Presso l’Università di Camerino il prossimo 6 luglio si svolgerà un forum per la nascita dell’Osservatorio nazionale per il monitoraggio sull’applicazione della Carta e del Codice di condotta.
28 June 2006
  
La “Raccomandazione” della Commissione Europea (Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea n° 251/CE del 23 marzo 2005), riguardante la "Carta europea dei ricercatori" e il "Codice di condotta per l’assunzione dei ricercatori", ha stabilito - con una prospettiva europea - i principi guida e i cardini comuni per regolare i rapporti fra i ricercatori e i loro datori di lavoro, pubblici e privati, accademici e non accademici.

La Commissione Europea ha quindi chiesto alle nazioni membro di recepire tali principi generali all’interno del quadro normativo nazionale raccomandando anche l’istituzione di strutture di controllo e verifica in materia. 
 
   

CAMERINO
7 luglio 2005
(Sala della Muta del Palazzo Ducale)
In collaborazione con l’Università degli studi di Camerino, la CRUI ha organizzato lo scorso anno il convegno nazionale in cui le università italiane, prime in ambito europeo, hanno formalmente adottato la "Carta europea dei ricercatori" e il "Codice di condotta per la loro assunzione".
 

ROMA
13 dicembre 2005
(Campidoglio)
La Carta è stata adottata anche da altri Enti di Ricerca - in totale 60 - nel corso di una manifestazione pubblica in Campidoglio.
 

CAMERINO
6 luglio 2006
(Sala della Muta del Palazzo Ducale)
Per dare concretezza agli impegni assunti da parte degli atenei e degli enti di ricerca, si costituisce il forum interattivo di consultazione per la progettazione e realizzazione di un "Osservatorio nazionale" per il monitoraggio dell’applicazione della Carta e del Codice di condotta. Il coordinamento dell’Osservatorio potrà essere affidato ad un comitato di redazione - composto dai rappresentanti delle università e degli enti di ricerca - operante in sinergia con il rappresentante italiano nello "Steering Group on Human Resources and Mobility" (Direzione Generale Ricerca della Commissione Europea) e con il Dipartimento dell’Università e della Ricerca del MIUR.
   


Download:

Last news

28 January 2022

Fotovoltaico ad alto rendimento, gli studi all’Università di Cagliari

CELLE SOLARI A PEROVSKITE. Gli esperti del Dipartimento di Fisica, guidati dal professor Giovanni Bongiovanni, in prima linea nel gruppo internazionale al lavoro per creare le applicazioni pratiche di nuova generazione. Pubblicato dalla rivista internazionale ‘’Energy&Environmental Science’’ uno studio del gruppo di ricerca in fotonica e optoelettronica - prima firma della giovane ricercatrice Angelica Simbula - con i risultati ottenuti grazie a sofisticate misure effettuate nei laboratori universitari del Centro Servizi di Ateneo (CeSAR)

26 January 2022

UniCa per la Giornata della Memoria

Visitabile nell’atrio di Palazzo Belgrano fino a fine mese la mostra "A 80 anni dalle leggi razziali": l’esposizione ricostruisce il clima che determinò l’emanazione delle norme per effetto delle quali vennero espulsi Doro Levi, Camillo Viterbo e Alberto Pincherle. Rimandata di qualche mese a causa della pandemia la posa delle tre pietre di inciampo con i loro nomi

24 January 2022

Un pensiero per cancellare la violenza di genere

La Facoltà di Ingegneria e Architettura lancia un concorso di idee per individuare una citazione che rappresenti in modo significativo la campagna di sensibilizzazione nei confronti del contrasto alla violenza di genere. La frase prescelta sarà incisa su una targa collocata in prossimità della panchina rossa nel giardino della Facoltà, dipinta il 25 novembre scorso in occasione della manifestazione “Una pennellata per cancellare la violenza di genere”. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: