Si tratta del secondo percorso di doppio titolo attivato dall’Università di Cagliari che arriva alle prime lauree dopo la laurea triennale in Economia e Gestione Aziendale con la University of Applied Sciences di Bielefeld, Germania. La soddisfazione di Alessandra Carucci, Prorettore per l’Internazionalizzazione: “Nonostante le difficoltà legate alla pandemia, gli studenti sono arrivati alla conclusione del percorso con successo”. Riccardo Ledda, Lukasz Bartocha e Mateusz Andrzej Frejda i primi laureati. RASSEGNA STAMPA
27 February 2021
Riccardo Ledda e Alessandra Carucci durante la seduta di laurea on line

Sono stati già attivati 8 programmi di double degree e altri due se ne aggiungeranno dal prossimo anno accademico, proseguendo sempre di più nel percorso di internazionalizzazione dell’ateneo

Sergio Nuvoli

Cagliari, 17 febbraio 2021 - Riccardo Ledda è il primo studente ad aver conseguito il doppio titolo di Laurea Magistrale in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio rilasciato dall’Università di Cagliari e di Master in Environmental Engineering rilasciato dalla Technical University of Cracow (Politechnika Krakowska, PK); dopo di lui è stato il turno di due studenti polacchi, Lukasz Bartocha e Mateusz Andrzej Frejda.

Si tratta di una opportunità importante offerta dall’Ateneo sardo: gli studenti di Cagliari che scelgono questo percorso trascorrono il secondo anno della Laurea Magistrale a Cracovia, sede polacca dell’ateneo partner, dove svolgono anche il lavoro per la preparazione della tesi. Lo stesso, a parti invertite, fanno gli studenti polacchi, nel rispetto della piena reciprocità.

Al termine del percorso concordato tra le due istituzioni universitarie coinvolte – in un’unica sessione di discussione di tesi, a Cagliari o a Cracovia – gli studenti ottengono il double degree, cioè la Laurea Magistrale in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio (Master in Environmental and Land Engineering) di UniCa e il Master Degree in Environmental Engineering di PK.

Mateusz Andrzej Frejda durante la discussione della tesi di laurea
Mateusz Andrzej Frejda durante la discussione della tesi di laurea

Si tratta del secondo percorso di doppio titolo attivato dall’Università di Cagliari che arriva alle prime lauree dopo la laurea triennale in Economia e Gestione Aziendale con la University of Applied Sciences di Bielefeld, Germania

“Lo scorso anno gli studenti coinvolti nella mobilità si sono trovati all'estero in piena pandemia e in lockdown totale, quindi con molte difficoltà non solo per le lezioni, ma soprattutto per svolgere il lavoro di tesi– spiega Alessandra Carucci, Prorettore all’Internazionalizzazione e responsabile di questo percorso di double degree - ma nonostante questo sono arrivati alla conclusione del percorso con successo”.

Il prossimo passo sarà ad aprile, quando conseguirà il doppio titolo un altro studente di Cagliari. Nel frattempo altri due studenti di UniCa sono ora a Cracovia per il loro secondo anno.

Si tratta del secondo percorso di doppio titolo attivato dall’Università di Cagliari che arriva alle prime lauree dopo la laurea triennale in Economia e Gestione Aziendale con la University of Applied Sciences di Bielefeld, Germania.

In tutto sono stati già attivati 8 programmi di double degree e altri due se ne aggiungeranno dal prossimo anno accademico, proseguendo sempre di più nel percorso di internazionalizzazione dell’ateneo.

Prosegue con determinazione l'impegno di UniCa per i double degree
Prosegue con determinazione l'impegno di UniCa per i double degree

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA del 1 marzo 2021

Agenda - pagina 33

Il progetto double degree

Il record di Riccardo: la tesi vale due lauree

È Riccardo Ledda il primo studente sardo ad aver conseguito la doppia laurea italiana e polacca: in ingegneria per l'Ambiente e il territorio rilasciato dall'Università di Cagliari e quella in Environmental engineering della Technical University di Cracovia.
L'iniziativa
Si tratta di una opportunità offerta dall'ateneo cagliaritano: gli studenti trascorrono il secondo anno della laurea magistrale a Cracovia, sede polacca dell'ateneo partner, dove svolgono anche il lavoro per la preparazione della tesi. Lo stesso, a parti invertite, fanno gli studenti polacchi, nel rispetto della piena reciprocità. Al termine del percorso gli studenti ottengono il double degree, cioè la doppia laurea in Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio e il Master Degree in Environmental Engineering.
Il prorettore
«Lo scorso anno gli studenti coinvolti nella mobilità si sono trovati all'estero in piena pandemia e in lockdown totale, quindi con molte difficoltà non solo per le lezioni, ma soprattutto per svolgere il lavoro di tesi - spiega Alessandra Carucci, Prorettore all'Internazionalizzazione e responsabile di questo percorso di double degree - ma nonostante questo sono arrivati alla conclusione del percorso con successo».
I double degree
In tutto l'ateneo cagliaritano ha attivato otto programmi di double degree e altri due se ne aggiungeranno dal prossimo anno accademico, proseguendo sempre di più nel percorso di internazionalizzazione intrapreso.

L'articolo su L'Unione Sarda del 1 marzo 2021 a pagina 33
L'articolo su L'Unione Sarda del 1 marzo 2021 a pagina 33

Links

Last news

19 January 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

La quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

17 January 2022

Psicologia della Salute, al via il nuovo bando

Pubblicato l'avviso per l'iscrizione alla scuola di specializzazione diretta da Marco Guicciardi. Le candidate e i candidati interessati potranno presentare le domande di partecipazione al concorso a partire dal 18 gennaio e sino al 7 febbraio, secondo le indicazioni contenute nella guida per l'iscrizione al concorso. LINK AL BANDO

15 January 2022

Le cere anatomiche di Clemente Susini in vetrina su Italia1

In prima serata tv nazionale, la trasmissione Freedom-Oltre il confine dedicata a uno dei principali e pregiati tesori dell'Università di Cagliari. Un viaggio tra le straordinarie opere scientifiche e artistiche custodite in Cittadella nel museo fondato da Alessandro Riva e curato dal suo allievo, Francesco Loy

Questionnaire and social

Share on: