All’Orto botanico la grotta di Gesu bambino tra le piante citate dalle Sacre scritture
12 December 2006
Cagliari, 13 dicembre 2006  (unicaweb)
 
All’Orto botanico dell’Università di Cagliari, come ormai tradizione, anche quest’anno è stato allestito un suggestivo presepe, immerso nella foresta tropicale del parco di viale Sant’Ignazio.

Le statuine raffiguranti  Gesù bambino, la Madonna, San Giuseppe, il bue e l’asinello – tutte in terracotta sarda – sono un forte richiamo ai valori della vita e della natura. L’originalità dell’ambientazione nella Valle di Palabanda è anche un modo per rilanciare l’interesse verso la biologia vegetale. Attorno al presepe si possono inoltre ammirare moltissime delle diverse specie di piante tra quelle citate dalla Bibbia, dal comune Ficus ad altre meno conosciute o addirittura rare. Ad ognuna di queste piante sono associati simboli, immagini e valori delle civiltà e dei Paesi di provenienza, la cui lettura e interpretazione è facilitata da riferimenti didascalici e dagli stessi versetti contenuti nelle Sacre scritture.
 
L’iniziativa è inserita nel programma di attività socio-culturali del Dipartimento di Scienze botaniche del nostro ateneo. Durante le prossime settimane studenti, curiosi e appassionati potranno visitare il presepe e gli oltre 5 ettari del magnifico giardino fondato nel 1866 da Patrizio Gennari. La visita dell’Orto botanico di Cagliari si può comodamente fare anche da casa, via Internet. E’ infatti on line il sito web del Centro conservazione biodiversità (CCB) che ospita la sezione “Virtual Orto” all’indirizzo http://www.ccb-sardegna.it/virtual/virtualorto.html. Con il percorso "virtuale" i visitatori possono scoprire le principali caratteristiche e gli esemplari più significativi delle tante specie vegetali, potendone apprezzare anche gli aspetti storici e archeologici oltrechè botanici.
 
presepe all’orto botanico - foto: F.Cogotti
foto: Francesco Cogotti
il presepe 2006 all’orto botanico

 

Last news

28 June 2022

Raccontare la ricerca: adesioni entro il 4 luglio per la SHARPER Night 2022

Data e sede sono già confermate: si terrà venerdì 30 settembre 2022 nell’Orto botanico di Cagliari la nuova edizione di SHARPER Night, iniziativa inserita nel contesto europeo delle European Researchers’ night. Fino al prossimo lunedì 4 luglio ricercatrici e ricercatori dell'Ateneo potranno inviare le proprie proposte per organizzare eventi, conversazioni, podcast e laboratori collegati all’iniziativa.

28 June 2022

College Sant'Efisio e Università, si rafforza l'intesa

Il Rettore alla conferenza stampa di presentazione dell'obiettivo raggiunto dalla struttura della diocesi alle pendici del Colle di San Michele, inserita dal MUR nel ristretto novero dei collegi universitari di merito (appena 54 in tutta Italia). Le parole del Magnifico: "Per noi non esiste solo un problema di quantità di posti letto intorno al nostro Ateneo: con voi abbiamo più qualità per poter accogliere le persone. Complimenti, so bene quanto costa raggiungere una certificazione di questo tipo"

28 June 2022

Premio “Donna di scienza in Sardegna”, le candidature entro il 10 luglio

La quarta edizione raddoppia con l’aggiunta dell’award “Donna di scienza giovani”. I riconoscimenti saranno consegnati nel corso del FestivalScienza 2022. L’Università di Cagliari nel pool di enti che collaborano all’organizzazione e promozione della quindicesima edizione, in programma all’ExMa di Cagliari dal 10 al 13 novembre con una serie di attività ed eventi mirati alla diffusione della cultura scientifica sul tema “Scienza & Tecnologia”

Questionnaire and social

Share on: