Conferenza della prof.ssa Maria Sticchi Damiani sul quadro di riferimento europeo per la riforma dell’università italiana
08 November 2006
Settore mobilità studentesca e fund raising
  
S E M I N A R I O
 
bologna processIl giorno martedì 14 novembre 2006, alle 10:00, presso l’Aula magna della facoltà di Architettura, in via Corte d’Appello 87, si terrà un seminario d’approfondimento sulla creazione di uno Spazio europeo dell’istruzione superiore, dal titolo: "Il processo di Bologna: quadro di riferimento europeo per la riforma dell’università italiana".
 
Relatrice sarà la prof.ssa Maria Sticchi Damiani, esperta nelle procedure di riconoscimento dei piani di studio a livello europeo e nell’internazionalizzazione del sistema di istruzione superiore.
 
 
Il Processo di Bologna (http://www.processodibologna.it/) è un processo di riforma a carattere europeo che si propone di realizzare entro il 2010 uno Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore. Vi partecipano al momento 45 paesi europei e  l’obiettivo perseguito è che nel 2010 i sistemi di istruzione superiore dei paesi europei e le singole istituzioni siano organizzati in maniera tale da garantire:
 
- la trasparenza e leggibilità dei percorsi formativi e dei titoli di studio;
 
- la possibilità concreta per studenti e laureati di proseguire agevolmente gli studi o trovare un’occupazione in un altro paese europeo;
 
- una maggiore capacità di attrazione dell’istruzione superiore europea nei confronti di cittadini di paesi extra europei;
 
- l’offerta di un’ampia base di conoscenze di alta qualità per assicurare lo sviluppo economico e sociale dell’Europa.


 
 

Last news

06 February 2023

BullyBuster, il tour dell’acchiappa-bulli nelle scuole d'Italia

Dopo il via in un istituto di Avellino, ora è il turno del Liceo Motzo di Quartu Sant'Elena per la presentazione e prova pratica del sistema multidisciplinare messo a punto dai ricercatori delle università di Napoli, Cagliari, Foggia e Bari. Per UniCa il referente scientifico è il professor Gian Luca Marcialis: “La piattaforma e l’app per smartphone e pc sono ora a disposizione di ragazzi, famiglie, scuole e forze dell'ordine. Andando nelle scuole riusciamo a far ‘toccare con mano’ il semplice modo con cui le soluzioni avanzate, permesse dagli algoritmi dell’intelligenza artificiale e unite al diritto e alla psicologia, riescono ad essere estremamente utili per il rilevamento e il contrasto delle azioni di bullismo o cyberbullismo”

05 February 2023

Torna la Coppa Rettore di calcio a 11. Adesioni entro venerdì

SCADENZA ISCRIZIONI IL 10 FEBBRAIO. Il torneo universitario 2023 è organizzato dal Cus Cagliari in collaborazione con l’ateneo. Ogni squadra (necessario per tutti il certificato medico) può essere composta da un numero illimitato di studenti, anche appartenenti a facoltà diverse, che per tutta la durata del campionato non potranno giocare con nessun altro team partecipante

03 February 2023

Cure palliative e terapia del dolore: concluso il primo Master di UniCa

Il traguardo raggiunto ieri nell’aula magna di Palazzo Belgrano, con la discussione di una parte delle tesi del master di primo livello diretto dal professor Gabriele Finco. Presenti per l’occasione il rettore Francesco Mola, l’assessore regionale alla sanità Carlo Doria, l’assessora comunale alle politiche sociali, benessere e famiglia Viviana Lantini, il presidente della società italiana cure palliative Gino Gobber e, per l’Aou, la direttrice generale Chiara Seazzu e il direttore sanitario Giancarlo Angioni

03 February 2023

PREMI ERC. Le ricerche di Miriam Melis al top in Europa

NEUROSCIENZE. L’ateneo tra le università e centri scientifici di grande prestigio internazionale. Il riconoscimento di eccellenza alla professoressa del dipartimento di Scienze biomediche porta a Cagliari un finanziamento di circa 2 milioni di euro per il proseguo degli studi sulla dopamina e sulla sua importanza nei meccanismi di elaborazione degli stimoli sensoriali e nell’ambito dei disturbi inerenti apprendimento, sviluppo, comportamento e interazioni sociali. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie