Cerimonia nell’aula magna della facoltà con la consegna degli attestati ai corsisti 2005-2006
27 March 2007
Cerimonia nell’aula magna della facoltà con la consegna degli attestati ai corsisti 2005-2006
  

27 marzo 2007 - Nell’aula magna della facoltà di Scienze della formazione si è svolta oggi la cerimonia di consegna degli attestati finali ai corsisti dell’anno accademico 2005-06, effettuata dal prof. Alberto Granese, preside della facoltà.

Nell’occasione, inoltre, sono stati inaugurati ufficialmente i Master per "Operatori in tutor e tutorship" e per "Operatori esperti in tecniche e metodi di orientamento". Il prof. Giorgio Sangiorgi, direttore del corso per Operatori in tutor e tutorship, ha evidenziato quanto la preparazione conseguita con tali Master risponda ad effettive esigenze di formazione professionale nella nostra regione.



FOTO
 
di seguito alcune immagini della cerimonia, a cura di Francesco Cogotti
 

27 marzo 2007 - Giorgio Sangiorgi (a sinistra) e Alberto Granese (a destra)
 
Consegna attestati 2005-2006
27 marzo 2007 - Consegna attestati 2005-2006
 
Consegna attestati 2005-2006
27 marzo 2007 - aula magna Scienze della formazione
 
Consegna attestati 2005-2006
27 marzo 2007 - Consegna attestati 2005-2006
 
Consegna attestati 2005-2006
27 marzo 2007 - Consegna attestati 2005-2006



SCHEDA
 
Master "Operatori in tutor e tutorship - lo sviluppo delle risorse umane nelle organizzazioni”
In relazione alle richieste del mercato del lavoro e agli standard professionali, il corso è finalizzato a definire il profilo del tutor e offrire una funzione di tutorship di elevata qualità. Le competenze finali del tutor vanno dalla capacità di attivare processi di consulenza individuale e di gruppo, al progettare e gestire percorsi formativi con il supporto delle nuove tecnologie, compreso il favorire processi di cambiamento e di apprendimento organizzativo. Gli obiettivi del master sono, perciò, di formare professionisti in grado di operare come tutor nei diversi contesti di riferimento del territorio e come consulente presso società, agenzie di consulenza ed enti di formazione professionale.
   
Il corso si propone di formare professionisti esperti in tecniche e metodi di orientamento al lavoro e contribuire a definire standard professionali ed operativi appropriati. L’esperto in Tecniche e metodi dell’orientamento partecipa al percorso di orientamento con lo scopo di favorire l’analisi delle motivazioni e delle potenzialità individuali del cliente. Opera nell’ambito della formazione e dell’orientamento, come dipendente o consulente libero professionista in strutture pubbliche e private, presso centri per l’impiego, agenzie del lavoro, aziende, società di consulenza, enti di formazione professionale.
 

Last news

02 December 2022

Disturbi del neurosviluppo e dipendenze patologiche, un problema trascurato

Dalla Cittadella di Monserrato una linea diretta con le tre giornate di lavori del 4° Forum nazionale sulle dipendenze patologiche, in corso a Riva del Garda. L’iniziativa - coordinata dalla prorettrice per il presidio della Cittadella universitaria, Paola Fadda - si svolge grazie alla collaborazione tra il Dottorato di ricerca in neuroscienze dell’Università di Cagliari e l’Istituto di neuroscienze del Cnr insieme ai colleghi medici e farmacologi di Verona

02 December 2022

L’Università di Cagliari verso l’award ''HR Excellence in Research''

Lunedì 5 dicembre 2022 nell’aula magna del rettorato il seminario istituzionale per presentare la strategia dell’ateneo e il lavoro della Struttura interna e della Cabina di regia che soprintendono a tutte le fasi di attuazione della Human Resources Strategy for Researchers (HRS4R) per ottenere il riconoscimento ufficiale dalla Commissione Europea. Ospiti e relatori dell'evento il professore emerito Fulvio Esposito (Università di Camerino) e la dottoressa Chiara Biglia (Politecnico di Torino)

30 November 2022

Municipalità, social e pandemia: lo stato dell'arte con Le parole giuste

La comunicazione pubblica delle amministrazioni comunali in Sardegna durante il lockdown. Epic Pops, progetto diretto dal sociologo Alessandro Lovari, ha analizzato circa 70 mila post pubblicati nel periodo pandemico sulle pagine istituzionali facebook e instagram dei municipi della Sardegna. Sono stati presentati i risultati nel corso del seminario che si è tenuto nell’aula magna Maria Lai. Contattati i 377 comuni isolani

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie