Prorogati alle ore 12 di lunedì 4 settembre i termini per le iscrizioni al test di ingresso per il corso di laurea triennale in Scienze dell’Architettura in modalità teledidattica, organizzato dalla Facoltà di Architettura di Alghero.
31 August 2006
Il test si svolgerà il pomeriggio dello stesso giorno alle ore 15,30  presso l’Asilo Sella (via Garibaldi 35, Alghero) secondo le modalità previste dal bando.
 
Il corso di Laurea si svolgerà in modalità mista, in presenza e a distanza, ed è rivolto principalmente a persone che hanno dovuto interrompere il proprio percorso di studi per ragioni di lavoro, ma che intendono qualificare, estendere ed aggiornare le proprie competenze e il loro bagaglio hanno maturato culturale, con un percorso certificato e di qualità; si rivolge anche a chi, avendo magari terminato un altro corso di studi voglia aggiungere alla propria specialità la “cultura del progetto”.
Modalità mista significa che una parte consistente delle discipline sarà seguita dagli studenti quasi esclusivamente on-line attraverso una piattaforma interattiva in cui si troveranno lezioni, materiali, esercizi e prove di valutazione con l’assistenza costante - si potrebbe dire in tempo reale - dei docenti e dei tutores; ma anche che, in secondo luogo, le discipline progettuali saranno seguite dagli studenti quasi esclusivamente in presenza, durante 20 fine settimana (venerdì e sabato) in ciascuno dei primi due anni, nei Laboratori di progetto, mentre per il terzo sono previsti 10 fine settimana, poiché gran parte dell’anno sarà dedicato al tirocinio (quando necessario) e alla Tesi.
La piattaforma telematica consentirà tuttavia di essere seguiti sul progetto (per assistenza, correzioni, revisioni) dai docenti e dai tutores e di lavorare con i compagni di corso, anche in spazi di lavoro collaborativo a distanza. Gli studenti svolgeranno la loro attività in parallelo con i colleghi iscritti alla Laurea in Architettura per frequentanti, con un corso della stessa qualità e con gli stessi docenti. Questi ultimi saranno importanti professionisti, quasi sempre stranieri, che significative esperienze didattiche. Con loro collaboreranno come tutores giovani professionisti, selezionati con un bando pubblico, nella misura di un tutor ogni 15/20 studenti. 
Al termine del percorso gli studenti conseguiranno il titolo di Dottore in Scienze dell’Architettura che permette di iscriversi nella sezione “B” dell’albo degli Architetti.
 
La pre-iscrizione è disponibile anche on-line sul sito www.unisofia.it. Occorre versare il contributo di 20 €, così come previsto dal bando attraverso bollettino bancario o bonifico, e inviare via fax allo 079.9720420 la ricevuta di pagamento e il modulo di domanda, presente sul sito, corredato di firma. Il modulo di domanda e la ricevuta di pagamento dovranno essere consegnati in originale in occasione della prova di ammissione, pena l’esclusione.

Last news

26 January 2022

UniCa per la Giornata della Memoria

Visitabile nell’atrio di Palazzo Belgrano fino a fine mese la mostra "A 80 anni dalle leggi razziali": l’esposizione ricostruisce il clima che determinò l’emanazione delle norme per effetto delle quali vennero espulsi Doro Levi, Camillo Viterbo e Alberto Pincherle. Rimandata di qualche mese a causa della pandemia la posa delle tre pietre di inciampo con i loro nomi

24 January 2022

Un pensiero per cancellare la violenza di genere

La Facoltà di Ingegneria e Architettura lancia un concorso di idee per individuare una citazione che rappresenti in modo significativo la campagna di sensibilizzazione nei confronti del contrasto alla violenza di genere. La frase prescelta sarà incisa su una targa collocata in prossimità della panchina rossa nel giardino della Facoltà, dipinta il 25 novembre scorso in occasione della manifestazione “Una pennellata per cancellare la violenza di genere”. RASSEGNA STAMPA

20 January 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

Questionnaire and social

Share on: