Martedì 16 novembre, dalle ore 8.30 alle 13, l'aula magna della facoltà di Ingegneria e architettura, ospita un convegno sulla prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici potenzialmente connessi allo svolgimento delle attività lavorative. L’appuntamento è organizzato congiuntamente dal Laboratorio di Biomeccanica ed ergonomia industriale del dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali e da Inail Sardegna. Necessario il Green Pass
16 November 2021
Seminario Inail-UniCa

L'evento, che si inquadra all'interno della Campagna europea Eu-Osha 2020-22 (LINK), dedicata ai disturbi muscoloscheletrici e denominata “Alleggeriamo il carico!”, è patrocinato dall’Inail, dall'Ordine provinciale degli Ingegneri e dall’ateneo di Cagliari.

Scopo della giornata (vedi programma dettagliato) - che prevede interventi da parte di tecnici Inail e docenti e giovani ricercatori universitari del Dimcm e della sezione di Medicina del lavoro del Dipartimento di Scienze mediche e sanità pubblica - è di illustrare le problematiche associate al rischio di insorgenza di disturbi muscoloscheletrici lavoro-correlati, i risvolti clinici e le prospettive legate all’adozione delle nuove tecnologie per la valutazione e la riduzione del rischio derivante da sovraccarico biomeccanico.

DISTURBI MUSCOLO-SCHELETRICI

La Sardegna nella prospettiva della conoscenza e della prevenzione

CONVEGNO 16 NOVEMBRE 2021
Aula Magna “Mario Carta”
Facoltà di Ingegneria e Architettura

La prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici potenzialmente connessi allo svolgimento delle attività lavorative, rappresenta uno degli aspetti più critici nel panorama degli interventi a sostegno della promozione della salute e del benessere dei lavoratori. Scopo di questo workshop è quello di illustrare la dimensione del fenomeno, i suoi risvolti clinici e le prospettive legate all’adozione delle nuove tecnologie per la valutazione e la riduzione del rischio derivante da sovraccarico biomeccanico.


================
P R O G  R A M M A
================

Ore 8.30
Registrazione partecipanti

Ore 8.45
Saluti:

  • prof. Daniele Cocco, presidente della facoltà di Ingegneria e Architettura di UniCa
  • dott. Alfredo Nicifero, direttore regionale Inail Sardegna
  • prof. Antonio Baldi, direttore del Dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali (UniCa)
  • ing. Sandro Catta, presidente Ordine degli Ingegneri di Cagliari
  • sig. Antonello Argiolas, presidente Associazione industriali province della Sardegna meridionale

modera i lavori la dott.ssa Marta Clemente
Sovrintendenza Sanitaria Centrale (Inail)

Ore 9.45
- Il ruolo dell’Inail in ambito di prevenzione del rischio
dott. Salvatore Denti, Sovrintendenza sanitaria regionale, Referente medico regionale per la prevenzione (Inail) e Responsabile scientifico dell’evento;

- Numeri e prospettive
dott.ssa Gavina Solinas, sovrintendente sanitario regionale Sardegna (Inail);

- Dalla valutazione del rischio alla sorveglianza sanitaria: il ruolo del Medico competente
prof. Marcello Campagna, dipartimento di Scienze mediche e sanità pubblica (UniCa);

- Le nuove tecnologie a supporto della valutazione dei fattori di rischio biomeccanico nei disordini muscolo-scheletrici
prof. Massimiliano Pau, dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali (UniCa);

- L’impiego dei sensori inerziali indossabili per l’analisi delle posture incongrue e dell’attività degli arti superiori
ing. Micaela Porta, Dipartimento di ingegneria meccanica, chimica e dei materiali (UniCa);


Ore 11,30
- Interazione uomo-macchina nell’era di industria 4.0
ing. Pier Francesco Orrù, dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali (UniCa);

- La valutazione sperimentale del discomfort nelle mansioni caratterizzate da postura seduta prolungata
ing. Federico Arippa, dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali (UniCa);

- Utilizzo degli esoscheletri nell’industria per la riduzione del carico biomeccanico in mansioni fisicamente impegnative
prof. Bruno Leban, dipartimento di Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali (UniCa);

- Il progetto Inail per gli esoscheletri occupazionali e prospettive dell’evoluzione normativa
ing. Luigi Monica, dipartimento Innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti ed insediamenti antropici (Inail);

- Il rischio biomeccanico nell’industria metalmeccanica
ing. Alessia Murgia, IMI REMOSA S.r.l. Cagliari;


Ore 12.45
Dibattito conclusivo

Ore 13.00
Chiusura lavori


LINK ISCRIZIONI: https://cagliari.ordinequadrocloud.it/ISFormazione-Cagliari/i-disturbimuscoloscheletrici-la-sardegna-nella-prospettiva-della-conoscenza-e-della-prevenzione-corso-760.xhtmlS

LINK STUDENTI: https://cagliari.ordinequadrocloud.it/ISFormazione-Cagliari/i-disturbi-muscoloscheletrici-lasardegna-nella-prospettiva-della-conoscenza-e-della-prevenzione-isc-corso-764.xhtml

CONTATTI. Segreteria Organizzativa Inail: referente dottoressa Licia Massidda, tel. 070/6052410/334-6704270 email: l.massidda@inail.it. Scuola di formazione Ordine ingegneri Ca: referente dottoressa Elena Latti, email: info@formazioneoic.it;

CREDITI FORMATIVI

Ai sensi del regolamento per la formazione continua, agli ingegneri che parteciperanno all’intero seminario saranno riconosciuti 2 crediti formativi professionali. Il convegno è valido ai fini del riconoscimento di crediti formativi pari a 2 ore per tutti gli RSPP/ASPP partecipanti, indipendente dal settore e contesto in cui operano in conformità con l’Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016.


 

(IC)

Prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici nei cantieri e in tutti i luoghi di lavoro
Prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici nei cantieri e in tutti i luoghi di lavoro

Attachments

Last news

28 January 2022

Fotovoltaico ad alto rendimento, gli studi all’Università di Cagliari

CELLE SOLARI A PEROVSKITE. Gli esperti del Dipartimento di Fisica, guidati dal professor Giovanni Bongiovanni, in prima linea nel gruppo internazionale al lavoro per creare le applicazioni pratiche di nuova generazione. Pubblicato dalla rivista internazionale ‘’Energy&Environmental Science’’ uno studio del gruppo di ricerca in fotonica e optoelettronica - prima firma della giovane ricercatrice Angelica Simbula - con i risultati ottenuti grazie a sofisticate misure effettuate nei laboratori universitari del Centro Servizi di Ateneo (CeSAR)

26 January 2022

UniCa per la Giornata della Memoria

Visitabile nell’atrio di Palazzo Belgrano fino a fine mese la mostra "A 80 anni dalle leggi razziali": l’esposizione ricostruisce il clima che determinò l’emanazione delle norme per effetto delle quali vennero espulsi Doro Levi, Camillo Viterbo e Alberto Pincherle. Rimandata di qualche mese a causa della pandemia la posa delle tre pietre di inciampo con i loro nomi

24 January 2022

Un pensiero per cancellare la violenza di genere

La Facoltà di Ingegneria e Architettura lancia un concorso di idee per individuare una citazione che rappresenti in modo significativo la campagna di sensibilizzazione nei confronti del contrasto alla violenza di genere. La frase prescelta sarà incisa su una targa collocata in prossimità della panchina rossa nel giardino della Facoltà, dipinta il 25 novembre scorso in occasione della manifestazione “Una pennellata per cancellare la violenza di genere”. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: