Martedì 13 marzo conferenza stampa di presentazione del progetto destinato ai paesi dell’area mediterranea dell’Africa
09 March 2007

MARTEDI 13 MARZO , ORE 11
Centro e-learning dell’università di Cagliari, via S.Giorgio 12/5
C O N F E R E N Z A   S T A M P A
per la presentazione del progetto di percorso formativo online dedicato
alla salute mentale destinato ai paesi dell’area mediterranea dell’Africa.

  
Martedì 13 marzo, alle ore 11, nel Centro e-learning dell’università di Cagliari, via San Giorgio 12, ingresso 5 (ex Clinica Aresu), è in programma la conferenza stampa di presentazione del progetto di percorso formativo online dedicato alla salute mentale, destinato ai paesi dell’area mediterranea dell’Africa.

Il progetto è coordinato dal Professor Mauro Carta del dpartimento di Sanità pubblica dell’università di Cagliari ed è stato finanziato
dalla Presidenza della regione Sardegna con risorse comunitarie (legge regionale 19/06).

Del progetto fanno parte la professoressa Vera Danes, psichiatra dell’università di Sarajevo (Bosnia Erzegovina) esperta in disturbi
post traumatici da stress, il professor Elia Karam dell’università di Beirut (Libano) psichiatra che si occupa prevalentemente di epidemiologia delle tossicodipendenze, la professoressa Khadija Mchichialami, psichiatra del Centro collaborativo OMS dell’università di Casablanca (Marocco), il Professor Oje Gureye del Centro collaborativo OMS dell’università di Ibadan (Nigeria), il professor Giuseppe Dell’Acqua responsabile del dipartimento di Salute mentale di Trieste e dell’annesso Centro collaborativo OMS, la signora Gisella Trincas rappresentante della  associazione italiana per la riforma psichiatrica (ASARP). Per l’università di Cagliari partecipano al progetto il centro
e-learning d’ateneo (prof Aymerich, dr.ssa Atzei) e il dipartimento di Scienze mediche (prof. Vitulano, dr. Casanova). 
 


 

 
INFO

UFFICIO STAMPA E WEB
Università di Cagliari
Direzione comunicazione e multimedialità
ufficiostampa@amm.unica.it - www.unica.it
09124 Cagliari - Via San Giorgio 12/4
tel. 070 675 6246 - fax 070 675 6264

Last news

01 October 2022

Sharper 2022, la festa della scienza e della ricerca all’Orto botanico

Una Notte speciale nel cuore di Cagliari. Oltre duemila presenze, 400 volontari, un centinaio di ricercatrici e ricercatori e una cinquantina di eventi. La divulgazione chiara e immediata tra salute, stili di vita, robotica, astrofisica, costruzione di strade e ponti con gli scarti, fascino della chimica e della matematica, riciclo, crisi idrica, droghe, mondo animale, farmaci antitumorali, preistoria, tecniche di indagine di Polizia e Carabinieri, impronte digitali, voce e visi contraffatti: ricerche e discipline raccontate nei talk, tra laboratori, esperimenti e giochi per i bimbi curati. Molto apprezzato anche l’angolo solidale per Giulio Regeni. La manifestazione ha colto una forte attenzione da comunità civile e sociale, giovani e associazioni. In chiusura la caccia al tesoro scientifica con il successo dei team “Spagna” e “Stati Uniti”. “La scienza è passione e lavoro. Siamo soddisfatti, l’Università punta a coinvolgere e includere le diverse fasce della popolazione” ha detto Luciano Colombo

29 September 2022

«Un fiore all’occhiello dell’Ateneo»

Le parole di Fabrizio Pilo, prorettore all’innovazione e ai rapporti con il territorio, all’avvio delle celebrazioni per i 25 anni della Banca del Germoplasma della Sardegna: una realtà di altissimo livello scientifico, custodita nell’Orto Botanico di UniCa, al centro di una fitta rete di collaborazioni internazionali: quasi 7 milioni e 400mila euro di finanziamenti per 65 progetti realizzati con partner di 26 Paesi, 293 articoli scientifici, di cui 258 su importanti riviste internazionali, firmati da oltre 230 autori diversi, 19 volumi pubblicati

28 September 2022

Biodiversità a rischio, un workshop all’Orto Botanico di UniCa

Al via gli incontri di SEEDFORCE, un progetto LIFE guidato dal Museo delle Scienze di Trento che coinvolge 15 partner italiani e stranieri con lo scopo di salvaguardare 29 specie autoctone dall’estinzione. Coinvolti i ricercatori dell’Università di Cagliari

28 September 2022

Tessuto Digitale Metropolitano: nuove soluzioni per una città più “intelligente”

Presentati alla Manifattura Tabacchi i risultati delle attività di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico portate avanti in 5 anni a partire dal 2017 dall’Università di Cagliari e dal CRS4 nell’ambito del progetto TDM finanziato da Sardegna Ricerche. L’intervento del prorettore alla ricerca Luciano Colombo: "Un'iniziativa che rafforza la collaborazione con gli enti presenti sul territorio su temi di grande impatto e attualità"

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie