L’8 ottobre torna in tutta Italia "Urban Nature", sesta edizione dell’iniziativa promossa dal WWF per diffondere il valore e la cura della natura in città per il benessere delle persone. Al convegno organizzato nel Parco di Molentargius partecipano esperti e ricercatori universitari. Appuntamento alle 10, nell’edificio Sali Scelti del Parco naturale regionale Molentargius-Saline
06 October 2022
La festa della Natura, un'occasione di incontro e condivisione di valori e di stili di vita legati alla sostenibilità ambientale e al benessere dei cittadini

La redazione di Mediterraneaonline/Naturalistica è organizzatrice di Urban Nature per la seconda volta nella città di Cagliari

CONVEGNO. I lavori della giornata di incontro permetteranno il confronto tra professionisti e il dialogo aperto con la cittadinanza, allo scopo di promuovere un rinnovato modo di pensare e pianificare gli spazi urbani favorendo azioni virtuose da parte di amministratori, comunità, cittadini, imprese, università e scuole per proteggere e incrementare la biodiversità nei sistemi urbani.
 
PATROCINI
. L'evento curato dalla redazione di Mediterraneaonline/Naturalistica, oltre all’ente Parco, è supportato dall'Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della Città metropolitana di Cagliari e della Provincia del Sud Sardegna, dall’Ispra e dal Ministero dell’ambiente. L'evento vedrà inoltre la collaborazione dell'Arma dei carabinieri, dell'Associazione nazionale musei scientifici, dell'Associazione italiana donne ingegneri e architetti.
 
TRE TEMI FONDAMENTALI.
L'organizzazione di Urban Nature 2022 ha individuato il titolo “La Natura si fa cura”, che evidenzia l’inscindibile legame tra salute umana e salute della natura, a partire dalle città, seguendo tre temi portanti:

  1. Nature4People, per identificare e diffondere azioni che, aumentando la natura in contesti urbani e migliorando i processi naturali, contribuiscono in sostanzialmente al benessere psicofisico umano, sia in ambito outdoor che indoor. Si parte da un progetto unico, “Oasi in Ospedale”, che mira a realizzare veri e propri angoli di natura nelle principali strutture pediatriche italiane per favorire il recupero psicofisico dei piccoli pazienti;
     
  2. Nature4Nature, per rilanciare i Piani per la Biodiversità Urbana, identificando e rafforzando le aree di maggiore valore per la biodiversità e la fornitura di servizi ecosistemici, come contrasto ad alluvioni ed isole di calore, a beneficio delle persone e di tutta la biodiversità;
     
  3. Nature4Food, per dare visibilità ai cosiddetti deserti alimentari (aree urbane in cui la mancanza di mercati e negozi limita l’acquisto di prodotti alimentari freschi) e alle paludi alimentari (caratterizzate da un’alta densità di luoghi che vendono fast e junk food). Obiettivo: riaprire un dialogo sano tra città e campagna, tra consumatori e produttori, luoghi di vendita e produzione, per rivoluzionare le diete più impattanti sugli ecosistemi e sulla nostra salute.

 

Informazioni:

Dott.ssa Cristina Delunas
Università degli Studi di Cagliari
Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura (Dicaar)
Email: cdelunas@unica.it

Last news

28 November 2022

Viaggio di studio negli USA, tra New York, Filadelfia, Atantic City e Washington

Studentesse e studenti della laurea magistrale in Ingegneria civile dell'Università di Cagliari per nove giorni a contatto con la realtà dei grandi cantieri americani di infrastrutture stradali, in contesti urbani e logistici molto diversi da quello locale. Da questa esperienza didattica scaturiranno lavori di tesi e tirocini formativi negli Stati Uniti. La soddisfazione del gruppo di allievi/e del professor Mauro Coni nel report inviato dai giovani universitari alla nostra redazione

25 November 2022

25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Si rinnova l’appuntamento con la ricorrenza istituita dall’assemblea delle Nazioni Unite il 17 dicembre 1999. Numerose le iniziative che coinvolgono la nostra università. Ester Cois, delegata del Rettore per l’Uguaglianza di genere e presidente del Comitato unico di garanzia di UniCa, spiega: “Tenere viva l’attenzione di tutta la comunità d’ateneo - personale docente e ricercatore, personale tecnico amministrativo e bibliotecario, corpo studentesco - sul tema della diffusione di una cultura improntata sui principi dell’equità, dell’intersezionalità, dell’inclusione, della valorizzazione delle differenze”.

25 November 2022

CAREER DAY 2023

Il 12 e il 13 gennaio 2023 sono in calendario le due giornate organizzate dall’Università di Cagliari con l’Assessorato regionale del Lavoro e con l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Da una parte laureati/e, studenti e studentesse di UniCa e dall’altra le imprese del territorio impegnate nella ricerca di giovani preparati per garantire un apporto innovativo alle esigenze aziendali presenti e future

25 November 2022

L’Università di Cagliari verso l’award ''HR Excellence in Research''

Lunedì 5 dicembre 2022 nell’aula magna del rettorato il seminario istituzionale per presentare la strategia dell’ateneo e il lavoro della Struttura interna e della Cabina di regia che soprintendono a tutte le fasi di attuazione della Human Resources Strategy for Researchers (HRS4R) per ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. Ospiti e relatori dell'evento il professore emerito Fulvio Esposito (Università di Camerino) e la dottoressa Chiara Biglia (Politecnico di Torino)

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie