Prestigioso incarico per il docente di Ecologia del nostro Ateneo, a conferma dell’autorevolezza scientifica e del prestigio raggiunti. Delegato del nostro Ateneo nel gruppo di lavoro “Cambiamenti climatici” della Rete delle Università per lo Sviluppo (RUS), dal 2022 guiderà anche la Società Italiana di Ecologia. RASSEGNA STAMPA
26 June 2020
Antonio Pusceddu: un nuovo prestigioso incarico per il docente di Ecologia

INTECOL punta a sostenere le iniziative delle singole Società Scientifiche di Ecologia in ambito nazionale promuovendo e stimolando i collegamenti tra la scienza ecologica e la società

Sergio Nuvoli

Cagliari, 26 giugno 2020 - Antonio Pusceddu, docente di Ecologia dell’Università di Cagliari, è stato eletto nel Board della prestigiosa International Association for Ecology (INTECOL).

Fondata nel 1967,  l’INTECOL aiuta a coordinare le attività tra le società ecologiche nazionali (oltre 70 Paesi), inclusa la Società Italiana di Ecologia - della quale il professor Pusceddu è attualmente Vice-Presidente (per il triennio 2019-21) e Future President (per il biennio 2022-2023) - oltre a prestigiose società “storiche” quali la Ecological Society of America e la British Ecological Society. INTECOL punta a sostenere le iniziative delle singole Società Scientifiche di Ecologia in ambito nazionale promuovendo e stimolando i collegamenti tra la scienza ecologica e la società.

Docente di Ecologia dell’Ateneo cagliaritano, dove si è laureato in Biologia, Antonio Pusceddu ha svolto il dottorato di ricerca all'Università di Genova. Dopo quasi 20 anni all'Università Politecnica delle Marche, insegna a Cagliari dal 2015. Biologo marino, coordina un progetto nazionale (PRIN) sul restauro degli ecosistemi marini. È il delegato del nostro Ateneo nel Gruppo di Lavoro “Cambiamenti Climatici” della Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (RUS).

Antonio Pusceddu intervistato dal TG della RAI
Antonio Pusceddu intervistato dal TG della RAI

RASSEGNA STAMPA

L'UNIONE SARDA di domenica 28 gugno 2020

Agenda - pagina 31

ANTONIO PUSCEDDU PRESIDENTE INTELCOL

La nomina. Prestigioso incarico

Prestigioso incarico per Antonio Pusceddu, docente di Ecologia dell'Università di Cagliari, eletto nel Board della International Association for Ecology (Intelcol). A conferma dell'autorevolezza scientifica e del prestigio raggiunti dal professore, già delegato dell'ateneo nel gruppo di lavoro cambiamenti climatici della rete delle Università per lo sviluppo, dal 2022 guiderà anche la Società italiana di ecologia.

La carica

Fondata nel 1967, l'Intecol coordina le attività tra le società ecologiche nazionali (di oltre 70 Paesi), inclusa quella italiana della quale il professor Pusceddu è attualmente vicepresidente. L'associazione internazionale annovera, tra le altre, anche prestigiose società storiche quali la Ecological Society of America e la British Ecological Society. Intecol punta a sostenere le iniziative delle singole Società scientifiche di Ecologia in ambito nazionale promuovendo e stimolando i collegamenti tra la scienza ecologica e la società.

Il curriculum

Antonio Pusceddu si è laureato in Biologia a Cagliari e ha svolto il dottorato di ricerca a Genova. Dopo quasi 20 anni trascorsi all'Università Politecnica delle Marche, insegna dal 2015 nell'Ateneo cagliaritano. Biologo marino, coordina un progetto nazionale (Prin) sul restauro degli ecosistemi marini. È il delegato dell'Università del capoluogo sardo nel Gruppo di lavoro “Cambiamenti climatici” della Rete delle Università per lo sviluppo sostenibile. Ha svolto la sua ricerca in diversi ecosistemi marini, dagli ecosistemi acquatici di transizione fino alle profondità adali dell'Oceano.

 

L'articolo pubblicato su L'UNIONE SARDA di domenica 28 giugno 2020.
L'articolo pubblicato su L'UNIONE SARDA di domenica 28 giugno 2020.

Links

Last news

07 October 2022

Gli Scritti in onore di Pietro Ciarlo, un convegno

Il Dipartimento di Giurisprudenza e il Dottorato di ricerca in Scienze giuridiche hanno organizzato per oggi un convegno per celebrare il costituzionalista emerito, docente dell'Università di Cagliari fino al 2021. Il professore è atteso dai suoi ex colleghi nell'aula magna "Maria Lai" . Numerosi gli interventi previsti, la conclusione dei lavori - aperta dai saluti di Francesco Mola e Cristiano Cicero - è affidata al presidente dell’Associazione italiana dei costituzionalisti, Sandro Staiano

06 October 2022

Presentazione dei risultati del progetto di ricerca BIRDIE-S

Oggi, nell’aula magna del rettorato di Cagliari, si svolge il convegno sugli importanti studi condotti dalle ricercatrici e dai ricercatori di Enel Foundation, Università di Cagliari e Politecnico di Torino sulle opportunità e prospettive per la Sardegna, che può ambire a diventare un polo di eccellenza per lo studio e l’attuazione delle politiche di transizione energetica. Anche alla luce dell’attuale scenario internazionale, si parla di elettrificazione dei consumi, dello sviluppo di comunità energetiche rinnovabili, di stabilità dei prezzi e della sicurezza energetica. Fabrizio Pilo, prorettore all'innovazione e ai rapporti con il territorio: "L'obiettivo è creare le condizioni affinché la Sardegna diventi il riferimento internazionale per la transizione energetica, dalla quale può ottenere grandi benefici ambientali, sociali ed economici". L'EVENTO ANCHE IN STREAMING, SU TEAMS

06 October 2022

Urban Nature 2022

L’8 ottobre torna in tutta Italia "Urban Nature", sesta edizione dell’iniziativa promossa dal WWF per diffondere il valore e la cura della natura in città per il benessere delle persone. Al convegno organizzato nel Parco di Molentargius partecipano esperti e ricercatori universitari. Appuntamento alle 10, nell’edificio Sali Scelti del Parco naturale regionale Molentargius-Saline

05 October 2022

Igag days, si parla di Capitale Naturale

Dal 6 ottobre due giornate in cui il personale dell’Istituto di geologia ambientale e geoingegneria del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Igag) proveniente dalle sedi di Roma, Milano e Cagliari si riunisce in Sardegna per discutere dei temi di ricerca nel campo delle scienze delle Terra solida. Apertura dei lavori nell'Aula magna di via Marengo con la partecipazione del direttore del DICAAR Giorgio Massacci

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie