Hanno diritto al contributo gli studenti sardi che frequentano corsi presso Atenei o istituti di alta formazione in altre regioni italiane, oppure in università estere se iscritti a corsi corrispondenti a lauree previste dall’ordinamento universitario italiano.
31 May 2006

Su proposta dell’assessore Elisabetta Pilia, per il prossimo anno accademico 2006-7 la Giunta regionali ha stanziato, 250 mila euro di contributi per il fitto-casa a favore degli studenti sardi che frequentano corsi universitari non presenti in Sardegna.

Hanno diritto al contributo gli studenti sardi che frequentano corsi presso Atenei o istituti di alta formazione in altre regioni italiane, oppure in università estere per corsi corrispondenti ad una laurea prevista nell’ordinamento universitario italiano.

Modificata anche la soglia massima per l’assegnazione, stabilita in base all’indicatore della situazione economica equivalente universitaria, che passa da 14.350 euro a massimo 24 mila euro. Non possono partecipare all’assegnazione dei contributi gli studenti che già beneficiano di borse di studio o posti-alloggio dell’Ersu, cui fa capo l’Ateneo dov’è attivato il corso prescelto.



 

Last news

03 December 2021

«Tecnologia è Biologia», una conferenza alla Fondazione di Sardegna

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre dalle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, si svolgerà l'iniziativa dedicata alla conoscenza nell'era digitale con il coordinamento scientifico di Silvano Tagliagambe, l'organizzazione di Kitzanos e EjaTv, il sostegno della Fondazione e il patrocinio dell'Università degli Studi di Cagliari. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore, Francesco Mola, e della viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde. RASSEGNA STAMPA

03 December 2021

Cinema in Sardegna, una tavola rotonda per fare il punto

Una tavola rotonda con i registi Salvatore Mereu, Gianfranco Cabiddu, Enrico Pau e Mario Piredda concluderà oggi alle 17.20 nell’Aula Magna Motzo (Sa Duchessa, via Is Mirrionis) le giornate di studio su “Cinema ed economia del territorio”, organizzate dal Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali e dal Centro per l'educazione ai linguaggi del cinema, degli audiovisivi e della multimedialità (CELCAM) dell’Università degli Studi di Cagliari. RASSEGNA STAMPA

02 December 2021

Idee, arte e cultura a cavallo del Covid

Domani, secondo appuntamento del ciclo di seminari dai temi trasversali e inclusivi. Coordinati da Marco Zurru e Clementina Casula, gli eventi nascono dai dipartimenti di Scienze politiche e sociali e Lettere, lingue e beni culturali, in partnership con l'assessorato alla Cultura del comune di Cagliari e con l'Associazione enti locali, attività culturali e di spettacolo. Le news su iscrizioni e crediti formativi per studentesse e studenti

02 December 2021

Webinar sul progetto ‘‘Acuadori’’

DIRETTA WEB sul CANALE YOUTUBE di UNICA. Venerdì 3 dicembre, dalle 10,30, seminario online riguardante la Piattaforma ICT per la gestione sostenibile dell'acqua destinata alla vitivinicoltura di qualità. Coordina il professor Massimo Barbaro, del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica, responsabile scientifico del progetto per l’Università di Cagliari. Nel team anche Costantino Sirca (Università Sassari), Katiuscia Zedda (Abika), Roberta Pilloni (Cantine Su’Entu) e Federico Razzu (Viticoltori Romangia)

Questionnaire and social

Share on: