Valeria M. Nurchi, Antonio Pusceddu e Sebastiano Banni incontrano venerdì 29 novembre alle 17 nella sala consiliare del comune di Selargius studenti, docenti e genitori degli alunni delle scuole di vario ordine e grado di Quartu S. Elena, Pirri e Selargius per l’avvio di un percorso didattico condiviso
26 November 2019
Piero Piasotti, Anny Guttuso e Mariella Setzu dell'Associazione Give him a chance, responsabili e coordinatori del progetto " Scuola Plastic Free" e i Professori Guido Crisponi, Valeria Nurchi dell'Università di Cagliari

Sergio Nuvoli

Cagliari, 21 novembre 2019 - L’associazione “Give Him a Chance Onlus”, organizza il 29 novembre alle 17 nella sala consiliare del comune di Selargius un incontro-conferenza dal titolo “Scuola Plastic Free”, sull’omonimo progetto.

L’iniziativa prevede la partecipazione di ricercatori dell’Università di Cagliari e di docenti e genitori degli alunni delle scuole di vario ordine e grado di Quartu S. Elena, Pirri e Selargius, e si propone di promuovere il progetto che ha come obiettivo la sensibilizzazione degli studenti e delle loro famiglie all’uso responsabile delle plastiche monouso. Gli studenti coinvolti seguiranno un percorso didattico che li porterà a condividere la scelta di sostituire le bottiglie in plastica per l’acqua con una borraccia donata dall’associazione.

Il convegno avrà come relatori Valeria M. Nurchi, docente di Chimica Analitica, che parlerà delle caratteristiche delle acque destinate al consumo umano e presenterà i dati delle analisi delle acque potabili prelevate direttamente nelle scuole aderenti al progetto poste a confronto con le acque minerali commerciali, Antonio Pusceddu, docente di Ecologia, che interverrà sulle microplastiche presenti negli organismi marini, Sebastiano Banni, docente di Fisiologia della nutrizione, che parlerà del ruolo dell’alimentazione dall’infanzia all’adolescenza.

I prelievi per le determinazioni chimico analitiche delle acque nelle scuole sono stati curati dal team della prof.ssa Nurchi con il prof. Guido Crisponi, il dott. Daniele Maxia e gli studenti Denise Monfredini e Alessio Angioni del corso di Chimica dell’Università di Cagliari. Per conto dell’Associazione “Give him a chance” hanno partecipato all’organizzazione e ai prelievi, come coordinatori del progetto, Mariella Setzu, ricercatrice dell’Università di Cagliari, Anny Guttuso, vicepresidente della Associazione e Piero Piasotti, docente responsabile del progetto e relatore all’incontro.

L’associazione Give Him A Chance (https://www.givehimachance.org/), con sede a Quartu S.E., non è nuova a iniziative che coinvolgono le scuole dell’area metropolitana di Cagliari su temi riguardanti i problemi dell’infanzia nel mondo, in particolare l’inclusione sociale e l’ambiente.

Last news

21 May 2021

Università e 'Spazio' per i 400 anni di UniCa

Venerdì 21 aprile alle 9 la Facoltà di Ingegneria e Architettura celebrerà i 400 anni dell'Università degli Studi di Cagliari con una mostra e un seminario sul tema "Università e ‘Spazio’. Acqua, Aria, Terra". All'evento, che si svolgerà sulla piattaforma Teams e sarà trasmesso in diretta streaming sui social dell'Ateneo, interverranno il Rettore Francesco Mola, i precedenti rettori Maria Del Zompo, Giovanni Melis e Pasquale Mistretta, il presidente dell'ASI Giorgio Saccoccia, l'astronauta Maurizio Cheli, l'architetto paesaggista João Ferreira Nunes e Horacio Carabelli del Luna Rossa Prada Pirelli Team

07 May 2021

Parità di genere: in Ateneo due iniziative di formazione

I corsi, previsti dal Piano di uguaglianza di genere di ateneo, saranno utili ad approfondire i temi delle discriminazioni e degli stereotipi che possono condizionare i percorsi di carriera. Il primo corso è rivolto a studenti e studentesse di corsi di dottorato e specializzazione e a titolari di assegni e borse di ricerca e il secondo al personale tecnico, amministrativo e bibliotecario

Questionnaire and social

Share on: