giovani. La Cittadella di Monserrato ospita le relazioni degli specialisti alle scolaresche di Cagliari, Quartu, Selargius, Villacidro, Assemini e Capoterra. In scaletta una super sorpresa per i 349 teen agers
 
 
Cagliari, 4 marzo 2016
Mario Frongia
 
 
GIORNATA UNISTEM
.
Venerdì 11 marzo, dalle 9 alle 13, l’aula magna “Alberto Boscolo” della Cittadella universitaria di Monserrato, ospita Unistem Day 2016. La Giornata, coordinata dalle professoresse dell’ateneo di Cagliari, Micaela Morelli (prorettore per la Ricerca), Roberta Vanni e Iole Tomassini Barbarossa, ha per cornice “Il lungo e affascinante viaggio della ricerca sulle cellule staminali”. Un percorso di qualità e prospettiva che ha tra le promotrici la scienziata, senatore e cofondatore di Unistem, Elena Cattaneo.
   
LICEI E ISTITUTI DEL CAMPIDANO.
Il Brotzu, il Motzo e il Levi di Quartu Sant’Elena, il Tommaseo, l’Euclide, il Michelangelo, il Buccari-Marconi e il Da Vinci-Besta di Cagliari, il Pitagora di Selargius, il Piga di Villacidro, il Giua di Assemini e il Bacaredda di Capoterra prendono parte all’evento con 349 studenti. È questa la rappresentanza della grande famiglia made in Sardinia che coniuga voglia di conoscere, ricerca, competenze e attenzione per le dinamiche scientifiche di ambito internazionale. La Giornata della scienza delle staminali dedicata agli studenti delle scuole superiori è un evento utile per apprendere, scoprire e confrontarsi sui vasti e suggestivi scenari della ricerca sulle cellule staminali. Il tutto con riferimenti alle esperienze di laboratorio, le aspettative culturali legate alla ricerca, all’essere scienziato giorno dopo giorno e ai meccanismi di formazione e consolidamento della conoscenza.
 
UNISTEM DAY 2016: COLLEGAMENTI E SORPRESA.
All’ottava edizione dell’Unistem Day 2016 partecipano - con al centro l’attuale e scottante problematica inerente le vaccinazioni: ai lavori prendono parte alcuni dei principali esperti della materia - con l’Italia altri sette Paesi, oltre settanta atenei e centri di ricerca, sessanta città europee e decine di migliaia di studenti dei licei e degli istituti superiori. Previsto un collegamento con altri atenei e, nella pausa di metà mattina, la presenza di ospiti di caratura mondiale. Aggiornamenti e news su Facebook e Twitter.
 
INTERVENTI. Alla Giornata Unistem prendono parte Maria Del Zompo (rettore Università Cagliari), Francesco Feliziani (Ufficio scolastico regionale) e gli specialisti e docenti Valeria Sogos, Carlo Carcassi, Alessandra Pani, Aldo Manzin, Giuseppe Masnata, Arianna Deidda e Maria Elena Marongiu.
 
INFO: Micaela Morelli, morelli@unica.it - UniStem, Centro ricerca cellule staminali: Università Milano, 02.50325842, www.unistem.it, www.facebook.com/unistem.
 
UNISISTEM DAY 2016

 

Last news

20 January 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

20 January 2022

Un accordo con l’Istituto Giua

Siglata dal Rettore Francesco Mola e dalla Dirigente Romina Lai una convenzione che punta a creare un rapporto di stabile collaborazione per costituire un polo strategico in grado di potenziare l’attività didattica, di formazione, orientamento e ricerca. Si rafforza il rapporto con il mondo dell’istruzione

20 January 2022

Giustizia smart, in campo l’Università di Cagliari

Coinvolge i docenti di tre dipartimenti dell’Ateneo del capoluogo sardo uno dei sei macro-progetti ammessi al finanziamento dalla Direzione generale per il Coordinamento delle politiche di coesione del Ministero della Giustizia nell’ambito del bando per “la diffusione dell’Ufficio per il Processo e l’implementazione di modelli operativi innovativi negli uffici giudiziari per lo smaltimento dell’arretrato”. In campo Giurisprudenza, Scienze economiche e aziendali e Ingegneria elettrica ed elettronica

Questionnaire and social

Share on: