Successo per la Scuola di alta formazione per docenti di Scienze organizzata dal dipartimento di Scienze chimiche e geologiche e dal corso di laurea in Geologia: seminari, attività di laboratorio ed esercitazioni pratiche per apprendere un modello di insegnamento basato sull’investigazione e sulla ricerca
05 August 2022
Un'immagine dei lavori della scuola

La Scuola di alta formazione prevede una giornata di richiamo, orientativamente tra febbraio e marzo dell'anno prossimo

Cagliari, 5 agosto 2022 - Trasmettere linee guida utili a fini didattici e perfezionare un modello di insegnamento basato sull’investigazione e sulla ricerca, non solo sulla trasmissione di conoscenze: questo l’obiettivo della quinta edizione della Summer School di geologia, svoltasi a Cagliari nelle scorse settimane nei locali della Cittadella universitaria di Monserrato.

A organizzarla e curarla il Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche e il corso di laurea in Geologia dell’Università di Cagliari: a partecipare attivamente, 25 docenti di Scienze provenienti da istituti di tutta la Sardegna, per impegno di 40 ore, suddivise in seminari, attività di laboratorio ed esercitazioni e visite sul terreno.  

Filo conduttore delle giornate è stato l’utilizzo degli strumenti della geologia per trattare i temi dello sviluppo sostenibile e della gestione ambientale. Coordinata dalle docenti del corso di laurea e del Dipartimento Carla Buosi e Stefania Da Pelo, è stata curata anche da Maria Teresa Melis e Antonio Funedda, mentre a svolgere il ruolo di tutor è stata Irene Marras.

La Scuola di alta formazione prevede una giornata di richiamo (che si svolgerà orientativamente tra febbraio e marzo dell’anno prossimo) per la revisione, l’approfondimento e la discussione didattica delle competenze di attività hands on concordate tra i partecipanti e gli esperti del gruppo di progetto.

Partner dell’iniziativa sono stati l’Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali (presidente Paola Bortolon); l’Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali – Sezione Sardegna (presidente Elisabetta Piro); l’Associazione Italiana insegnanti di Geografia – Sezione Sardegna (presidente Luciana Mocco); Progetto ENGIE (Encouraging Girls to Study Geosciences and Engineering).

Links

Last news

27 September 2022

BESTMEDGRAPE, al via la conferenza internazionale

L'appuntamento è per martedì 27 settembre dalle 9 nell'Aula magna del Polo di via Marengo: si tratta del progetto finanziato dalla Commissione Europea con oltre tre milioni di euro, guidato dall'Università di Cagliari, che punta a promuovere il riutilizzo degli scarti della vinificazione per ottenere creme di bellezza, integratori e prodotti farmaceutici, creando al contempo nuove opportunità commerciali per giovani imprenditori

27 September 2022

La Banca del Germoplasma compie 25 anni

La struttura ospitata all'interno del polmone verde del nostro Ateneo taglia un importante traguardo: giovedì 29 settembre iniziano le celebrazioni nell'Aula Eva Mameli Calvino. BG-SAR, con il suo scrigno di biodiversità a 25 gradi centigradi sotto zero, attualmente custodisce circa 3500 lotti di semi riferibili a circa 1500 taxa vegetali provenienti da numerosi territori del Mediterraneo, specialmente insulari. Una realtà importantissima per la nostra Isola, ma non solo, in cui si confrontano ogni giorno ricercatrici e ricercatori provenienti da tutto il mondo

27 September 2022

EDUC Entrepreneurship Days

Mercoledì 28 e giovedì 29 settembre si svolgono gli EEDays, organizzati dal team Educ dell'Università di Cagliari con il coordinamento della prorettrice all’Internazionalizzazione, Alessandra Carucci, in collaborazione con il Centro per l'Innovazione e l'imprenditorialità (Crea) di UniCa. Partecipano studenti e studentesse, dei diversi atenei europei partner dell'alleanza, che avranno modo di incontrare e confrontarsi con il mondo dell'imprenditoria e della ricerca

27 September 2022

Sharper 2022, la ricerca tra salute, guerra, formazione avanzata, clima e scienza

Presentata all’Orto botanico la Notte delle ricercatrici e dei ricercatori che si tiene venerdì prossimo. Stili di vita, bullismo, robotica, astronomia, lotta al cancro, istruzione in carcere. Eventi divulgativi, laboratori, giochi per i bimbi curati dagli specialisti dell’ateneo, di enti culturali e di ricerca. “Raccontare e coinvolgere, la nostra missione nella e per la scienza” le parole di Francesco Mola e Luciano Colombo

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie