Il centro di studi interdisciplinari dell’Università di Cagliari nato nel 2014 pubblica un lavoro che fa il punto sugli studi del pensiero gramsciano con particolare attenzione al mondo arabo, all’Africa, all’Asia e all’America Latina
02 August 2022
Il logo del GramsciLab

Cagliari, 2 agosto 2022 - È uscito per Unicapress, la casa editrice open access dell’Università di Cagliari, il libro Per una mappatura del pensiero di Antonio Gramsci nel Sud del mondo. Ricezione, traducibilità, declinazioni teoriche e praxis gramsciane (collana Quaderni del GramsciLab, n.1, pag. 175), a cura di Patrizia Manduchi e Alessandra Marchi; con interventi di Francesca Congiu, Emma Lupano, Maria Cristina Secci, Isabella Soi, Claudia Ortu e Francesco Pontartelli.

Il progetto nasce all’interno del GramsciLab, il centro di studi interdisciplinari dell’Università di Cagliari nato nel 2014. L’obiettivo del volume è di fare il punto sugli studi del pensiero gramsciano con particolare attenzione al mondo arabo, all’Africa, all’Asia e all’America Latina “dove le analisi e le riflessioni su alcune importanti categorie analitiche gramsciane si sviluppano da decenni con sempre più vigore e sorprendenti risultati, spesso poco noti, soprattutto in Italia” (ml).

La copertina del volume
La copertina del volume

Links

Last news

27 September 2022

BESTMEDGRAPE, al via la conferenza internazionale

L'appuntamento è per martedì 27 settembre dalle 9 nell'Aula magna del Polo di via Marengo: si tratta del progetto finanziato dalla Commissione Europea con oltre tre milioni di euro, guidato dall'Università di Cagliari, che punta a promuovere il riutilizzo degli scarti della vinificazione per ottenere creme di bellezza, integratori e prodotti farmaceutici, creando al contempo nuove opportunità commerciali per giovani imprenditori

27 September 2022

La Banca del Germoplasma compie 25 anni

La struttura ospitata all'interno del polmone verde del nostro Ateneo taglia un importante traguardo: giovedì 29 settembre iniziano le celebrazioni nell'Aula Eva Mameli Calvino. BG-SAR, con il suo scrigno di biodiversità a 25 gradi centigradi sotto zero, attualmente custodisce circa 3500 lotti di semi riferibili a circa 1500 taxa vegetali provenienti da numerosi territori del Mediterraneo, specialmente insulari. Una realtà importantissima per la nostra Isola, ma non solo, in cui si confrontano ogni giorno ricercatrici e ricercatori provenienti da tutto il mondo

27 September 2022

EDUC Entrepreneurship Days

Mercoledì 28 e giovedì 29 settembre si svolgono gli EEDays, organizzati dal team Educ dell'Università di Cagliari con il coordinamento della prorettrice all’Internazionalizzazione, Alessandra Carucci, in collaborazione con il Centro per l'Innovazione e l'imprenditorialità (Crea) di UniCa. Partecipano studenti e studentesse, dei diversi atenei europei partner dell'alleanza, che avranno modo di incontrare e confrontarsi con il mondo dell'imprenditoria e della ricerca

27 September 2022

Sharper 2022, la ricerca tra salute, guerra, formazione avanzata, clima e scienza

Presentata all’Orto botanico la Notte delle ricercatrici e dei ricercatori che si tiene venerdì prossimo. Stili di vita, bullismo, robotica, astronomia, lotta al cancro, istruzione in carcere. Eventi divulgativi, laboratori, giochi per i bimbi curati dagli specialisti dell’ateneo, di enti culturali e di ricerca. “Raccontare e coinvolgere, la nostra missione nella e per la scienza” le parole di Francesco Mola e Luciano Colombo

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie