Venerdì 16 aprile alle 11 si terrà la tavola rotonda "Elettrificazione della mobilità: un'opportunità per ripartire", organizzata dal consorzio interuniversitario ELMO, di cui fa parte il nostro Ateneo, con il patrocino del Ministero della Transizione Ecologica. Al centro degli interventi degli esperti le tecnologie per l'elettrificazione della mobilità e gli sviluppi nel settore della mobilità sostenibile. Diretta streaming su www.consorzioelmo.it
15 April 2021
La locandina dell'evento

Le opportunità offerte dall'elettrificazione per una mobilità sostenibile al centro della tavola rotonda organizzata dal consorzio interuniversitario ELMO

Roberto Ibba

Cagliari, 6 aprile 2021 - Si svolgerà venerdì 16 aprile alle 11, in diretta streaming su www.consorzioelmo.it, la tavola rotonda "Elettrificazione della mobilità: un'opportunità per ripartire", organizzata dal consorzio interuniversitario ELMO e patrocinata dal Ministero della Transizione ecologica.

All'iniziativa interverranno Vittorio Ravello (CRF Stellantis), Antonio Retti (Fincantieri SI), Stefano Fiorati (CNH Industrial), Michele Cecchini (Enel X), Francesco Mastrandrea (AVL) e Bruno Tevenè (Leonardo). Coordina Ciro Attaianese, Direttore del Consorzio ELMO

Il dibattito si focalizzerà sull’elettrificazione della mobilita?, intesa come insieme delle tecnologie che prevedono l’applicazione di dispositivi elettrici ed elettronici al fine di incrementare la sostenibilità? ambientale, economica e sociale dei sistemi di trasporto su terra, acqua e aria.

ELMO è un consorzio interuniversitario che vede la partecipazione di gruppi di ricerca afferenti a 15 atenei italiani e rappresenta la comunità accademica nazionale di riferimento nell'importante segmento della mobilità elettrica. UniCa è partner del consorzio e Gianluca Gatto, docente di Convertitori, Macchine ed Azionamenti Elettrici del Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica, fa parte del consiglio direttivo.

L'obiettivo principale degli atenei consorziati è quello di promuovere l’utilizzo sinergico delle conoscenze accademiche, delle competenze e delle risorse, finalizzandole per favorire il trasferimento tecnologico, anche in coerenza con i processi di pianificazione nazionali e europei.

Gianluca Gatto, docente del DIEE
Gianluca Gatto, docente del DIEE

Attachments

Links

Last news

07 May 2021

Parità di genere: in Ateneo due iniziative di formazione

I corsi, previsti dal Piano di uguaglianza di genere di ateneo, saranno utili ad approfondire i temi delle discriminazioni e degli stereotipi che possono condizionare i percorsi di carriera. Il primo corso è rivolto a studenti e studentesse di corsi di dottorato e specializzazione e a titolari di assegni e borse di ricerca e il secondo al personale tecnico, amministrativo e bibliotecario

04 May 2021

Indicazioni a seguito del passaggio della Sardegna in zona arancione

Messaggio del Rettore a seguito dell’ordinanza del Ministero della salute del 30.04.2021: le attività didattiche e i servizi agli studenti (segreterie studenti, orientamento e counseling psicologico, biblioteche e sale studio) riprenderanno a svolgersi con le stesse modalità adottate prima del passaggio in zona rossa. Le lezioni riprenderanno ad essere erogate in presenza (e contestualmente online) sulla base delle opzioni già acquisite a partire da lunedì 10 maggio secondo i calendari definiti a inizio semestre e consultabili nell’Agenda web studente. Il sistema di prenotazione del posto in aula sarà nuovamente attivo, per le studentesse e gli studenti già abilitati, a partire dal pomeriggio di lunedì 3 maggio.

03 May 2021

Open day e prorettori: oggi Francesco Mola presenta la due giorni di orientamento e i nove colleghi del pool di governo d’ateneo

Nel primo incontro con i media il rettore illustra in aula magna le novità su lauree triennali e magistrali a ciclo unico e le proposte didattiche per il 2021/22. Spazio anche alle aree dei professori Alessandra Carucci, Luciano Colombo, Paola Fadda,  Elisabetta Gola, Valentina Onnis, Giorgio La Nasa, Fabrizio Pilo, Ignazio Putzu, Ilenia Ruggiu e Ester Cois

Questionnaire and social

Share on: