TERZA MISSIONE: Germano Orrù, ordinario di Scienze tecniche mediche applicate al Dipartimento di Scienze chirurgiche, Alessandra Scano e Sara Fais, borsiste di ricerca di UniCa, intervengono mercoledì 22 gennaio a Sant’Antioco ad un seminario sugli alimenti funzionali della tradizione sarda nell’ambito di un progetto attivato dall’Istituto Professionale Enogastronomico IPIA “Emanuela Loi”. Grazie alla ricerca scientifica, crescono la sinergia con le scuole e l'interazione con il territorio
21 January 2020
Un particolare della locandina del seminario

Sergio Nuvoli

Cagliari, 21 gennaio 2020 – Si terrà domani, mercoledì 22 gennaio, nella sede di Sant’Antioco dell’Istituto Professionale Enogastronomico IPIA “Emanuela Loi” (in via Bolzano 34) a partire dalle 11, un seminario dal titolo “La Cucina Incontra la Scienza: gli alimenti funzionali della tradizione sarda”. L’incontro rientra nell’ambito di un progetto che l’istituto ha attivato sull’olio di lentisco, di cui è responsabile Alessandra Zara, docente della scuola.

Fortemente promosso dal Dipartimento di Scienze Chirurgiche diretto da Pietro Giorgio Calò, il seminario prevede una parte teorica e dimostrazioni pratiche in cui Germano Orrù, ordinario di Scienze tecniche mediche applicate, Alessandra Scano e Sara Fais, borsiste di ricerca di UniCa, descriveranno le potenzialità degli alimenti funzionali, ovvero di quelli che presentano un effetto benefico per l’organismo al di là degli effetti nutritivi.

“Ho risposto all’invito della scuola – commenta il professor Orrù - perché credo nelle forti potenzialità nell’interazione tra Università e Territorio. Parlare di alimenti ad attività antiossidante o antibatterica non significa solo raccontare la ricerca in campo biomedico agli studenti, ma soprattutto attivare una connessione di idee con ricadute positive nel tessuto sociale del territorio coinvolto”.

Ai lavori, rivolti in primis agli studenti dell’Istituto, intervengono anche la prof.ssa Alessandra Zara e Il Direttore dell’Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari (ISPA-CNR) Sassari, Guy D’Hallewin.

Germano Orrù, ordinario di Scienze tecniche mediche applicate
Germano Orrù, ordinario di Scienze tecniche mediche applicate

Attachments

Last news

23 September 2021

Il ricordo, la memoria

In ricordo di David Carpenter Nilson, lettore (1986-2004) e professore a contratto di Traduzione nel 2004 nella allora Facoltà di Lingue di Cagliari

22 September 2021

Notte dei ricercatori, oggi all’Orto botanico eventi attuali e di forte impatto per la comunità

Alle 20 i saluti inaugurali di Francesco Mola, Luciano Colombo, Paolo Truzzu, Tomaso Locci e Christian Solinas. Dalle 16 si dibatte di vaccini, diritti individuali, hacker, scene del crimine, cinema, cervello, intelligenza artificiale arte terapia, scienza della sostenibilità e antimateria. La manifestazione si tiene nel cuore della città e promuove la scienza avvicinante e a portata di mano. All’Orto sarà presente, per la prima volta in Italia durante la Notte, un “Punto giallo” per la raccolta fondi organizzato con il comitato “Verità per Giulio Regeni”

21 September 2021

Notte dei ricercatori. Vaccini e pandemia tra i temi più attesi

Anche l’edizione 2021 vede l’Università di Cagliari in prima fila, venerdì 24 settembre, con tanti eventi divulgativi coordinati da ricercatrici e ricercatori, dimostrazioni scientifiche e incontri su temi attuali e di forte impatto. L’iniziativa si tiene dalle 16 alle 22,30 all’Orto botanico e, oltre al focus di grande interesse su Covid19, prevede una serie di interessanti presentazioni e attività varie dedicate a robotica, cinema, antimateria, cervello, big data, intelligenza artificiale, Internet delle cose, storia, medicina, fisica e chimica. PER PARTECIPARE OCCORRE ISCRIVERSI ONLINE

21 September 2021

Eletti i nuovi Presidenti di Facoltà

Le sei facoltà dell’università cagliaritana hanno scelto i loro presidenti che resteranno in carica per il triennio 2021-2024. Gli eletti sono i professori ordinari Elio Acquas (Biologia e Farmacia), Daniele Cocco (Ingegneria e Architettura), Luca Saba (Medicina e Chirurgia), Paolo Ruggerone (Scienze), Nicola Tedesco (Scienze economiche giuridiche e politiche) e Antonello Mura (Studi umanistici). A tutti loro le congratulazioni del magnifico rettore Francesco Mola, sotto la cui guida si apre così un nuovo ciclo per la governance delle strutture didattiche d’ateneo.

Questionnaire and social

Share on: