La presentazione ufficiale del libro avverrà nel corso di una conferenza, l’11 settembre 2006 alle ore 15.3O presso l’Aula Magna del Liceo “Siotto” di Cagliari
09 September 2006
All’interno delle attività programmate dal CIRCE Project per l’Italia, è prevista la presentazione del CIRCE Manual, il manuale specifico per ICT & Classics, pubblicato a Bruxelles (120 pp – 24 cm – Het Gemeenschapsonderwijs).
La presentazione ufficiale del libro avverrà nel corso di una Conferenza, in data 11 settembre 2006, ore 15,30, presso l’Aula Magna del Liceo “Siotto” di Cagliari,  (D.S. prof. Pietro Paolo Murru) in collaborazione col  Nucleo Regionale di supporto alla “dimensione europea dell’educazione”  dell’ U.S.R. Sardegna, coordinato dall’ Isp. Antonio Loddo.
Come già più volte segnalato, CIRCE (Classics & ICT Resources Course for Europe) è un progetto europeo Comenius 2.1 (dettagli all’url: www.circe.be) rivolto a docenti e formatori europei di latino e greco con le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT-TIC) con lo scopo di diffondere l’utilizzo delle ICT tra tutti i classicisti europei.
Nel progetto sono coinvolte sei nazioni: Belgio, Francia, Grecia, Danimarca, Italia e Gran Bretagna, coordinate dall’Internationalisering Department of the Flemish Community Education di Bruxelles (Het Gemeenschapsonderwijs – Internationalisering - responsabile la dr.ssa Veerle De Troyer).
 
Il partner italiano in CIRCE è CIRD (Centro Interdipartimentale per la Ricerca Didattica) –
SSIS (Scuola di Specializzazione per l’Istruzione Superiore) dell’Università di Cagliari, rappresentati dalla professoressa Annarella Perra (discipline classiche - liceo classico Quartu Sant’Elena - CA), docente di ICT applicate a lingue e culture classiche nella stessa SSIS di Cagliari.
Il CIRCE Project, apprezzato e finanziato dalla Commissione Europea (durata 3 anni, ottobre2003 – ottobre 2006) ha già raggiunto i seguenti obiettivi:
a.      Sito website multilingue (www.circe.be), che mette a disposizione degli insegnanti di lingue e civiltà classiche in tutta Europa le risorse elettroniche utili per l’insegnamento. In data odierna il sito è quasi completo per tutte le lingue sopra indicate.
b.      Manuale cartaceo specifico su ICT & Classics (che sarà reso disponibile anche in formato elettronico sul sito web di CIRCE)  nelle diverse lingue europee dei partners del suddetto progetto. Attualmente il manuale è stato già pubblicato (120 pp – 24 cm – Het Gemeenschapsonderwijs) e le copie, stampate in Francese, Tedesco, Neerlandese, Greco, Inglese, Italiano direttamente a Bruxelles, a disposizione, da luglio 2006, dei partners del progetto per la fase di dissemination.
c.      Corsi nazionali in presenza (max 3 gg) per la formazione dei docenti di lingue e culture classiche nei paesi che partecipano al progetto. In Italia il primo corso ad hoc, organizzato dal CIRD e supportato dal MIUR - Direz. Regionale della Sardegna (Isp. Antonio Loddo), si è tenuto a Cagliari, presso il Liceo Pacinotti, in data 16 – 18 febbraio 2006.
d.      Corsi transnazionali Comenius 2.2 (uno  all’anno, di tipo residenziale, 5 gg full time) a turno in un paese europeo, solo in lingua inglese, riservati a docenti di tutta EU che possono anche candidarsi per ricevere dalle Agenzie Nazionali la borsa/grant per la formazione in servizio con il Comenius 2.2 course. (http://www.indire.it/socrates). Attualmente il corso transnazionale CIRCE è già entrato a far parte dell’European Comenius Catalogue per l’insegnamento nelle scuole superiori secondarie (Oxford dal 31 Luglio al 6 Agosto 2006).
e.      Conferenze per disseminare i risultati raggiunti dal progetto. In Italia il CIRCE Project è stato presentato a Genova (durante il convegno annuale di Euroclassica, ad Aprile 2004) dalla prof. ssa Annarella Perra e si è tenuta una conferenza ad hoc (03 ottobre 2005) a Quartu S. Elena (CA).
Sono ancora in fase di studio e discussione, da parte dei partners del CIRCE project,  gli sviluppi futuri del lavoro finora svolto e l’implementazione/aggiornamento nel tempo del sito web, ma si prevedono in particolare:
1.  ulteriori corsi nazionali in presenza e/o in modalità elearning (da definire)
2. ulteriori corsi transnazionali: il prossimo è già previsto in Danimarca (Copenaghen) dal 1° al 7 Agosto 2007  e presumibilmente il terzo in Italia nel 2008 (da definire).
(Direttore del CIRD –Dr.ssa Maria Polo / Coordinatrice del CIRCE Project – Prof.ssa Annarella Perra)

Last news

11 August 2022

Dottorati di ricerca, boom delle borse di UniCa

Dalle 77 dell’anno precedente passano a 133 per il XXXVIII ciclo. Il rettore Francesco Mola: “Grande sforzo dell’Ateneo che punta decisamente sui propri giovani, dando loro una straordinaria opportunità di formazione avanzata e di crescita professionale, e sullo sviluppo del territorio, mirando a tematiche di grande urgenza e di alto impatto”

10 August 2022

Comunicazione, festoso approfondimento tv dei cinque corsi di laurea presentati al Poetto

La puntata sul successo della festosa, affascinante e inedita presentazione nel Lungomare è andata in onda all'interno di "Panorama sardo - speciale estate". "La cultura va alla città e viceversa" dice Antioco Floris. "Siamo qui per catturare un pubblico sempre più vasto" aggiunge Ester Cois. "Lavoriamo per essere sempre più vicini e inclusivi" rimarca Elisabetta Gola. All'interno il link per la visione

08 August 2022

Nuraghe project, nuove scoperte grazie ai rilievi LiDAR da drone del CNR ISPC

Grazie all’accesso ai laboratori dell’Istituto di scienze del patrimonio culturale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR ISPC) parte dell’infrastruttura di ricerca per l’Heritage Science (E-RIHS), gli archeologi dell’Università di Cagliari guidati da Riccardo Cicilloni hanno ottenuto importanti risultati nel sito nuragico di Bruncu 'e s'Omu nel territorio di Villa Verde in provincia di Oristano

05 August 2022

Nasce «The Hadron Academy»

Aperte le iscrizioni al primo dottorato in Italia dedicato allo sviluppo tecnologico e biomedico dell’adroterapia, forma avanzata di radioterapia che utilizza particelle pesanti come protoni e ioni carbonio per trattare i tumori più complessi. Coordinato da Annalisa Bonfiglio, e promosso dal CNAO, Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, insieme all’Università degli Studi di Cagliari, è aperto a 5 studenti meritevoli a cui saranno assegnate altrettante borse di studio, una delle quali messa a disposizione dal nostro Ateneo. Iscrizioni aperte a medici, fisici medici, biologi, bioingegneri, ingegneri di processo, fisici, giuristi, economisti, filosofi

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie