Con oltre 160 partecipanti, il 4 e 5 novembre, la Cittadella universitaria di Monserrato ha ospitato il convegno "Next Generation Chemists 2022. La parola ai giovani" organizzato da ricercatori e ricercatrici degli atenei di Cagliari e Sassari con il coordinamento di Michele Schlich (UniCa) e Roberta Ibba (UniSs). Svolto in presenza, dopo gli anni di distanziamento per le restrizioni sanitarie che hanno impattato sulle interazioni tra studiosi, l’evento è servito per fare il punto sui recenti sviluppi della ricerca con un particolare focus rivolto al coinvolgimento professionale di giovani scienziati e scienziate della Sardegna in tutti i settori della chimica
10 November 2022
Next Generation Chemists 2022, ricercatori e ricercatrici al congresso "dei giovani per i giovani" su sviluppi e prospettive della chimica in Sardegna

Tra i temi trattati: nuovi farmaci, nanomedicina, chimica degli alimenti e ambientale, recupero degli scarti industriali, metodologie sintetiche, materiali per il restauro

L’evento “Next Generation Chemists - La parola ai giovani”, quest'anno curato proprio dai giovani ricercatori dell'ambito chimico isolano, è stato patrocinato dalle università di Cagliari e Sassari con il Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali (Instm) e organizzato dalla sezione regionale della Società chimica italiana (Sci Sardegna), presieduta dal professor Andrea Salis, di UniCa. I lavori si sono svolti in due giornate, il 4 e 5 novembre, nell’Aula rossa "Aura e Libero Operti" (Asse didattico di Medicina e Chirurgia, Cittadella universitaria di Monserrato), puntando a coinvolgere le nuove leve di scienziati e scienziate nei vari settori della chimica sarda, per promuovere interazioni interdisciplinari e scambi di sapere attraverso la condivisione dei risultati della ricerca.

NG Chem2022. A sinistra gli organizzatori, in primo piano nella foto grande Michele Schlich. Nei riquadri a destra, dall'alto: Marta Da Pian, Stefano Cinti e Evelina Colacino
NG Chem2022. A sinistra gli organizzatori, in primo piano nella foto grande Michele Schlich. Nei riquadri a destra, dall'alto: Marta Da Pian, Stefano Cinti e Evelina Colacino

Iniziativa sponsorizzata da aziende e associazioni, anche di livello internazionale, quali Fluorsid, Gnr Group, Perkin Elmer, Ecotec, Itachemfood, Nuova Cm, Ordine dei chimici e dei fisici di Cagliari, Nuoro e Oristano, Livegreen e Carlo Erba

PARTECIPAZIONE E INTERVENTI. In totale oltre 160 i partecipanti, ricercatori e ricercatrici in attività, con una lunga serie di contributi selezionati dal comitato scientifico presieduto dal professor Andrea Salis. Oltre 40 le presentazioni orali, a cui vanno aggiunti i numerosi poster di studenti, dottorande/i e giovani ricercatrici e ricercatori. Tre le presentazioni su invito dedicate alla comunicazione e promozione della chimica verde al grande pubblico e alla gestione e presentazione efficace dei dati scientifici, con gli interventi di Stefano Cinti (docente dell’Università di Napoli Federico II), Evelina Colacino (professoressa dell’Università di Montpellier) e Marta Da Pian (Elsevier).

TAVOLA ROTONDA. Tra le fasi della due giorni di congresso, in evidenza la tavola rotonda “Sustainable chemistry: can academia and industry join forces to build a better future?”, che ha permesso il confronto tra gli specialisti del mondo accademico isolano e gli esperti del settore industriale in tema di sostenibilità e chimica verde, entrambi della massima attualità. Coinvolti nella discussione i professori Andrea Porcheddu (UniCa) e Gabriele Mulas (UniSs), con Alessandro Falchi (Chiesi Farmaceutici), Matteo Caprioli (Nativa), Giovanni Sanna e Luca Baraccani (Matrica).

COMITATO SCIENTIFICO. Componenti i professori dell’Università di Cagliari Andrea Salis (presidente) e Filippo Cottiglia, con i colleghi dell’ateneo sassarese Elisabetta Gavini e Sergio Stoccoro.

COMITATO ORGANIZZATORE. I lavori sono stati organizzati dai giovani ricercatori delle due università sarde. Per UniCa: Michele Schlich, Cristina Carucci, Annalisa Chiappone, Francesco Corrias, Valentina Mameli (Instm), Rita Meleddu, Rita Mocci e Alessandra Scano. Per UniSs: Marcello Antonio Budroni, Roberta Ibba, Fabrizio Murgia e Simona Sestito.

Premiati dalla Società chimica italiana i migliori poster e le migliori presentazioni orali
Premiati dalla Società chimica italiana i migliori poster e le migliori presentazioni orali
Interventi e partecipazione per fare sistema e per un proficuo scambio di informazioni e di conoscenze
Interventi e partecipazione per fare sistema e per un proficuo scambio di informazioni e di conoscenze

Links

Last news

31 January 2023

PREMI ERC. Le ricerche di Miriam Melis al top in Europa

NEUROSCIENZE. L’ateneo tra le università e centri scientifici di grande prestigio internazionale. Il riconoscimento di eccellenza alla professoressa del dipartimento di Scienze biomediche porta a Cagliari un finanziamento di circa 2 milioni di euro per il proseguo degli studi sulla dopamina e sulla sua importanza nei meccanismi di elaborazione degli stimoli sensoriali e nell’ambito dei disturbi inerenti apprendimento, sviluppo, comportamento e interazioni sociali

30 January 2023

La forza del ricordo come antidoto al male

Una foltissima partecipazione lunedì 30 al convegno organizzato dall'ateneo per il Giorno della Memoria. Autorità civili, militari e religiose, tantissimi studenti a simboleggiare il passaggio del testimone per continuare a non dimenticare l'orrore dell'Olocausto. Gli interventi del rettore Francesco Mola, del direttore del quotidiano La Repubblica Maurizio Molinari, del professor Michele Camerota, del presidente della Regione Christian Solinas, dell'assessora alla pubblica istruzione del comune di Cagliari Marina Adamo. Al termine della manifestazione è stata scoperta la targa commemorativa in onore di Davide Teodoro Levi, Alberto Pincherle, Camillo Viterbo, i tre docenti di UniCa colpiti dalle leggi razziali del '38. SERVIZIO, PHOTOGALLERY E VIDEO INTERVISTE

30 January 2023

Torna la Coppa Rettore di calcio a 11

SCADENZA ISCRIZIONI IL 10 FEBBRAIO. Il torneo universitario 2023 è organizzato dal Cus Cagliari in collaborazione con l’ateneo. Ogni squadra (necessario per tutti il certificato medico) può essere composta da un numero illimitato di studenti, anche appartenenti a facoltà diverse, che per tutta la durata del campionato non potranno giocare con nessun altro team partecipante

27 January 2023

Rita Levi-Montalcini e la sua lezione sulle donne di scienza

Venerdì 27 gennaio alle 17:30 il dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Cagliari ha ospitato Piera Levi-Montalcini, nipote del Premio Nobel Rita Levi-Montalcini, nell’ambito dell’incontro “In direzione ostinata e contraria. L’insegnamento di Rita Levi-Montalcini per la promozione dei percorsi femminili nelle aree STEAM.” L'evento trasmesso anche in diretta sulla piattaforma Microsoft Teams.

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie